Mission (stile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo stile Mission o Mission Revival, in italiano Revival missionario, fu un movimento architettonico americano che iniziò alla fine del XIX secolo come ripresa e reinterpretazione dello stile coloniale delle missioni spagnole del XVIII secolo nella California spagnola.

Ebbe il momento di maggior popolarità tra il 1890 e il 1915 e si espresse in numerose strutture residenziali, commerciali e istituzionali, in particolar modo nelle scuole e nell'architettura ferroviaria (stazioni e depositi).

Lo stile confluì nel più articolato movimento architettonico neocoloinale ispanico, stabilito nell'esposizione Panama-California del 1915.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile riprende alcune caratteristiche presenti nelle missioni spagnole, come ad esempio la presenza di un cortile interno, le finestre piccole, le lunghe arcate esterne.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Architettura revivalista

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]