Max Mallowan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(EN)
« An archaeologist is the best husband any woman can have: the older she gets, the more interested he is in her. »
(IT)
« Un archeologo è il marito migliore che una donna possa avere: più lei invecchia, più lui la troverà interessante. »
(Agatha Christie, 1954, parlando di suo marito Max Mallowan.)

Sir Max Edgar Lucien Mallowan (Londra, 6 maggio 1904Wallingford, 19 agosto 1978) fu un archeologo e scrittore britannico, secondo marito della celebre scrittrice Agatha Christie.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Londra, studia presso il Lancing College, e approfondisce i suoi studi classici al New College dell'Università di Oxford.

Inizialmente lavoro come apprendista insieme a Leonard Woolley nel sito archeologico di Ur, dal 1925 al 1931; qui nel 1930 conosce per la prima volta la futura moglie Agatha Christie. Nel 1932, dopo un breve periodo di tempo trascorso lavorando al sito di Ninive insieme a Reginald Campbell Thompson, Mallowan coordina alcune spedizioni archeologiche del British Museum e della British School of Archaeology in Iraq. Fra i suoi scavi si ricordano il sito preistorico di Arpachiyah, e i siti di Chagar Bazar e Tell Brak nella Siria settentrionale.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 1960
Knight Bachelor - nastrino per uniforme ordinaria Knight Bachelor
— 1968

Controllo di autorità VIAF: 54164963 LCCN: n92041913