Keeley Hazell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Keeley Hazell
Keeley Hazell.jpg
Altezza 1,65 cm
Misure 100–60–90
Taglia 42 (UE)
Occhi Nocciola
Capelli Castani fino al 2006, biondi tinti dal 2007

Keeley Rebecca Hazell (Londra, 18 settembre 1986) è una modella inglese, lanciata dal quotidiano popolare The Sun come ragazza della Pagina 3, che ospita ogni giorno la foto di una ragazza in topless.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Infanzia[modifica | modifica sorgente]

Keeley Hazell è nata il 18 settembre 1986 a Lewisham, Londra, in Inghilterra ed è cresciuta a Grove Park. Ha frequentato la Ravensbourne’s School a Bromley. Svogliata nello studio, spesso saltava le lezioni e faceva tardi la sera. Confessa di aver passato solo 5 esami GCSE, lo stretto necessario per essere promossa. Andava però bene in matematica e in Inglese, nonostante soffrisse di dislessia. Lascia la scuola a 16 anni. Sua madre, Amber, che era una “dinner lady” e suo padre, Roy, montatore di finestre, si sono separati quando lei aveva tredici anni. Ha 2 sorelle: sua sorella maggiore si chiama Roxanne, sua sorella minore si chiama Georgia.

Vita adulta[modifica | modifica sorgente]

A partire da novembre 2006, Hazell vive in un appartamento nei Docklands di Londra. In quell’anno occupa le prime pagine dei giornali londinesi per il suo flirt con il giocatore del Chelsea FC, Joe Cole. Nel gennaio aveva fatto notizia un episodio in cui pare che proprio Joe Cole, venne picchiato ad una festa tenuta in casa sua a Grove Park.[1]

Attualmente gira su Internet un video sexy con protagonista proprio la Hazell, che si esibisce in performance sessuali e fellatio con il suo ex fidanzato Llyod Miller. Il video è stato girato mentre i due erano in vacanza a Tenerife, Isole Canarie (Spagna) nel gennaio 2007. Trattandosi di un video privato la ragazza ha denunciato il fatto e i suoi legali hanno ottenuto un provvedimento inibitorio per motivi di privacy per prevenire qualsiasi ulteriore pubblicazione o la promozione del video.

È stata coinvolta in due incidenti automobilistici, il primo dei quali risale al 2005. Nel febbraio 2006, ha distrutto la sua Mini Cooper in un lampione. In entrambi gli incidenti non ha riportato lesioni gravi e/o permanenti.

Hazell è così bella da essere diventata l'Icona della Bellezza Inglese, un vero e proprio Orgoglio Nazionale, tanto che nell'aprile 2006, quando Tony Blair (allora Primo Ministro del Regno Unito) senti un uomo americano fare un commento fuori luogo su di lei, dichiarò: "Giuro che se dice ancora una parola sulla nostra amata Keeley lo sbatto in galera".[senza fonte][2]

Nell'estate del 2006 ha posato per un calco di gesso ricoperto di bronzo del suo busto (precisamente del suo seno), che è stato esposto in alcune mostre organizzate nel Regno Unito.

Sempre nel 2006, l'edizione britannica della rivista Maxim l’ha inserita nel famoso servizio "Silicone Free Zone", ovvero le più belle 10 modelle di Gran Bretagna senza correzioni del chirurgo plastico.

Nel 2008 ha avuto una breve relazione con Jimmy Dushku, un investitore americano.

Nel luglio 2012, James Holmes (divenuto famoso per il Massacro di Aurora) ha dichiarato di essere ossessionato da Hazell, tanto da postare (su un suo profilo del sito per adulti Adult Friend Finder) una foto che lo ritrae in posa di fronte ad un quadro di dimensioni ragguardevoli di Keeley Hazell (senza veli) con il suo dito seducente posizionato in bocca. Keeley Hazell venuta a sapere di questo singolare episodio ha commentato: "E' agghiacciante, sono scioccata e disgustata. Il tutto è così strano. Quella foto è di una rivista per cui ho realizzato un servizio un po' di tempo fa e non riesco a credere che sia stata usata da un tipo così strano e malato. Sono inorridita. Il mio cuore va ai cittadini di Aurora."[senza fonte][3]

Il suo seno è stato inserito nella Top10, stilata dalla sito Mr. Skin, dei topless più belli mai visti sul grande schermo, posizionandosi al 9º posto. Hazell è stata inserita nella classifica per il suo topless al supermercato nel film Cashback (2006).

Secondo un sondaggio online, condotto nel 2012, il seno di Keeley Hazell è il preferito dagli uomini.

Secondo Celebrity NetWorth il suo patrimonio netto è di circa 5 milioni di dollari.

Nel 2009 Bruno Vespa le ha dedicato alcuni minuti di una puntata di Porta a Porta.

L'impegno ambientale[modifica | modifica sorgente]

Keeley Hazell è stata salutata dal partito conservatore nel dicembre 2006 come un eroe "ambientale" per le sue campagne promosse tramite il The Sun, in cui dava consigli ambientali come la tornitura delle luci spente durante il giorno. È stata chiamata a fianco di personalità del calibro di David Attenborough, il Principe Carlo e Arnold Schwarzenegger nel Tories List. Keeley Hazell ha aderito a molte campagne in difesa dell'ambiente per sensibilizzare la gente sui temi di inquinamento e surriscaldamento globale, tanto che nel 2007 è stata riconosciuta da David Cameron, famoso politico inglese, un'icona ambientalista.

Beneficenza[modifica | modifica sorgente]

Hazell ha sostenuto una grande campagna di sensibilizzazione a favore della prevenzione contro i rischi del cancro al seno per il Breakthrough Breast Cancer. La campagna denominata TALK TLC mirava a promuovere il messaggio del Breakthrough su come curare la salute del seno e in merito alla necessità di essere a conoscenza dei segni e dei sintomi del cancro al seno. Keeley Hazell ha inoltre firmato per prendere parte alla Breakthrough Generation Studios, uno studio condotto su circa 100.000 donne superiori a 40 anni. Lo studio si propone di essere il più grande e completo del suo genere.

Keeley Hazell è apparsa anche nei manifesti pubblicitari per la PETA, fotografata da Dean Freeman, con un messaggio che diceva: “Be comfortable in your own skin, don’t wear fur” ovvero: “Sii a tuo agio con la tua sola pelle. Non indossare pellicce”. Per l'occasione ha dichiarato: "Una volta che si impara come il commercio di pellicce tratta gli animali, è impossibile pensare di indossare pellicce come indumenti sexy o glamour. Credo che uccidere animali per vanità è sbagliato."[senza fonte][4]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Modella[modifica | modifica sorgente]

A 16 anni, Keeley Hazell lascia la scuola per lavorare come parrucchiera. I suoi colleghi di lavoro, notando la sua prorompente avvenenza e la sua raffinata bellezza, la convincono a tentare la fortuna nel mondo della moda. A 17 anni, ha partecipato al concorso "The Daily Star's - Search for a Beach Babe", concorso che ha vinto. Troppo giovane per apparire sulla celeberrima Page 3 ("Pagina 3"), andò a studiare moda allo Lewisham College. Qualche anno più tardi, comunque, un suo amico la convince a partecipare al The Sun Page 3 Idol, sicuro che Keeley Hazell possa sbaragliare la concorrenza. Nonostante qualche incertezza iniziale, Keeley presenta alcune foto. Come pronosticato Hazell vince la selezione. Il Sun la sceglie come ragazza della "terza pagina" nel dicembre 2004. Ha vinto 10 000 £, un anno di contratto in esclusiva con il Sun, come modella glamour, per essere fotografata con "vestiti sexy" e "un anno di appartenenza al cinema Rex e il bar".

Sempre nel 2004 lo scultore inglese di sculture erotiche femminili, Leigh Heppell, realizza 3 sculture del corpo di Keeley Hazell, due di queste sculture sono presenti negli uffici del tabloid britannico The Sun e una è stata regalata alla stessa Hazell.

Keeley Hazell è inoltre diventava una presenza fissa nella rivista Zoo, con cui ha realizzato diversi servizi fotografici e video, e continua ad apparire in The Sun, almeno una volta ogni due settimane. È stata sulla copertina del Sun del 2006 e nel calendario 2007 della Page 3, e in altri calendari da parete. L'edizione 2007 vende 30.000 copie nei primi giorni di diffusione al pubblico. È stata una presenza fissa nella rivista FHM.

Nel 2008, viene contattata dall’agente di modelle Ginny Mettrick, col quale fonda un'agenzia di modelle, la Muse Management.[5]

Ha realizzato sette calendari sexy tra il 2006 e il 2010, tutti per la casa editrice inglese Pyramid con la collaborazione del famoso fotografo britannico Alan Strutt:

  • Keeley Hazell 2006 (il suo primo calendario senza veli);
  • Keeley Hazell 2007 (Keeley Hazell senza veli);
  • Keeley Hazell 2008 (Keeley Hazell in abiti succinti ma senza nudità),;
  • Keeley Hazell 2008 After Dark (Keeley Hazell senza veli);
  • Keeley Hazell 2009 Lingerie Edition (Keeley Hazell senza veli);
  • Keeley Hazell 2009 Swimsuit Edition (Keeley Hazell in abiti succinti ma senza nudità);
  • Keeley Hazell 2010.

Nel luglio 2012 ha realizzato un servizio fotografico senza veli con il periodo maschile FHM, 12 pagine interamente dedicate a lei per celebrare il ritorno in FHM 1.493 dopo l'ultima apparizione[senza fonte].

L'enorme successo dei suoi calendari, sia in termini di vendite che di popolarità, ha fatto sì che in patria la rinominassero "Keelendar".

Ha preso parte a diversi servizi sia per tabloid e riviste sia come protagonista di programmi dedicati a lei:

(Lista parziale)

  • "All hail Keeley" per Zoo (2005)
  • "Welcome to Keeley World" per Zoo (2005)
  • "Top girl" per FHM (2005)
  • "Keeley Got Me Going" per 3zine (2005)
  • "Topless Special: Keeley" per Zoo (2006)
  • "Alternative Icons of the Year" per Arena (2007)

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Keeley Hazell ha preso parte a diversi film e cortometraggi come attrice. Nel 2009, secondo il numero di agosto di Loaded, Peta Todd afferma che Keeley è decisa a perseguire la carriera di attrice. Ha anche affermato che Keeley è attualmente in America dove sta ricevendo lezioni di recitazione.

Ecco la filmografia completa dei film dove ha preso parte come attrice:

Conduttrice[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 e nel 2008, coadiuvata dall'esperto IT Gary Schwartz, ha presentato e co-condotto Byte Me TV, un programma online che ha provato a spiegare la tecnologia in maniera chiara, semplice e facile da capire.

Altre apparizioni nei media[modifica | modifica sorgente]

Keeley Hazell è stata testimonial della Formula Sony Computer Entertainment Europe's One 06, videogioco per PlayStation 2, PlayStation Portable, e F1 CE per PlayStation 3. Attualmente è il volto di MotorStorm: Pacific Rift per PlayStation 3.

Era trattativa con i produttori di Baywatch, che l’avevano scelta per il ruolo di bagnina per la fortunata serie televisiva.[6] L'accordo è saltato dopo che è stato diffuso su Internet un suo video che la ritrae durante atti sessuali col suo ragazzo. Trattandosi di un video privato rubato, Keeley si è rivolta ai suoi legali che hanno provveduto tempestivamente a farlo rimuovere dal web.

Ha rifiutato un'offerta di Playboy, non trovandosi a suo agio a posare completamente nuda.[7]

Si è cimentata anche come cantante, lanciando il singolo Voyeur.

Nel luglio 2007, Keeley Hazell è la madrina della première britannica del film d'animazione The Simpsons Movie al "The O2" di Londra e per l'occasione viene creato un personaggio "simpsoniano" che ha le sembianze fisiche della Hazell, anche se il personaggio non è mai comparso nel serie.

Nel novembre dello stesso anno, lancia The Simpsons Game, prodotto dalla EA Games, al London Festival Games tenutosi a Trafalgar Square (Londra).

Nel gennaio 2010, la nota casa produttrice francese di deodoranti e profumi Axe (conosciuta nel Regno Unito col nome di Lynx), ha lanciato un nuovo deodorante, chiamato "Lynx Twist") e per celebrare il lancio della nuova fragranza ha scelto la modella inglese come testimonial.

A gennaio 2011 Hazell ha iniziato un blog online chiamato www.keeleyscorner.blogspot.com ("L'angolo di Keeley").

Nell'estate 2012 la casa produttrice di occhiali da sole e da vista SHAUNS Shades la sceglie come testimonial per la collezione "Summer" e gira un spot televisivo.

Nel 2013 appare nel videoclip del singolo di Phillip Phillips, Gone, Gone, Gone.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  1. Vincitrice del The Sun's Page 3 Idol 2004
  2. 17º posto in Loaded 's 100 Peachiest Celebrity Chests 2005
  3. 1º posto in Le 10 modelle più sexy per Zoo
  4. 1º posto in I 100 corpi più sexy del 2005 per Zoo
  5. 2º posto in The Sun, Pagina 3: Ragazza più amata di tutti i tempi
  6. Votata Miglior Ragazza della 3ª Pagina" nel FHM Bloke Awards 2006
  7. 1º posto in 100 Corpi più sexy del 2006 per Zoo
  8. 1º posto in Miglior corpo di una celebrità del 2006
  9. 19º posto in Le 99 donne più desiderabili del 2007 per AskMen.com
  10. 4º posto in Le 99 donne più desiderabili per Askmen.com, edizione 2009
  11. 9º posto in Le 50 donne più elette per del 2007 per FHM
  12. 2º posto in Le 100 donne più sexy del mondo del 2007 per FHM
  13. 3º posto in Le 100 donne più sexy del mondo del 2008 per FHM
  14. 5º posto in Le 100 donne più sexy del mondo nel 2009 per FHM
  15. 5º posto in Le 100 donne più sexy del mondo nel 2010 per FHM
  16. 8º posto in Le 100 donne più sexy del mondo nel 2012 per FHM
  17. 3º posto in Le 50 ragazze più sexy del mondo del calcio per Coed Magazine Online
  18. 2º posto in IGN Babe Election 2008
  19. 1º posto in Footballguys.com *** UFFICIALE Babe Bracket '08 ***
  20. 3º posto in KJR-AM's Bigger Dance Bracket, eliminata in Championship da Megan Fox
  21. 2º posto in Footballguys.com *** UFFICIALE Babe Bracket '09 ***
  22. 9º posto in "Miglior Topless mai visto sul Grande Schermo"
  23. 1º posto in "Babe100 Chart of the Year"
  24. 1º posto in "The Sun Online's Reality Babe Cup"
  25. Inserita nella Top 10 "Silicone Free Zone" (Le 10 Modelle non rifatte più belle d'Inghilterra)
  26. 46º posto in "Guysm100" (Le donne più popolari di Internet secondo "Guysm.com")

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ News: Cole was covered in blood in The Sun Online.
  2. ^ Keeley Hazell | All-Time Great | Girls We Love | FHM.com
  3. ^ Batman killer’s obsession with Sun Page 3 girl Keeley Hazell | The Sun |News
  4. ^ Glamour Model Keeley Hazell's Naked Anti-Fur Ad for PETA
  5. ^ Muse Management.
  6. ^ Keeley, Lucy, Sophie e tante altre bellezze bombastiche. Chi sarà la futura Pamela Anderson?
  7. ^ Keeley Disses Babeboss - Babe 100 in Babe100.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]