Joseph Gurney Cannon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Carica pubblica}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Joseph Gurney Cannon

Joseph Gurney Cannon (Contea di Guilford, 7 maggio 1836Danville, 12 novembre 1926) è stato un politico statunitense. Proveniente dall'Illinois, fu capo del partito repubblicano. Cannon fu presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti d'America dal 1903 al 1911 e viene considerato dagli storici come il più influente nella storia statunitense, con un controllo sulla Camera dei rappresentanti tale da permettergli di influenzare la discussione stessa.

La sua carica di presidente è la seconda più lunga fra i repubblicani, essendo stato superato da Dennis Hastert (anche lui proveniente dall'Illinois) il 1º giugno 2006. È stato anche il primo membro del congresso a raggiungere i quarant'anni di servizio (non continuativo), avendo concluso la sua carriera con 48 anni da membro della camera, un record durato fino agli anni sessanta.

La gioventù[modifica | modifica sorgente]

Nato nel North Carolina, nel 1840 si trasferisce con i genitori ad Annapolis, nell'Indiana, a circa trenta chilometri da Terre Haute, Indiana; era il figlio maggiore di Horace Cannon, un medico di campagna. Horace Cannon annegò quando Joseph aveva dieci anni, mentre cercava di attraversare lo Sugar Creek per recarsi da un paziente; il giovane Cannon si occupò della fattoria di famiglia. La madre si chiamava Gulielma (Hollingsworth), il fratello William sarebbe diventato un influente banchiere.

Su richiesta del politico ed avvocato John Palmer Usher, futuro segretario dell'interno degli Stati Uniti sotto la presidenza di Abraham Lincoln testimoniò in un processo per diffamazione; decise allora di studiare legge, chiedendo allo stesso Usher di studiare presso di lui, trasferendosi a Terre Haute. A diciannove anni si trasferì a Cincinnati per frequentare un corso semestrale presso la locale università.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Roger, Scott William. Uncle Joe Cannon: The Brakeman of the House of Representatives,1903—1911 in Raymond W Smock and Susan W Hammond, eds. Masters of the House: Congressional Leadership Over Two Centuries (1998) pp 33-62
  • La sua autobiografia, Uncle Joe Cannon, (1927)

Controllo di autorità VIAF: 8632825 LCCN: n50051508

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie