Jean Guillaume Bruguière

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Christian Hee Hwass (Montpellier, 1749 o 1750 – ottobre 1798) è stato un medico, zoologo e naturalista francese.

copertina del libro "Tableau Encyclopédique et Methodique des Trois Règnes de la Nature"

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bruguière è nato a Montpellier, era un medico collegato all'Università di Montpellier. Era interessato allo studio degli invertebrati, per lo più lumache (gasteropodi).

Accompagnò l'esploratore Kerguelen nel suo primo viaggio Antartico[1] nel 1773. Nel 1790 accompagnò l'entomologo Guillaume-Antoine Olivier in una spedizione in Persia, ma la cattiva salute non gli permise di continuare. Nel 1792, anche se era malato, ha visitato l'arcipelago greco e il Medio Oriente, ancora insieme con l'entomologo Olivier. Gli viene chiesto dal Direttorio rivoluzionario francese di cercare di istituire una Alleanza franco-persiana, ma fu un insuccesso, mancando la formazione di un diplomatico. Morì durante il viaggio di ritorno.

Egli descrisse diversi taxa nel suo libro Tableau Encyclopédique et Méthodique des trois Règnes de la Nature: vermi, conchiglie, molluschi e polipi subacquei, che è pubblicato in tre volumi nel 1827, molto dopo la sua morte.

Ha scritto anche Histoire Naturelle des Vers. Vol. 1 (Storia naturale dei Vermi) (1792), ma ha dovuto fermarsi alla lettera "C". Christian Hee Hwass continuò il suo lavoro, scrivendo la maggior parte di esso.

Morì nel mese di ottobre 1798 (e non nel 1799, come accennato in alcune fonti; c'era una discrepanza dovuta al calendario rivoluzionario francese).

Egli era principalmente interessato a molluschi e altri invertebrati, come si può vedere nell'elenco seguente dei taxa che ha nominato.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La sua più famosa opera scritta è stata nel 1792 una pubblicazione nella Encyclopedie Methodique di Charles-Joseph Panckoucke. Anche se Jean Guillaume Bruguière è spesso accreditato come autore di questa sezione dell'enciclopedia, la maggior parte del lavoro è stato fatto dal suo amico Christian Hee Hwass, naturalista danese.

Taxa che ha nominato[modifica | modifica wikitesto]

Ha dato il nome a più di 140 generi o specie marine, tra cui:

Genere
Specie

Il genere Bruguiera (albero di mangrovia della famiglia Rhizophoraceae) fu denominato da Jean-Baptiste Lamarck in suo onore.

L'abbreviazione standard dell'autore, Brug., viene utilizzata per indicare questa persona come l'autore quando si cita un nome botanico.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1771-1772 - spedizione francese La Fortune et Le Gros-Ventre, esplorazione del sud dell'oceano Indiano e delle rotte marittime verso l'India.
  2. ^ author query in International Plant Names Index.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Lamy, E., 1930. Les conchyliologistes Bruguière et Hwass. Journ. de Conchyl. Vol. 74.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 12298668 LCCN: nr96014416