Louis François Auguste Souleyet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis François Auguste Souleyet (18111852) è stato uno zoologo, malacologo e chirurgo di bordo francese[1].

Souleyet fu il naturalista-chirurgo del viaggio della nave La Bonite, la quale circumnavigò il globo tra il febbraio del 1836 e il novembre del 1837 sotto il comando di Auguste Nicolas Vaillant (1793–1858). Nel Pacifico si dedicò allo studio dei molluschi marini. Dopo la morte di Joseph Fortuné Théodore Eydoux (1802–1841), Souleyet portò a termine la sezione zoologica del rapporto ufficiale del viaggio nel 1852.

Souleyet morì di febbre gialla in Martinica nel 1852.

Classificò numerose specie di molluschi e pesci marini, ma la maggior parte dei nuovi taxa battezzati erano già stati descritti due anni prima da John Edward Gray, il quale latinizzò tutti i nomi comuni pubblicati in un atlante (forse risalente al 1842) dagli stessi Eydoux e Souleyet.

Il suo nome viene commemorato nei nomi scientifici del rampicatore testastriata (Lepidocolaptes souleyetii), descritto da Des Murs, e del gasteropode Protatlanta souleyeti, descritto da Edgar A. Smith nel 1888.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Laissus, Yves, Les voyageurs naturalistes du Jardin du roi et du Muséum d'histoire naturelle : essai de portrait-robot. in Revue d'histoire des sciences, vol. 34, 3-4, 1981, pp. 259–317, DOI:10.3406/rhs.1981.1768.


Souleyet è l'abbreviazione standard utilizzata per le specie animali descritte da Louis François Auguste Souleyet.

Consulta la lista dei nomi degli autori in zoologia


Controllo di autorità VIAF: 71792790