Il tesoro dell'Africa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il tesoro dell'Africa
Titolo originale Beat the Devil
Lingua originale inglese
Paese di produzione Gran Bretagna, Italia
Anno 1953
Durata 100 min
Colore BN
Audio sonoro
Genere avventura, commedia
Regia John Huston
Soggetto Claud Cockburn (romanzo)
Sceneggiatura Claud Cockburn
John Huston
Truman Capote
Produttore John Huston per Independent Romulus Rizzoli Film
Fotografia Oswald Morris

Fotografo di scena: Robert Capa

Montaggio Ralph Kemplen
Musiche Franco Mannino
Scenografia Wilfred Shingleton, Vittorio Valentini

Arredatore: Elso Valentini

Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Doppiaggio originale:

Il tesoro dell'Africa (Beat the Devil) è un film del 1953 diretto da John Huston, con Humphrey Bogart, Jennifer Jones, Gina Lollobrigida e Peter Lorre.

La sceneggiatura è stata scritta a quattro mani dal regista assieme allo scrittore Truman Capote e basata sul romanzo omonimo del critico britannico Claud Cockburn (scritto sotto lo pseudonimo di James Helvick).

Esterni del film furono girati nella cittadina campana di Ravello. Si tratta di una sorta di parodia del genere cinematografico ispirato alle azioni dei boss della malavita.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Harry Chelm e sua moglie Gwendolen si trovano in Italia dove fanno la conoscenza di una seconda coppia, composta da Maria Dannreuther e dal marito Billy. Insieme ad alcuni gangster, decidono di intraprendere una missione per andare in Africa orientale a procurarsi dell'urano da contrabbandare. Ciò avviene malgrado tra diversi componenti del gruppo persista una certa ostilità o almeno diffidenza.

Parallelamente alle vicissitudini del progetto, le due coppie si ricombinano, per cui Harry diventa l'amante di Maria e Billy quello di Gwendolen. Dopo diverse peripezie durante la traversata sul mare, tra cui la scomparsa di Harry, i protagonisti naufragano sulle coste dell'Africa del Nord, dove le autorità locali li catturano per rilasciarli dopo diverso tempo. Risulta nel frattempo chiaro che per la banda non sarà possibile arrivare a destinazione.

Alla fine della vicenda, le due coppie ritorneranno al luogo di provenienza e si ricongiungeranno, mentre i gangster verranno arrestati.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1954 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema