Hollow (Bleach)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Gli Hollow (ホロウ, horō) sono i principali antagonisti del manga e anime Bleach di Tite Kubo.

Dall'inglese "Hollow" ('Cavità', 'vuoto'), si tratta di spiriti maligni, fantasmi corrotti che si cibano di anime umane. Un'anima rimane legata a questo mondo per motivi quali l'odio, la gelosia, l'avarizia o altri sentimenti e desideri malvagi. Il processo di trasformazione in Hollow può richiedere dai sei mesi a un anno di tempo, e questo accade quando inizia ad allargarsi il foro sul corpo del Plus, che in genere è coperto dalla base della Catena del Destino, e inizia quindi un processo di erosione. Se questo processo si completa prima che uno Shinigami abbia compiuto la sepoltura dell'anima, il Plus si trasforma in un Hollow, a meno che non disponga di poteri da Shinigami. La trasformazione può avvenire anche spezzando direttamente la Catena del Fato, e può essere accelerata grazie ad alcuni gas speciali che aumentano la velocità del processo di erosione della catena riducendolo a sole 72 ore.

Singolare è il caso di Acidwire, trasformato in Hollow contro la sua volontà, e per ciò costretto a servire l'Hollow che l'ha creato.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Quasi tutti gli Hollow hanno un aspetto mostruoso; in genere sono molto più grandi di un essere umano e hanno tutti un foro sul corpo, generalmente all'altezza del petto, ad indicare la perdita del cuore che avevano in vita, inteso come perdita dei sentimenti. Possiedono tutti delle maschere più o meno bianche sul viso, che simboleggiano il nascondere la loro natura di puro istinto al resto del mondo, e hanno poteri ed abilità speciali, legate principalmente alla fisionomia del loro corpo. In genere sono capaci di parlare e di creare strategie e trappole, sebbene le loro azioni siano il più delle volte guidate da istinti come la fame, la ferocia o il puro divertimento nell'uccidere e ferire. Si nutrono di anime umane per colmare il vuoto lasciato dal cuore perduto.

Gli Hollow si dividono in tre grandi classi di appartenenza, suddivise a seconda dello stadio di sviluppo evolutivo e della forza dell'Hollow: i normali Hollow (descritti precedentemente), i Menos e gli Arrancar.

Menos[modifica | modifica sorgente]

A volte centinaia o migliaia di Hollow si aggregano fino a formare Hollow di dimensioni gigantesche, i cosiddetti Menos (メノス menosu?, dallo spagnolo "minore" o "meno").

Gruppo di Menos Grande gillan

Questi si possono a loro volta dividere in tre sottocategorie:

  • Gillian (ギリアン girian?): indicati nei libri della Soul Society come Menos Grande, i Gillian sono considerati la fanteria dell'Hueco Mundo. Sono colossali, lenti, numerosi e tutti uguali nell'aspetto; hanno una ridotta intelligenza, paragonabile a quella di un animale, e sono cannibali: si cibano infatti degli Hollow più piccoli, nonché dei loro stessi simili. Vengono ritenuti pericolosi e in genere la Soul Society incarica ufficiali di alto seggio per la loro eliminazione. Caratteristica primaria dei Gillian è la capacità di utilizzare il Cero, nonché le grandi dimensioni: "Gillian" vuol dire infatti "Giganti". Un Gillian si forma quando un numero elevato di Hollow, affamati non solo di anime umane ma anche dei loro simili, inizia a combattere e divorarsi a vicenda; nel farlo i loro spiriti finiscono con l'unirsi. Se tra questi prevale un ego particolarmente forte si può passare allo stadio di Adjuchas.
  • Adjuchas (アジューカス ajūkasu?, in spagnolo "Demone di pietra"): più piccoli dei Gillian (ma comunque molto più grandi di un umano) ed estremamente più rari, gli Adjuchas hanno un buon intelletto e una forza maggiore. Per rimanere allo stato di Adjuchas si è costretti a divorare continuamente altri Hollow, come i Menos Grande o anche altri Adjuchas, altrimenti si regredisce allo stadio di Gillian per sempre. Basta inoltre la perdita di una parte del corpo per perdere per sempre la possibilità di evolversi in Vasto Lorde.
  • Vasto Lorde (ヴァストローデ vasuto rōde?, dallo spagnolo "Grande/Enorme Signore"): la forma definitiva, la più potente e rara dei Menos, dalle sembianze molto simili a quelle di un umano, è quella dei Vasto Lorde. La loro forza è superiore a quella di un Capitano del Gotei 13 e, nell'Hueco Mundo, se ne contano ben pochi. Sono dotati di tecniche e capacità fisiche superiori al normale, tanto che viene detto che una decina di Vasto Lorde sarebbe capace di spazzare via l'intera Soul Society. Inoltre, una volta raggiunta questa forma, i Vasto Lorde non possono più retrocedere di classe, quindi possono anche fare a meno di divorare altri Hollow.

Arrancar[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Arrancar.

Lista[modifica | modifica sorgente]

Ecco una lista di tutti gli Hollow più famosi visti all'interno della serie:

  • Fishbone D

Fishbone D (フィッシュボーン D Fisshubōn Dī?) è l'Hollow che attacca la Famiglia Kurosaki all'inizio della serie. Con un colpo alla testa, Ichigo, appena diventato un sostituto Shinigami, lo purifica. È chiamato "Fishbone" per la somiglianza del suo viso con un pesce.

  • Hexapodus

Hexapodus (ヘキサポダス Hekisapodusu?) è il secondo Hollow eliminato da Ichigo. Ha le sembianze di un mostro a sei zampe dal volto allungato. Non è particolarmente forte.

Acidwire (アシッドワイヤー Ashiddowaiyā?) è l'Hollow a forma di serpente generatosi dal fratello di Orihime, Sora. Questi dopo aver ricevuto la maschera, perde personalità e ragione. È in grado di sputare acido. Viene purificato da Ichigo. Rispetto ai primi due è leggermente più potente.

Shrieker (シュリーカー Shurīkā?) è un Hollow simile ad un incrocio tra un pipistrello e una rana, che perseguita l'anima del bambino intrappolato nel corpo di un pappagallo. Può volare e controllare delle piccole creature che lui stesso definisce come la sua artiglieria. Facendo vibrare la sua lingua come se fosse un diapason, tutte le piccole creature esplodono. In vita, Shrieker era un serial killer che ha ucciso tutta la famiglia del bambino, dandogli la falsa speranza di poter incontrare nuovamente sua madre nel caso in cui fosse riuscito a fuggire da lui. Invece di essere purificata, la sua anima viene mandata all'inferno per i crimini orrendi commessi da vivo.

  • Bulbous G

Bulbous G (バルバス G Barubasu Jī?), come il suo nome ricorda, è molto grosso e la sua forma ricorda un leone guardiano. Bulbous G è sconfitto da Sado quando il ragazzo interviene per proteggere Karin Kurosaki. Non possiede poteri particolari, tranne un'immane forza fisica.

Numb Chandelier (ナムシャンデリア Namu Shanderia?) è un Hollow in apparenza femminile con le sembianze di un polipo, a cui non piace combattere preferendo far combattere i suoi avversari, che può controllare colpendoli con i bulbi che spara dal viso. Può usare tali bulbi anche come armi esplosive. Numb Chandelier è sconfitto da Orihime Inoue dopo il risveglio dei suoi poteri latenti per proteggere l'amica Tatsuki.

Pesche è un Hollow dalle sembianze umanoidi ma la cui maschera ricorda la testa di una formica. L'occhio destro è coperto da una benda. Viaggia attraverso l'Hueco Mundo insieme ai fratelli adottivi, Dondochakka e Nel Tu, e al loro animale, Bawabawa. Quando Nel decide di aiutare Ichigo e compagni, seguirà Ishida e si ritroverà ad affrontare prima Cirucci Sanderwicci (è qui che mostra per la prima volta la sua tecnica, la "Scivolata Infinita"), e poi Szayel Aporro Grantz assieme a Renji, Ishida e Dondochakka. Qui farà uso della sua Zanpakutō, una lama di luce di nome Ultima, e del potente Cero Sincretico assieme a Dondochakka. Giudica le persone dalle apparenze, tanto da credere che Uryū sia il più debole membro del gruppo e Chad il più forte. Si scopre poi che in passato era una delle due Fracciòn di Nel, regredito di stadio a causa della maschera spezzata.

Dondochakka è un grosso Hollow dall'enorme maschera bicromatica, che ricorda vagamente quelle usate nella cultura Māori. Parla con uno strano accento tipico della yakuza giapponese. Viaggia insieme ai suoi fratelli adottivi, Pesche e Nel Tu, e il loro animale, Bawabawa. Ha paura di tutto e tutti, e si dispera facilmente, tanto da mettere a dura prova la pazienza dei suoi compagni. Durante lo scontro con Szyael Aporro, fa mostra di tre sue abilità: richiamare dall'interno del corpo Bawabawa, estrarre sempre dallo stomaco una mazza chiodata e usare il potente Cero Sincretico assieme a Pesche. Si scoprirà infine che in passato era una delle due Fracciòn di Nel, regredito di stadio a causa della maschera spezzata.

Bawabawa è un gigantesco verme della sabbia, nonché "l'animaletto" del gruppo di Nel, Dondochakka e Pesche. Bawabawa non può sopravvivere al di fuori della sabbia dato che si nutre di essa. Più avanti si scopre che il realtà Bawabawa è uno degli insetti Hollow guerrieri che Dondochakka, ex Fraccion di Nel, alleva nel suo corpo e che può richiamare facendolo uscire dalla bocca.

Runuganga (ルヌガンガ Runuganga?) è un gigantesco Hollow fatto di sabbia posto a guardia di Las Noches. È immune agli attacchi diretti e può facilmente controllare la sabbia attorno a lui. Proprio perché fatto di sabbia, l'acqua è il suo unico punto debole, tanto che il ghiaccio generato dalla zanpakutō di Rukia Kuchiki riesce facilmente a sconfiggerlo.

  • Fura

Fura (フーラー Fūrā?) è un gigantesco Hollow dal corpo globoso, dotato di un unico occhio e di maschere di Menos Grande al posto delle unghie. Fa la sua prima apparizione dopo il tradimento di Sōsuke Aizen, prelevando lui, Kaname Tōsen e Gin Ichimaru dalla Soul Society. In seguito, accompagna Wonderweiss Margela come rinforzo nella falsa Karakura Town, estinguendo con un soffio il Jōkaku Enjō creato da Yamamoto per imprigionare Aizen, Gin e Tosen. Dopo l'arrivo dei Vizard, Fura vomita dalla sua bocca numerosi Gillian per attaccarli, che vengono tuttavia sconfitti facilmente. Lo stesso Fura verrà infine ucciso da Mashiro Kuna.

Battikaroa (バティカろあ Batikaroa?) è un gigantesco Hollow fatto di sabbia, molto simile a Runuganga. Renji e Chad lo combattono insieme ad altri Hollow sotto la quinta torre di Las Noches. Nonostante, essendo fatto di sabbia, sia immune agli attacchi diretti, Renji riesce a sconfiggerlo distruggendogli la maschera.

Hollow artificiali[modifica | modifica sorgente]

Metastasia (メタスタシア Metasutashia?) è un Hollow sperimentale usato da Sōsuke Aizen anni prima che iniziasse la storia narrata. Ha l'abilità di annullare i poteri e distruggere una Zanpakutō una volta al giorno e possedere il corpo spirituale di uno Shinigami. È quanto succede, infatti, a Kaien Shiba, ucciso, insieme all'Hollow, da Rukia Kuchiki. Tornato nell'Hueco Mundo, Metastasia viene assorbito da Aaroniero Arruruerie.

  • White

White (ホワイト Howaito?) è un Hollow sperimentale usato da Sōsuke Aizen anni prima che iniziasse la storia narrata. Aizen lo ha soprannominato White perché, a dispetto del suo "candore interiore", il suo corpo, tranne i capelli e la maschera, è rivestito da un'armatura nera. Kaname Tōsen afferma che fu il primo Hollow sperimentale creato basandosi sull'anima di uno Shinigami, ed è per questo che, a differenza degli altri Hollow, il suo buco è pieno. Combatte con il capitano Isshin Shiba a Naruki City, mettendolo in difficoltà nonostante il capitano gli avesse mozzato un braccio. Dopo la comparsa di Masaki Kurosaki sul luogo dello scontro, White sposta l'attenzione su di lei, attaccandola e mordendole una spalla. Si autodistruggerà dopo esser stato ferito alla testa dalla sua avversaria.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Alcune caratteristiche in particolare sono molto comuni tra gli Hollow: molti di loro (anche fra gli Espada) possiedono tentacoli, mentre altri sputano acido, saliva corrosiva o altre sostanze.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]