Guangzhou Evergrande Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Guangzhou Evergrande Football Club
广州恒大足球俱乐部
Calcio Football pictogram.svg
Campione d'Asia in carica
华南虎 Huánán hǔ
(tigri della Cina meridionale)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Bianco.png Rosso
Dati societari
Città Canton
Paese Cina Cina
Confederazione AFC
Federazione Flag of the People's Republic of China.svg CFA
Campionato Chinese Super League
Fondazione 1954
Presidente Cina Liu Jong Zhuo
Allenatore Italia Marcello Lippi
Stadio Yuexiushan Stadium
(35 000 posti)
Sito web www.gzevergrandefc.com/
Palmarès
Titoli nazionali 3 Chinese Super League
Trofei nazionali 1 Coppa della Cina
1 Supercoppa di Cina
Trofei internazionali 1 AFC Champions League
Si invita a seguire il modello di voce

Il Guangzhou Evergrande Football Club (cinese semplificato: 广州恒大足球俱乐部, translitterato: Guǎngzhōu héng dà zúqiú jùlèbù), nota anche come Guangzhou Evergrande, è una società calcistica cinese con sede nella città di Canton e che attualmente milita nella Chinese Super League, la massima serie del calcio cinese, della quale detiene il titolo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La vittoria della China League One 2007

Fondata nel giugno 1954 con il nome di Guangzhou Football Team, è stato il primo club di calcio in Cina. Nel 1993 il club fu rilevato dall'Apollo Group e la squadra fu rinominata Guangzhou Apollo Football Club. Nel 2006 la società passa di nuovo di proprietà, venendo comprata dal gruppo farmaceutico dell'omonima città, e viene rinominata Guangzhou Pharmaceutical F.C. I tifosi e i cronisti sono soliti chiamare la squadra Guangzhou GPC oppure Guangzhou Team.

Il club è stato promosso alla prima divisione nel 2007 dopo nove stagioni in seconda divisione. Da questo punto in poi la crescita del club è veloce e costante. Riottenuta agevolmente la promozione dopo una nuova discesa in seconda divisione nella stagione 2010, il Guangzhou a inizio 2011 opera in maniera considerevole sul mercato. Oltre alle stelle locali Zhang Linpeng, Feng Xiaoting, Yang Jun, Jiang Ning e Yang Hao, la Real Estate Evergrande investe anche sul mercato estero. Arrivano, tra gli altri, l'attaccante brasiliano naturalizzato serbo Cléo e il centrocampista argentino Dario Conca. Il Guangzhou al termine della stagione festeggia il suo primo titolo nazionale, con 4 gare d'anticipo.

Il 16 maggio 2012, viene ufficializzato l'ingaggio come allenatore di Marcello Lippi con il quale a fine ottobre vince il campionato e la Coppa nazionale. Il 9 novembre 2013 la squadra vince la sua prima AFC Champions League contro i Sud Coreani del Football Club Seoul grazie al pareggio per 1-1 dopo aver pareggiato 2-2 l'andata.[1][2]

Il 7 febbraio 2014 acquistano dal Bologna il calciatore italiano Alessandro Diamanti, pagandolo 6,9 milioni che firma un contratto triennale[3].

L'11 luglio 2014 acquistano dal Genoa il calciatore italiano Alberto Gilardino, pagandolo 5 milioni che firma un contratto biennale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2011, 2012, 2013
2007, 2010
2012
2012
2013

Organico 2014-2015[modifica | modifica sorgente]

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Cina P Yang Jun
2 Cina C Liao Lisheng
3 Cina D Yi Teng
4 Cina D Zhao Peng
5 Cina D Zhang Linpeng
6 Cina D Feng Xiaoting
7 Cina C Feng Junyan
8 Cina C Qin Sheng
9 Brasile A Elkeson
10 Cina C Zheng Zhi (capitano)
11 Brasile A Muriqui
12 Cina C Zheng Long
14 Cina C Feng Renliang
16 Cina C Huang Bowen
19 Cina P Zeng Cheng
20 Cina A Ni Bo
21 Cina D Huang Jiaqiang
N. Ruolo Giocatore
22 Cina P Li Shuai
23 Italia C Alessandro Diamanti
26 Cina C Li Bin
28 Corea del Sud D Kim Young-Gwon
29 Cina A Gao Lin
31 Cina D Zhang Hongnan
32 Cina D Sun Xiang
33 Cina D Rong Hao
34 Cina A Hu Weiwei
35 Cina A Shewket Yalqun
36 Cina P Fang Jingqi
37 Cina C Zhao Xuri
38 Italia A Alberto Gilardino
39 Cina C Tan Jiajun
- Brasile C Renê Júnior

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Staff dell'area tecnica


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cina, Lippi nella storia: il Guangzhou vince la Champions asiatica in repubblica.it, 9 novembre 2013.
  2. ^ Lippi e Guangzhou campioni d’Asia, LECHAMPIONS.it, 9 novembre 2013. URL consultato il 15-11-2013.
  3. ^ Bologna, ufficiale: Diamanti al Guangzhou

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]