Godfried Danneels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Godfried Danneels
cardinale di Santa Romana Chiesa
Bloedprocessie Mgr Danneels.JPG
Coat of arms of Godfried Danneels.svg
Apparuit humanitas Dei Nostri
Titolo Cardinale presbitero di Sant'Anastasia
Incarichi attuali Arcivescovo emerito di Mechelen-Bruxelles
Nato 4 giugno 1933, Kanegem
Ordinato presbitero 17 agosto 1957 dal vescovo Emiel-Jozef De Smedt
Consacrato vescovo 18 dicembre 1977 dal cardinale Leo Jozef Suenens
Elevato arcivescovo 19 dicembre 1979
Creato cardinale 2 febbraio 1983 da papa Giovanni Paolo II

Godfried Danneels (Kanegem, 4 giugno 1933) è un cardinale e arcivescovo cattolico belga considerato tra i più progressisti della Chiesa cattolica[senza fonte].

Attività pastorale[modifica | modifica sorgente]

Riceve l'ordine sacro il 17 agosto 1957, successivamente insegna e diviene poi professore di Teologia e Direttore spirituale del Seminario.

Il 4 novembre 1977 papa Paolo VI lo nomina vescovo di Anversa; riceve la consacrazione episcopale il 18 dicembre dello stesso anno.

Il 19 dicembre 1979 papa Giovanni Paolo II lo nomina arcivescovo di Mechelen-Bruxelles e primate del Belgio e, il 15 settembre 1980, ordinario militare per il Belgio.

Nel concistoro del 2 febbraio 1983 viene creato cardinale da papa Giovanni Paolo II.

Dal 1980 è anche presidente della Conferenza episcopale belga, carica che mantiene fino al 2010. È inoltre membro del Consiglio della II Sezione della Segreteria di Stato, della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, della Congregazione per l'Educazione Cattolica e della Congregazione per le Chiese Orientali.

Il 18 gennaio 2010 papa Benedetto XVI accoglie la sua rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Mechelen-Bruxelles per raggiunti limiti di età.

Il 27 febbraio 2010 Benedetto XVI lo solleva, per raggiunti limiti d'età, anche dall'ufficio di Ordinario Militare per il Belgio.

Il 4 giugno 2013, compiendo 80 anni, perde il diritto di entrare in conclave e votare per l'elezione del Romano Pontefice; decade anche da tutti gli incarichi di Curia.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Anversa Successore BishopCoA PioM.svg
Jules Victor Daem 4 novembre 1977 - 19 dicembre 1979 Paul Van den Berghe
Predecessore Arcivescovo di Mechelen-Bruxelles Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Leo Jozef Suenens 19 dicembre 1979 - 18 gennaio 2010 André-Joseph Léonard
Predecessore Vicario castrense per il Belgio Successore BishopCoA PioM.svg
Leo Jozef Suenens 15 settembre 1980 - 21 luglio 1986 -
Predecessore Primate del Belgio Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Leo Jozef Suenens 19 dicembre 1979 - 18 gennaio 2010 André-Joseph Léonard
Predecessore Cardinale presbitero di Sant'Anastasia Successore CardinalCoA PioM.svg
James Francis Louis McIntyre dal 2 febbraio 1983 in carica
Predecessore Ordinario militare per il Belgio Successore BishopCoA PioM.svg
- 21 luglio 1986 - 27 febbraio 2010 André-Joseph Léonard

Controllo di autorità VIAF: 95176718 LCCN: n91011350