Division 1 1987-1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Division 1 1987-1988
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 50ª
Organizzatore LFP
Date dal 18 luglio 1987
al 4 giugno 1988
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Monaco Monaco
(5º titolo)
Retrocessioni Chamois Niortais Chamois Niortais
Brest Brest
Le Havre Le Havre
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jean-Pierre Papin (19)
Incontri disputati 380
Gol segnati 855 (2,25 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1986-1987 1988-1989 Right arrow.svg

L'edizione 1987-88 della Division 1 fu il cinquantesimo campionato di calcio francese. Vide la vittoria finale del Monaco.

Avvenimenti[1][modifica | modifica sorgente]

Il torneo prese avvio il 18 luglio 1987: con quattro vittorie sulle prime cinque gare il Monaco fu la prima squadra a passare in testa alla graduatoria, per non abbandonare più il primato nel corso della stagione. Le prime squadre ad inseguire i monegaschi furono il Bordeaux campione uscente, il Paris Saint-Germain e un Olympique Marsiglia in crescita. Grazie ad un andamento lineare, il Monaco accumulò gradualmente vantaggio sulle inseguitrici, arrivando, alla decima giornata, a +4 da un gruppo formato da otto squadre da cui si staccò alla giornata successiva l'esordiente Niort. A partire dalla dodicesima giornata si alternarono al secondo posto il Nantes e il Bordeaux, che concluse il girone di andata a -3 dal Monaco.

Nel girone di ritorno i monegaschi confermarono il loro andamento aumentando di altri due punti il vantaggio sulle inseguitrici, mentre alle loro spalle si alternarono il Bordeaux e il Matra Racing: le due squadre tentarono, alla ventiquattresima giornata, di avvicinarsi alla capolista, riducendo lo svantaggio di due punti, ma furono immediatamente ricacciate indietro. A partire dalla ventottesima giornata il Bordeaux prese definitivamente il secondo posto, mentre il Monaco riuscì a gestire il distacco, fino a laurearsi campione di Francia con due giornate di anticipo sulla conclusione del torneo. I verdetti in chiave europea si decisero alla penultima giornata: si qualificarono il Bordeaux e il neopromosso Montpellier, che riuscì ad approfittare di un calo di rendimento del Matra Racing.

L'ultima giornata destò invece interesse per quanto riguarda la lotta in chiave salvezza: perdendo per 3-1 lo scontro diretto contro il Lens, il Niort fu superato sia dal PSG, sia dallo stesso Lens, evitando però la retrocessione diretta grazie alla migliore differenza reti nei confronti dello Stade Brest. I playoff promozione/salvezza dettero infine ragione al Caen, che ebbe la meglio sul Niort nel girone di ritorno. Assieme allo Stade Brest e al Niort, retrocesse il Le Havre condannato con una gioranta di anticipo. Capocannoniere del torneo fu Jean-Pierre Papin dell'Olympique Marsiglia, con 19 reti.

Capoliste solitarie[1][modifica | modifica sorgente]

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale 1987-88 Pt G V N P GF GS DR
Ligue1 trophy.svg 1. Monaco Monaco 52 38 20 12 6 53 29 +24
Coppauefa.png 2. Bordeaux Bordeaux 46 38 18 10 10 46 30 +16
Coppauefa.png 3. Montpellier Montpellier 45 38 18 9 11 68 38 +30
4. Saint-Etienne Saint-Étienne 42 38 18 6 14 54 56 -2
5. Tolone Tolone 41 38 14 13 11 41 26 +15
6. O. Marsiglia O. Marsiglia 41 38 18 5 15 49 43 +6
7. Matra Racing Matra Racing 41 38 12 17 9 35 42 -7
8. Metz Metz 40 38 16 8 14 46 40 +6
9. Auxerre Auxerre 39 38 12 15 11 37 29 +8
10. Nantes Nantes 39 38 13 13 12 46 41 +5
11. Cannes Cannes 37 38 13 11 14 42 52 -10
12. Lilla Lilla 36 38 13 10 15 45 40 +5
13. Paris SG Paris SG 35 38 12 11 15 37 45 -8
14. Tolosa Tolosa 35 38 14 7 17 35 47 -12
15. Laval Laval 34 38 12 10 16 38 38 0
16. Nizza Nizza 33 38 15 3 20 42 47 -5
17. Lens Lens 33 38 13 7 18 40 62 -22
1downarrow red.svg 18. Chamois Niortais Chamois Niortais 32 38 11 10 17 34 42 -8
1downarrow red.svg 19. Brest Brest 32 38 11 10 17 32 52 -20
1downarrow red.svg 20. Le Havre Le Havre 27 38 8 11 19 35 56 -21

Record[modifica | modifica sorgente]

  • Maggior numero di vittorie: Monaco Monaco (20)
  • Minor numero di sconfitte: Monaco Monaco (6)
  • Migliore attacco: Montpellier Montpellier (68 goal fatti)
  • Miglior difesa: Tolone Tolone (26 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Montpellier Montpellier (+30)
  • Maggior numero di pareggi: Matra Racing Matra Racing (17)
  • Minor numero di pareggi: Nizza Nizza (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Nizza Nizza (20)
  • Minor numero di vittorie: Le Havre Le Havre (8)
  • Peggior attacco: Brest Brest (32 reti segnate)
  • Peggior difesa: Lens Lens (62 reti subite)
  • Peggior differenza reti: Lens Lens (-22)

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Playout[4][modifica | modifica sorgente]

Risultati
Caen Caen 1 - 1 Chamois Niortais Chamois Niortais
Chamois Niortais Chamois Niortais 0 - 3 Caen Caen

Squadra campione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Association Sportive de Monaco Football Club 1987-1988.

Classifica marcatori[4][modifica | modifica sorgente]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 19 Francia Jean-Pierre Papin O. Marsiglia O. Marsiglia
17 Francia Patrice Garande Saint-Etienne Saint-Étienne
14 Inghilterra Mark Hateley Monaco Monaco
13 Germania Klaus Allofs O. Marsiglia O. Marsiglia
- Francia Philippe Fargeon Bordeaux Bordeaux
- Algeria Chérif Oudjani Lens Lens
- Scozia Mo Johnston Nantes Nantes

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Cronologia della classifica della stagione 1987-88 della Division 1, dal sito ufficiale della Ligue 1
  2. ^ Campione di Francia in carica
  3. ^ a b c Promosso dalla Division 2 1986-87
  4. ^ a b Scheda della stagione 1987-88 della Division 1, dal sito pari-et-gagne.com