Division 1 1992-1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Division 1 1992-1993
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 55ª
Organizzatore LFP
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore O. Marsiglia O. Marsiglia (titolo revocato)
Retrocessioni Valenciennes Valenciennes
Tolone Tolone
Nimes Nîmes
Statistiche
Miglior marcatore Croazia Alen Bokšić (22)
Incontri disputati 380
Gol segnati 887 (2,33 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1991-1992 1993-1994 Right arrow.svg

L'edizione 1992-93 della Division 1 fu il cinquantacinquesimo campionato di calcio francese. Il torneo vide la vittoria finale del Olympique Marsiglia che conquistò il suo quinto campionato consecutivo. Il titolo fu poi revocato e non più assegnato a causa dell'affaire VA-OM, scandalo di corruzione che coinvolse la squadra campione e il Valenciennes.

Avvenimenti[1][2][modifica | modifica sorgente]

Il campionato prese avvio l'8 agosto 1992 e vide in partenza il Paris Saint-Germain comandare la classifica fino alla nona giornata, quando furono raggiunti e poi superati dal Nantes, che mantenne il comando solitario della classifica fino all'ultimo turno (salvo alla quindicesima e alla dicassettesima giornata, in cui fu appaiato dal Paris Saint-Germain), quando fu raggiunto dall'Auxerre e dal Monaco.

All'inizio del girone di ritorno il Monaco si staccò gradualmente dal gruppo comandando la classifica fino al venticinquesimo turno, quando fu raggiunto dall'Olympique Marsiglia, finora rimasto a ridosso delle prime. I marsigliesi assunsero il comando solitario della classifica al turno successivo, ma furono poi raggiunti di nuovo dal Monaco, vincitore dello scontro diretto. Le due squadre proseguirono appaiate fino alla trentesima, quando l'Olympique Marsiglia si staccò rimanendo sola in testa. Nelle ultime giornate i marsigliesi guadagnarono un vantaggio sulle inseguitrici sufficiente ad assicurarsi la vittoria del titolo con una giornata di anticipo. Proprio verso la fine del campionato emersero i primi dettagli sull'affaire VA-OM, i cui risvolti portarono successivamente alla revoca del campionato all'Olympique Marsiglia.

I marsigliesi furono inoltre esclusi della Coppa dei Campioni, competizione di cui erano i detentori: il loro posto fu preso dal Monaco grazie alla qualificazione del Paris Saint-Germain in Coppa delle Coppe in seguito alla vittoria della Coppa di Francia. Così facendo la zona UEFA arrivò fino alla sesta posizione (si qualificarono il Bordeaux, il Nantes e l'AJ Auxerre, che raggiunse il Saint-Étienne nel finale classificandosi sesto per migliore differenza reti). A fondo classifica retrocessero il Valenciennes (società coinvolta nell'affaire VA-OM), sconfitto ai playout dal Cannes, assieme al Tolone che, retrocesso con una giornata di anticipo, dovette poi ripartire dal Championnat National a causa di inadempienze finanziarie, e al Nîmes. Capocannoniere del torneo fu Alen Bokšić (Olympique Marsiglia), con 23 reti.

Capoliste solitarie[2][modifica | modifica sorgente]

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale 1992-93 Pt G V N P GF GS DR
US Department of Justice Scales Of Justice.svg 1. O. Marsiglia O. Marsiglia 55 38 23 9 6 72 36 +36
2. Paris SG Paris SG[5] 51 38 20 11 7 61 29 +32
3. Monaco Monaco 51 38 21 9 8 56 29 +27
Coppauefa.png 4. Bordeaux Bordeaux 48 38 18 12 8 42 25 +17
Coppauefa.png 5. Nantes Nantes 45 38 17 11 10 54 39 +15
Coppauefa.png 6. Auxerre Auxerre 43 38 18 7 13 57 44 +13
7. Saint-Etienne Saint-Étienne 43 38 13 17 8 34 26 +8
8. Strasburgo Strasburgo 40 38 12 16 10 58 57 +1
9. Lens Lens 40 38 12 16 10 36 41 -5
10. Montpellier Montpellier 36 38 12 12 14 36 41 -5
11. Caen Caen 35 38 13 9 16 55 54 +1
12. Metz Metz 35 38 11 13 14 44 45 -1
13. Tolosa Tolosa 34 38 9 16 13 36 45 -9
14. O. Lione O. Lione 33 38 9 15 14 40 45 -5
15. Le Havre Le Havre 33 38 11 11 16 42 53 -11
16. Sochaux Sochaux 32 38 11 10 17 33 50 -17
17. Lilla Lilla 30 38 7 16 15 26 48 -22
1downarrow red.svg 18. Valenciennes Valenciennes 29 38 9 11 16 42 57 -15
The death.svg 19. Tolone Tolone 25 38 6 13 19 31 57 -26
1downarrow red.svg 20. Nimes Nîmes 22 38 3 16 19 32 66 -34

Record[modifica | modifica sorgente]

  • Maggior numero di sconfitte: Tolone Tolone, Nimes Nîmes (19)
  • Minor numero di vittorie: Nimes Nîmes (3)
  • Peggior attacco: Tolone Tolone (31 reti segnate)
  • Peggior difesa: Nimes Nîmes (66 reti subite)
  • Peggior differenza reti: Nimes Nîmes (-34)

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Playout[6][modifica | modifica sorgente]

Risultati
Valenciennes Valenciennes 0 - 2 Cannes Cannes
Cannes Cannes 1 - 1 Valenciennes Valenciennes

Squadra capolista[modifica | modifica sorgente]

600px Colori di Marsiglia.png
Olympique Marsiglia


Classifica marcatori[6][modifica | modifica sorgente]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 22 Croazia Alen Bokšić O. Marsiglia O. Marsiglia
20 Francia Xavier Gravelaine Caen Caen
19 Germania Jürgen Klinsmann Monaco Monaco
18 Germania Rudi Völler O. Marsiglia O. Marsiglia
14 Costa d'Avorio Joël Tiéhi Le Havre Le Havre
Liberia George Weah Paris SG Paris SG
12 Francia Youri Djorkaeff Monaco Monaco

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Risultati dell'edizione 1992-93 della Division 1, con classifiche parziali.
  2. ^ a b Cronologia della classifica della stagione 1992-1993 della Division 1, dal sito ufficiale della Ligue 1
  3. ^ a b c Promosso dalla Division 2 1991-92
  4. ^ Campione di Francia in carica
  5. ^ Vincitore della Coppa di Francia, è ammesso in Coppa delle Coppe lasciando il posto in Champions League al Monaco.
  6. ^ a b Scheda della stagione 1992-93 della Division 1, dal sito pari-et-gagne.com