Division 1 1988-1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Division 1 1988-1989
Competizione Ligue 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 51ª
Organizzatore LFP
Date dal 15 luglio 1988
al 31 maggio 1989
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore O. Marsiglia O. Marsiglia
(5º titolo)
Retrocessioni Strasburgo Strasburgo
Laval Laval
Lens Lens
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jean-Pierre Papin (22)
Incontri disputati 380
Gol segnati 900 (2,37 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1987-1988 1989-1990 Right arrow.svg

L'edizione 1988-1989 della Division 1 fu il cinquantunesimo campionato di calcio francese, che vide la vittoria finale dell'Olympique Marsiglia. Fu il primo torneo di massima categoria francese in cui vennero assegnati tre punti per vittoria.

Avvenimenti[1][modifica | modifica wikitesto]

Il torneo prese avvio il 16 luglio 1988. Nelle prime giornate del campionato la testa della classifica fu presa da un gruppo di squadre formato dal neopromosso Sochaux, dal Lilla e dal Tolone, che alla sesta giornata balzò in testa alla classifica in solitaria. A partire dal turno successivo il Paris Saint-Germain prese la vetta della classifica conducendo per tre giornate in solitaria, e in seguito appaiato dall'Auxerre, ed in seguito dall'Olympique Marisiglia, ripresosi dopo un avvio sottotono (due punti nelle prime tre partite di campionato). Alla sedicesima giornata il Paris Saint-Germain riprese il comando solitario concludendo il girone di andata con un punto di vantaggio sull'Auxerre e sei sull'Olympique Marsiglia.

All'inizio del girone di ritorno il Paris Saint-Germain sembrò consolidare la propria posizione di capolista guadagnando alla ventiduesima giornata un punto sulle inseguitrici, ma alla successiva, perdendo contro il Monaco campione uscente, cedette il passo all'Auxerre. I parigini ripresero subito la vetta, ma subirono il ritorno dell'Olympique Marsiglia, che al ventottesimo turno guadagnò il comando solitario della classifica. A partire dalla trentesima giornata il Paris Saint-Germain e l'Olympique Marsiglia si alternarono in vetta alla classifica, fino alla trentacinquesima giornata, quando andò in scena il big match tra parigini e marsigliesi, vinto per 1-0 da questi ultimi che presero definitivamente il comando della classifica, laureandosi infine campioni di Francia con un turno di anticipo. In zona UEFA si qualificarono il Paris Saint-Germain, il Sochaux e l'Auxerre, che beneficiò della posizione lasciata libera dal Monaco finalista della Coppa di Francia contro l'Olympique Marsiglia.

A fondo classifica il Caen si salvò grazie ad una striscia finale di sei partite utili consecutive, costringendo lo Strasburgo a disputare, a causa della peggiore differenza reti contro il Matra Racing, i playout promozione-salvezza, da cui gli alsaziani uscirono sconfitti contro il Brest. Retrocessero direttamente il Laval, condannato con una giornata di anticipo, e il Lens, mai entrato in partita. Capocannoniere del torneo fu Jean-Pierre Papin dell'Olympique Marsiglia, con 22 reti.

Capoliste solitarie[1][modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1988-89 Pt G V N P GF GS DR
Ligue1 trophy.svg 1. O. Marsiglia O. Marsiglia 73 38 20 13 5 56 35 +21
Coppauefa.png 2. Paris SG Paris SG 70 38 19 13 6 45 26 +19
3. Monaco Monaco[4] 68 38 18 14 6 62 38 +24
Coppauefa.png 4. Sochaux Sochaux 68 38 19 11 8 50 28 +22
Coppauefa.png 5. Auxerre Auxerre 63 38 18 9 11 41 32 +9
6. Nizza Nizza 57 38 16 9 13 45 40 +5
7. Nantes Nantes 57 38 15 12 11 41 40 +1
8. Lilla Lilla 56 38 15 11 12 50 38 +12
9. Montpellier Montpellier 52 38 14 10 14 51 53 -2
10. Tolosa Tolosa 51 38 12 15 11 44 46 -2
11. Tolone Tolone 50 38 12 14 12 30 29 +1
12. Cannes Cannes 50 38 14 8 16 45 47 -2
13. Bordeaux Bordeaux 49 38 12 13 13 54 46 +8
14. Saint-Etienne Saint-Étienne 48 38 12 12 14 39 50 -11
15. Metz Metz 47 38 12 11 15 47 49 -2
16. Caen Caen 40 38 10 10 18 39 60 -21
17. Matra Racing Matra Racing 39 38 10 9 19 49 56 -7
1downarrow red.svg 18. Strasburgo Strasburgo 39 38 10 9 19 47 59 -12
1downarrow red.svg 19. Laval Laval 35 38 8 11 19 33 55 -22
1downarrow red.svg 20. Lens Lens 17 38 3 8 27 32 73 -41

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: O. Marsiglia O. Marsiglia (20)
  • Minor numero di sconfitte: O. Marsiglia O. Marsiglia (5)
  • Migliore attacco: Monaco Monaco (62 goal fatti)
  • Miglior difesa: Paris SG Paris SG (26 reti subite)
  • Miglior differenza reti: Monaco Monaco (+24)
  • Maggior numero di pareggi: Tolosa Tolosa (15)
  • Minor numero di pareggi: Nizza Nizza (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Nizza Nizza (20)
  • Minor numero di vittorie: Cannes Cannes, Lens Lens (8)
  • Peggior attacco: Tolone Tolone (30 reti segnate)
  • Peggior difesa: Lens Lens (73 reti subite)
  • Peggior differenza reti: Lens Lens (-41)

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Playout[5][modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Strasburgo Strasburgo 2 - 2 Brest Brest
Brest Brest 1 - 0 Strasburgo Strasburgo

Squadra campione[6][modifica | modifica wikitesto]

600px Colori di Marsiglia.png
Olympique Marsiglia


Classifica marcatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow.png 22 Francia Jean-Pierre Papin O. Marsiglia O. Marsiglia
18 Inghilterra Glenn Hoddle Monaco Monaco
- Jugoslavia Zlatko Vujović Cannes Cannes
15 Francia Daniel Bravo Nizza Nizza
- Francia Daniel Xuereb Paris SG Paris SG
- Francia Laurent Blanc Montpellier Montpellier
- Francia Stéphane Paille Sochaux Sochaux

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Cronologia della classifica della stagione 1988-1989 della Division 1, dal sito ufficiale della Ligue 1
  2. ^ a b c Promosso dalla Division 2 1987-88
  3. ^ Campione di Francia in carica
  4. ^ Qualificato in Coppa delle Coppe come finalista della Coppa di Francia, persa contro l'Olympique Marsiglia campione di Francia
  5. ^ a b Scheda della stagione 1988-89 della Division 1, dal sito pari-et-gagne.com
  6. ^ Scheda dell'Olympique Marsiglia, dal sito pari-et-gagne.com