Dagong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dagong Global Credit Rating Co.
Stato Cina Cina
Tipo Società di capitali
Fondazione 1994 a Pechino
Sede principale Xiaoyun Lu, Pechino[1]
Gruppo Dagong Global Credit Rating Co.
Persone chiave Guan Jianzhong, Chairman
Settore agenzia di valutazione del credito e servizi finanziari
Prodotti valutazioni sulla capacità di credito
Dipendenti 500[2] (2011)
Slogan «Value nothing but truth, credit and impartiality»
Sito web www.dagongcredit.com

La Dagong Global Credit Rating (大公国际资信评估有限公司; pinyin: Dàgōng Guójì Zīxìn Pínggū Yǒuxiàn Gōngsī) è un’agenzia di rating cinese con sede a Pechino. È una delle più influenti aziende del settore e la più importante fra quelle non occidentali.[3] È un'agenzia privata, indipendente dal potere politico e dalla Banca Popolare Cinese.[4] Secondo quanto dichiarato dal suo fondatore e proprietario Guan Jianzhong, per evitare conflitti di interesse, all'azienda e ai suoi dipendenti è fatto divieto di acquistare azioni, obbligazioni o titoli di Stato.[5]

Il rating dei Paesi avanzati[modifica | modifica wikitesto]

Rating degli Stati europei secondo Dagong Global (al 7 dicembre 2011):

██ AAA

(Finlandia, Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Svizzera)

██ AA

(Austria, Danimarca, Germania, Paesi Bassi)

██ A

(Belgio, Estonia, Francia, Gran Bretagna, Polonia, Repubblica Ceca, Spagna)

██ BBB

(Irlanda, Italia, Lituania, Ungheria)

██ BB

(Islanda, Lettonia, Portogallo, Romania, Turchia)

██ B

(Ucraina)

██ C

██ DDD, DD, D

(Grecia)

██ Non classificato

Dagong è conosciuta per i suoi giudizi severi, in particolare sulla capacità di credito degli Stati Uniti d’America. Dagong Global è stata infatti la prima agenzia ad abbassare il rating degli Stati Uniti, portandolo ad A+ nel giugno del 2010 e ad A nell’agosto 2011.[6] La Securities and Exchange Commission ha rifiutato alla Dagon Global l’accreditamento per operare sul mercato americano nell’ottobre del 2010.[7] Anche nei confronti dell’Europa il giudizio di Dagong risulta più severo di quello delle sue concorrenti anglosassoni (Standard & Poor's, Moody's e Fitch Ratings): solo cinque Paesi del Vecchio continente conservano il giudizio massimo, la AAA, in particolare, Dangong è l’unica agenzia di rating a non assegnare la tripla A alla Germania.[8] Il rating del Giappone è stato invece portato da AA- ad A+ nel giugno del 2011.[9]

Valutazioni del credito a lungo termine[modifica | modifica wikitesto]

Sui crediti a lungo termine, Dagnong classifica i mutuari su una scala compresa fra la AAA e la C.[10]

Rating Descrizione
AAA Migliore affidabilità
AA Affidabilità molto alta
A Affidabilità alta
BBB Affidabilità media
BB Affidabilità poco sotto la media
B Affidabilità relativamente debole
CCC Affidabilità debole
CC Affidabilità molto debole
C Nessuna affidabilità, rischio di default
D Default

Valutazioni del credito a breve termine[modifica | modifica wikitesto]

Sui crediti a breve termine, Dagnong classifica i mutuari su una scala compresa fra la A-1 e la D.[11]

Rating Descrizione
A-1 Migliore affidabilità
A-2 Credito affidabile
A-3 Credito accettabilmente affidabile
B Credito di carattere speculativo
C Alto rischio di default
D Situazione di default

Altre agenzie di rating[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AGI China 24, 13 luglio 2010
  2. ^ Die Tageszeitung, 25 luglio 2011
  3. ^ Yahoo finanza, 8 febbraio 2011
  4. ^ Frankfurter Rudschau, 1 agosto 2011
  5. ^ Die Tageszeitung, 25 luglio 2011
  6. ^ Yahoo finanza, 30 novembre 2010
  7. ^ La Tribune, 4 novembre 2010
  8. ^ Sito ufficiale di Dagong
  9. ^ Chinadaily, 2 giugno 2011
  10. ^ Simboli e definizioni di Dagong, pp. 1-2
  11. ^ Simboli e definizioni di Dagong, p. 3