Cole World: The Sideline Story

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cole World: The Sideline Story

Artista J. Cole
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 settembre 2011
Durata 57 min : 43 s
Tracce 16+2
Genere Rap
Etichetta Roc Nation, Columbia Records, Sony Music Entertainment
Produttore J. Cole, Jay-Z, No I.D., Brian Kidd, The University, L&X Music, Canei Finch, Ron Gilmore
J. Cole - cronologia
Album precedente
Friday Night Lights
Album successivo
Born Sinner
Singoli
  1. Work Out
    Pubblicato: 15 giugno 2011
  2. Can't Get Enough
    Pubblicato: 1º settembre 2011
  3. Nobody's Perfect
    Pubblicato: 7 febbraio 2012

Cole World: The Sideline Story è il primo album del rapper statunitense J. Cole, pubblicato il 27 settembre 2011 dalla Roc Nation[1]. L'album segue 3 mixtape pubblicati tra il 2007 e il 2010.

Prima della pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Il 4 maggio 2011 Cole scrive su Twitter: "All singles done. Album ridiculous. Title Perfect. Music incredible. Thank you for your patience. Let's change the game." (Tutti i singoli sono stati fatti. Album ridicolo. Titolo perfetto. Musica incredibile. Grazie per la vostra pazienza. Si cambia gioco)[2]. Un mese dopo, ha dichiaraufficialmente che la registrazione dell'album è terminata e che la data di pubblicazione , rivelata in seguito su Twitter insieme al titolo dell'album, è prevista per il mese di settembre[3].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Intro – 1:22
  2. Dollar and Dream III – 4:43
  3. Can't Get Enough (feat. Trey Songz) – 3:45
  4. Lights Please – 3:28
  5. Interlude – 1:39
  6. Sideline Story – 3:57
  7. Mr. Nice Watch (feat. Jay-Z) – 3:57
  8. Cole World – 3:04
  9. In the Morning (feat. Drake) – 3:54
  10. Lost Ones – 4:23
  11. Nobody's Perfect (feat. Missy Elliot) – 3:10
  12. Never Told – 3:31
  13. Rise and Shine – 4:34
  14. God's Gift – 3:32
  15. Breakdown – 4:45
  16. Work Out – 3:54
iTunes Store tracce bonus
  1. Who Dat – 3:58
  2. Daddy's Little Girl – 3:03

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2012) Posizione
massima
Australia[4] 52
Canada 4
Nuova Zelanda[5] 36
Regno Unito 25
Stati Uniti (Billboard 200)[6] 1
Stati Uniti (Top R&B/Hip-Hop Albums) 1
Stati Uniti (Top Rap Albums) 1

Date di pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Region Date Format Label
Australia[7] 26 settembre 2011 CD Sony Music Entertainment
Austria Digital download
Belgio[8]
Brasile
Regno Unito[9] CD, digital download RCA Records
Stati Uniti d'America[10] 27 settembre 2011 Roc Nation, Columbia Records
Canada[11] Sony Music Entertainment
Argentina 9 ottobre 2011
Cina 16 ottobre 2011 CD
Danimarca[12]
Indonesia
Messico[13] Digital download
Giappone[14][15] 23 ottobre 2011 Sony Music Entertainment Japan
Irlanda 5 novembre 2011 CD Roc Nation, Sony Music Entertainment
Polonia CD, digital download
Germania November 13, 2011 Digital download
Italia 18 novembre 2011
Francia[16] CD, digital download
Giappone 21 dicembre 2011 CD Sony Music Entertainment Japan
Filippine Sony Music Entertainment
India 29 dicembre 2011 Digital download
15 gennaio 2012 CD
Repubblica Ceca 27 gennaio 2012
Olanda
Nuova Zelanda 3 febbraio 2012 CD, digital download Roc Nation, Sony Music Entertainment

Note[modifica | modifica sorgente]