Trey Songz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trey Songz
Trey Songz al Summer Jam
Trey Songz al Summer Jam
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
(Petersburg (Virginia))
Genere Rhythm and blues
Rap
Periodo di attività 2005 – in attività
Strumento voce
Etichetta Atlantic Records
Album pubblicati 10
Studio 5
Raccolte 5
Sito web

Trey Songz, nome d'arte di Tremaine Aldon Neverson (Petersburg, 28 novembre 1984), è un cantautore, produttore discografico e attore statunitense, di genere R&B.

Chiaramente ispirato da artisti icone della musica soul come Smokey Robinson e Aretha Franklin e da artisti contemporanei come Luther Vandross e R. Kelly, la giovane star ha debuttato nel 2005 col singolo Gotta Make It.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'infanzia e gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto a Petersburg in Virginia, dapprima Tremaine non sembrò provare interesse per una possibile carriera musicale. Non prese mai lezioni di canto né tantomeno di piano. Aveva comunque una bella voce, così sua madre lo incoraggiò a esibire le proprie doti canore in vari show serali. Il produttore Troy Taylor (che aveva già lavorato con artisti come Patti LaBelle, Lionel Richie e [[Whitney Houston]]) si accorse presto di lui e gli propose di andare a New York e nel New Jersey per registrare alcuni brani e affacciarsi così al mondo della musica.

Trey ha cominciato a frequentare la Petersburg High School per migliorare le proprie abilità di canto; dopo aver registrato con Taylor innumerevoli brani è entrato a far parte della Atlantic Records. Le aspettative furono altissime per il giovane artista, considerato uno dei migliori sotto contratto.

Dal primo album alla carriera odierna[modifica | modifica wikitesto]

Il primo singolo di Trey, Gotta Make It, vide la collaborazione col rapper Twista e debuttò alla posizione 87 della Billboard Hot 100 statunitense. Successivamente lo stesso Twista pubblicò il singolo Girl Tonite con Trey Songz, il primo dall'album The Day After. Il singolo debuttò in 14ma posizione.

Subito dopo, Trey incise un brano per la colonna sonora del film Coach Carter e produsse i brani dell'omonimo album di Kevyn Little. Partecipò inoltre ai due album del rapper Trick Daddy Thug Matrimony: Married to the Streets e Back by Thug Demand, oltre che a Reality Check di Juvenile.

Trey è molto amico di Chris Brown, che lo ha voluto nel video Yo (Excuse Me Miss); allo stesso modo, Trey ha voluto che Chris facesse un'apparizione nel video del secondo singolo Gotta Go.

Nell'aprile del 2006, Trey ha partecipato sia al singolo Believe dell'artista R&B giapponese Al (la canzone è contenuta nell'album di lei What's Goin On A.I.), che al remix del singolo di T.I. Why You Wanna. Verso la fine dello stesso anno ha collaborato invece con la cantante, ex-membro della banda pop messicana Kabah, Maria Jose al singolo Quin Eres Tu, brano in cui Trey canta in spagnolo.

Il secondo album dell'artista, Trey Day, uscì il 2 ottobre 2007, sempre edito dalla Atlantic Records. Il primo singolo è stato Wonder Woman, il secondo Can't Help But Wait.

Alla fine del 2008 l'artista inizia a lavorare sul terzo disco con Bryan-Michael Cox, Sean Garrett, Stargate e Troy Taylor. L'album Ready viene pubblicato quindi nell'agosto 2009 e raggiunge la posizione #3 della classifica Billboard 200.[1] Nel frattempo, nell'aprile 2009, era stato diffuso il singolo I Need a Girl. In due brani di Ready ha collaborato il rapper Drake, mentre nel disco sono presenti altri importanti "featuring" come quelli con Gucci Mane e Fabolous.

Il quarto album in studio Passion, Pain & Pleasure è uscito nel settembre 2010. Anche in questo album hanno collaborato il team di produzione Stargate, Troy Taylor e Sean Garrett. Il singolo apripista di questo quarto disco è Bottoms Up, a cui collabora la rapper Nicki Minaj. Il singolo ha ottenuto un grande successo così come il disco.

Nel novembre 2011, nel giorno del suo compleanno, Songz pubblica l'EP Inevitable, in vista di un nuovo lavoro in studio. Debutta nel mondo cinematografico recintando nel film Non aprite quella porta 3D. Nell'agosto 2012 esce il quinto album intitolato appunto Chapter V e contenente i singoli Heart Attack, 2 Reasons e Simply Amazing. Il disco debutta al primo posto della classifica Billboard 200.[2] Anche in questo lavoro sono presenti le collaborazioni di colleghi di Songz come T.I., Lil Wayne, Rick Ross e altri rapper.

Nel luglio 2014 è la volta di Trigga. Questo album, come del resto i precedenti, si avvale di un intenso cast in produzione e di numerose partecipazioni (Nicki Minaj, Justin Bieber, Juicy J, Mila J e altri). Contiene i singoli Na Na, SmartPhones, Foreign e Touchin, Lovin. Inoltre ha collaborato con Mariah Carey alla versione remix di You're mine (Eternal).

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011: Inevitable

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Singoli con collaborazione[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006: Girl Tonite - Twista feat. Trey Songz
  • 2006: Summer Wit' Miami - Jim Jones feat. Trey Songz
  • 2006: 1st Time - Yung Joc feat. Marques Houston & Trey Songz
  • 2006: Missin' Ur Kisses - Raptile feat. Trey Songz
  • 2007: Pain In My Life - Saigon feat. Trey Songz
  • 2007: Replacement Girl - Drake feat. Trey Songz
  • 2007: Quin Eres Tu - Maria Jose feat. Trey Songz
  • 2009: We Got Hood Love - Mary J Blige feat. Trey Songz
  • 2012: Show Me (Remix) - Kid Ink ft. Chris Brown, Trey Songz, Juicy J & 2 Chainz
  • 2014: Smoke - 50 Cent feat.Trey Songz

Ulteriori apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ billboard.com
  2. ^ first #1 album trey songz

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 56895354 LCCN: n2005063332