Bitola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bitola
comune urbano
Битола
Bitola – Stemma
Bitola – Veduta
Localizzazione
Stato Macedonia Macedonia
Regione Pelagonia
Territorio
Coordinate 41°01′52″N 21°20′03″E / 41.031111°N 21.334167°E41.031111; 21.334167 (Bitola)Coordinate: 41°01′52″N 21°20′03″E / 41.031111°N 21.334167°E41.031111; 21.334167 (Bitola)
Altitudine 615 m s.l.m.
Superficie 422,39 km²
Abitanti 95 385 (2002)
Densità 225,82 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 7000
Prefisso 043
Fuso orario UTC+1
Targa BT
Cartografia
Macedonia
Bitola
Sito istituzionale

Bitola (in macedone Битола, in albanese Manastiri) localizzata nella parte sud-occidentale della Repubblica di Macedonia, è un centro amministrativo, culturale, economico, industriale, formativo e scientifico di rilevante importanza per questa regione della Macedonia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città è stata un centro di notevole importanza anche sotto il dominio ottomano durante il quale era chiamata "la città dei consoli" perché Bitola ospitava un grande numero di sedi diplomatiche delle potenze europee.

Bitola è la terza città in Macedonia, secondo il numero di abitanti e seconda in base alla superficie. Durante il governo della Jugoslavia (sia durante il Regno di Jugoslavia, che durante la Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia) era uno dei maggiori centri culturali della zona.

Nel 1908 a Bitola si svolse il congresso linguistico (noto come "Congresso di Monastir") in occasione del quale fu riformato l'alfabeto moderno albanese basandolo sull'alfabeto latino.

La città ogni anno ospita il "Manaki film festival", in omaggio ai fratelli Milton e Janaki Manaki che all'inizio del 20 secolo hanno inaugurato lo studio dell'arte fotografica. Chiamato "il più grande dei piccoli festival", Manaki punta il suo focus non su attori o registi, come la maggior parte dei festival, ma su direttori della fotografia.

Nel 2003 vi vennero uniti i comuni di Bistrica e Capari.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

Come detto la città sorge nel sud-ovest del Paese, nella porzione meridionale della valle della Pelagonia, circondata dai monti Baba e Nidže, a circa 14 km a nord del valico Medžitlija-Níki che segna la frontiera con la Grecia.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Bitola, vista della città

La città conta circa 74.550 abitanti (censimento del 2002).

La composizione etnica è profondamente varia:

  • Macedoni: 66.000 abitanti, circa l'88,5% della popolazione
  • Rom: 2.580 abitanti, circa il 3,46% del totale degli abitanti
  • Albanesi: 5000, circa il 3,17%
  • Turchi: 1.562 abitanti, circa il 2,10%
  • Valacchi: 997, circa l'1,34%
  • Serbi: 500, circa lo 0,66%
Il territorio del comune di Bitola

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

La squadra principale della città è il Pelister Bitola.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Macedonia Portale Macedonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Macedonia