Bandiera della Lituania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lietuvos vėliava
Lietuvos vėliava
Proporzioni 3:5
Simbolo FIAV Bandiera nazionale e bandiera navale civile
Colori RGB

██ (R:253 G:185 B:19)

██ (R:0 G:106 B:68)

██ (R:193 G:39 B:45)

Uso Bandiera civile e di stato
Tipologia nazionale
Adozione 2004
Nazione Lituania
Altre bandiere ufficiali
Navale bandiera navale
Bompresso bandiera di bompresso
Presidenziale bandiera presidenziale
Fotografia
Lithuanian flag waving in the wind.jpg

La bandiera lituana (in lituano Lietuvos vėliava) è composta da tre bande orizzontali di uguale dimensione. I colori, partendo dall'alto sono: giallo, verde e rosso.

La legge lituana stabilisce che le bandiere esposte sugli edifici siano di dimensione 1 metro × 1,7 metri. Tali misure possono variare in altri contesti, ma devono essere sempre mantenute le proporzioni 3:5 tra i due lati della bandiera.

Il simbolismo dei colori è il seguente:

  • il giallo rappresenta la luce e il sole
  • il verde rappresenta l'erba
  • il rosso rappresenta il sangue versato per la patria

I tre colori sono gli stessi della prima bandiera nazionale della Lituania, che fu stato indipendente dal 1918 al 1940. Dopo l'annessione della Lituania all'Unione Sovietica nel 1940 fu sostituita dalla bandiera della repubblica sovietica lituana. Il tricolore lituano fu riadottato come bandiera nazionale il 20 marzo 1989.

Nel tempo sono però variate le proporzioni:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]