Attica (periferia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Attica
Periferia
(EL) Περιφέρεια Αττικής
Attica – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Grecia Grecia
Capoluogo Atene
Amministratore locale Ioannis Sgouros (PASOK)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
37°58′N 23°43′E / 37.966667°N 23.716667°E37.966667; 23.716667 (Attica)Coordinate: 37°58′N 23°43′E / 37.966667°N 23.716667°E37.966667; 23.716667 (Attica)
Superficie 3 808 km²
Abitanti 4 061 326 (01-01-2008)
Densità 1 066,52 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
ISO 3166-2 GR-I
Localizzazione

Attica – Localizzazione

Sito istituzionale

L'Attica (in greco Περιφέρεια Αττικής) è una delle tredici periferie (in greco: περιφέρειες, perifereies - regione amministrativa) della Grecia. La regione amministrativa comprende un'area più vasta della regione storica dell'Attica. È collocata nella parte meridionale della Penisola Balcanica e si estende per circa 3800 kilometri quadrati comprendenti non solo la città di Atene, ma anche le città de Il Pireo, Eleusi, Megara, Maratona, nonché una piccola parte della penisola del Peloponneso e alcune isole tra cui Salamina, Spetses, Idra e Citera.

Ha una popolazione di 4.061.326 (2008) abitanti ed il suo capoluogo è Atene, nella cui area urbana è concentrato il 95% circa degli abitanti della periferia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La Periferia dell'Attica è costituita da una penisola che si affaccia sul Mar Egeo ed è divisa dalla Periferia della Grecia Centrale dal Massiccio del Monte Citerone. Le montagne dividono la Periferia nelle pianure di Mesogaia, Pedia e Triasia. I rilievi più imponenti sono i monti Imetto, Geraneia (parte orientale), Parnitha, Egaleo e Pentelico. La penisola si affaccia a Sud sul Golfo Saronico mentre al largo della costa settentrionale si adagia l'isola Eubea. Solo un istmo di terra la collega alla penisola del Peloponneso, istmo dominato dalla città di Corinto. Il bacino idrico più esteso è il Lago di Maratona, situato 45 km a Nordest di Atene, ed è di origine artificiale. Il fiume più lungo è invece il fiume Cefiso (che ha origine nella Periferia della Grecia Centrale), mentre la vetta più elevata è rappresentata dal Monte Parnitha.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il clima dell'Attica è tipicamente mediterraneo, caratterizzato da estati caldi e asciutte, con precipitazioni scarse. Le precipitazioni annuali variano da 370 mm a circa 1000 mm. Gli inverni sono generalmente freschi e miti nelle zone costiere, più rigidi nelle zone montuose. Cospicui rovesci nevosi in alcune aree, così come violente alluvioni in altre, sono molto comuni. La temperatura più bassa mai registrata è stata di -10.4 °C (registrata a Votanikos, un sobborgo di Atene), mentre la più alta è stata di 48.7 °C (registrata presso l'Aeroporto di Tatoi).[1].

Principali città[modifica | modifica sorgente]

  • Atene (655,780 abitanti nell'area urbana)
  • Pireo (175,697 abitanti nell'area urbana)
  • Peristeri (137,918 abitanti nell'area urbana)
  • Kallithea (109,609 abitanti nell'area urbana)
  • Nikaia (93,086 abitanti nell'area urbana)
  • Ilion (80,859 abitanti nell'area urbana)
  • Glifada (80,409 abitanti nell'area urbana)

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Unità periferiche[modifica | modifica sorgente]

L'Attica è divisa nelle seguenti unità periferiche:

Comuni[modifica | modifica sorgente]

A seguito della riforma in vigore dal 1º gennaio 2011 l'Attica è divisa nei seguenti comuni:

Prefetture[modifica | modifica sorgente]

Nel vecchio sistema di suddivisione amministrativa, l'Attica era divisa nelle seguenti prefetture:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Europe's highest temperature. URL consultato il 20 aprile 2011.