Antonella Fattori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonella Fattori (Prato, 25 luglio 1963) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è diplomata presso l'Accademia Nazionale d'Arte drammatica "Silvio D'Amico" di Roma. Inizia giovanissima a lavorare in teatro in ruoli da attrice giovane. Per alcuni anni si dedica al teatro in spettacoli importanti con registi come Squarzina, Guicciardini, Ronconi. Nel 1985 viene scelta da N. Moretti per un ruolo nella "La Messa è finita" e sempre in quell'anno incontra Silvio Soldini che nel suo primo lungometraggio "L'aria serena dell'Ovest" le affida il ruolo della inquieta Irene. Si intensifica così anche la sua attività nel cinema e in televisione. Tra le produzioni televisive più importanti nel 1998 la vediamo protagonista insieme ad A. Gassman E. Fantastichini e G. Giannini di una miniserie di Rai Uno "Nessuno escluso" regia di M. Spano. Grazie a questa interpretazione vince il premio Flaiano come migliore interprete televisiva dell'anno. Successivamente sempre nel 1998 Lizzani la sceglie come protagonista di un'altra miniserie per la Rai "La donna del treno" insieme ad A. Boni. Nel 2000 lavora con Massimo Dapporto in una serie per Canale 5 "Ciao Professore" regia di Josè M. Sanchez. Sempre nel 2000 torna al cinema con una protagonista nel film "Le complici" regia di E. Piovano dove vince il suo secondo premio il 4 Ghel d'oro per la migliore interpretazione: Nel 2003 recita nel ruolo della contessa Anna Ristori nella serie di grande successo di Canale 5 Elisa di Rivombrosa, regia di Cinzia Th Torrini, che arriva anche al grande pubblico. Nel 2004 dato il successo di pubblico viene girata anche la seconda serie di "Elisa". Nel 2007 recita nella miniserie televisiva Chiara e Francesco, per la regia di Fabrizio Costa. Nel 2008 recita nella fiction in 18 puntate per Rai 2 Terapia d'urgenza nel ruolo del medico Cristiana Gandini. Nel 2010 torna a teatro con un testo scritto e interpretato dal titolo Giorni S-contati che affronta in chiave agro-dolce il difficile tema della realtà carceraria in Italia. Lo spettacolo circuiterà per due anni con grande successo di critica e pubblico nei principali teatri italiani. Nel 2011 prende parte a Don Matteo 8, con la regia di C.Elia. Nel 2012 è nel cast della serie poliziesca R.I.S. Roma - Delitti imperfetti, con la regia di Francesco Miccichè.

Nel 2013 ottiene moltissimo successo, interpretando Elisabetta nella seconda stagione della serie in quattordici puntate Le tre rose di Eva, a fianco ad Anna Safroncik, Roberto Farnesi, Paola Pitagora e Luca Ward. Per aver interpretato questo ruolo la Fattori verrà ospitata insieme a Luca Capuano e Karin Proia a Verissimo dove aggiungerà dei particolari sul suo personaggio e sulle ultime due puntate della fiction.

Nel 2014 entra a far parte della seconda stagione de Il tredicesimo Apostolo nel ruolo di Greta Lorenzini.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 4 Ghel d'oro come migliore interprete femminile per il film Le complici regia di Emanuela Piovano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]