Uno di noi (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno di noi
Paese Italia
Anno 1996
Formato serie TV
Genere commedia, drammatico
Stagioni 1
Episodi 12
Durata
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Fabrizio Costa
Soggetto Massimo De Rita, Simone De Rita
Interpreti e personaggi
Montaggio Claudio Cutry
Musiche Lucio Dalla, Beppe D'Onghia
Scenografia Marco Dentici
Costumi Antonella Berardi
Produttore Roberto Pace
Produttore esecutivo Alessandro Jacchia
Casa di produzione Lux Vide
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 29 settembre 1996
Al 22 dicembre 1996
Rete Rai Uno

Uno di noi è una miniserie televisiva, andata in onda su Rai Uno nel 1996, con Gioele Dix ed Heio Von Stetten.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ercole Della Valle è un architetto di successo che si occupa di disegnare campi da golf. In seguito alla morte del padre adottivo, abbandona il suo lavoro per assumere la direzione di un orfanotrofio nel quale lui stesso ha speso i primi dodici anni della sua vita. In questo luogo ritrova il suo migliore amico d'infanzia Vito, che non ha mai perdonato ad Ercole di essere stato adottato mentre lui ha dovuto vivere da solo. Lentamente, comunque, la loro amicizia rifiorisce ed insieme i due gestiscono l'orfanotrofio migliorandone le condizioni di vita, dando quindi ai bambini ospiti rinnovate speranze per il futuro. Quando Ercole e Vito si innamorano della stessa donna, la loro amicizia è messa di nuovo a dura prova. La giovane assistente sociale Anna si innamora di Vito e rimane incinta di lui.

La serie è stata replicata nell'estate 2011 e 2013 su Rai Premium.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

  1. Il ritorno
  2. L'errore
  3. Una famiglia
  4. I due amori
  5. Vero come una bugia
  6. Il corridore
  7. Il diritto alla felicità
  8. Una madre indegna
  9. Bambino padre
  10. Senza terra
  11. Per gioco
  12. Sempre insieme
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione