Anna d'Asburgo (1573-1598)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sacro Romano Impero (1519-1740)
Casa d'Asburgo
Max I wapp.svg

Carlo V (1519-1556)
Ferdinando I (1556-1563)
Massimiliano II (1563-1576)
Rodolfo II (1576-1612)
Mattia (1612-1619)
Ferdinando II (1619-1637)
Ferdinando III (1637-1657)
Ferdinando IV (1653-1654)
Leopoldo I (1658-1705)
Giuseppe I (1705-1711)
Carlo VI (1711-1740)
Maria Teresa (1745-1780)
come consorte di Francesco I (1745-1765)
Modifica
Anna d'Austria.

Anna d'Asburgo (Graz, 16 agosto 1573Varsavia, 10 febbraio 1598) è stata una arciduchessa d'Austria e regina consorte di Polonia e Svezia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia di Carlo II d'Austria e di Maria Anna di Wittelsbach.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Venne data in moglie a Sigismondo III di Svezia che sposò a Cracovia il 31 maggio 1592[1].

Quando Sigismondo inviò una missione diplomatica, guidata dal cardinale Radziwill, a Praga per la sua sposa, l'anti-asburgica cancelliere Jan Zamoyski custodì le frontiere per impedire l'arciduchessa di entrare nel paese. Anna eluse le guardie, arrivati a Cracovia, ed è stata incoronata nel maggio 1592 da Primas Karnkowski come Regina della Polonia.

Nel 1594, ha seguito il suo sposo in Svezia, dove è stata incoronata come Regina di Svezia a Uppsala il 19 febbraio. Durante il suo soggiorno in Svezia, è stata coinvolta in un conflitto con la regina vedova Gunilla Bielke. Anna non parla svedese, e considerava il popolo svedese come eretici e ribelli, e solo si mostrava in pubblico, quando è stata costretta a farlo.

Anna e Sigismondo si innamorarono e si guadagnò l'amicizia e il rispetto di molti dei suoi ex nemici con la sua gentilezza e la cultura.

Diede alla luce cinque figli, tra cui l'erede al trono dei Vasa[2]:

Anna morì dopo cinque anni di matrimonio nel 1598 dando alla luce l'ultimogenito.

Sigismondo si risposò con la sorella minore della prima moglie, Costanza d'Asburgo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Habsburg 4
  2. ^ Vasa

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Regina di Svezia Successore
Gunilla Bielke 1592 - 1598 Cristina di Holstein-Gottorp
Predecessore Regina di Polonia Successore
Caterina d'Austria 1592 - 1598 Costanza d'Asburgo

Controllo di autorità VIAF: 268795922