Maria di Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monarchia spagnola
Casa d'Asburgo
Royal Coat of Arms of Spain (1580-1668).svg

Carlo I
Filippo II
Filippo III
Filippo IV
Carlo II
Maria di Spagna nel 1557

Maria d'Asburgo (Madrid, 21 giugno 1528Villa Monte, 26 febbraio 1603) era figlia dell'imperatore Carlo V e della sua consorte Isabella del Portogallo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Maria è nata a Madrid a Carlo V d'Asburgo e re di Spagna, e di Isabella del Portogallo. Crebbe tra le città di Toledo e Valladolid con i suoi fratelli e costruirono un forte legame familiare, nonostante le assenze regolari del loro padre. Maria e suo fratello Filippo, condiviso simili opinioni personali e politiche che si mantennero durante il resto della loro vita.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Il 13 settembre 1548 Maria sposò l'imperatore Massimiliano II: su richiesta del padre di lei, la coppia assunse la reggenza in Spagna durante l'assenza di Carlo V. Dal 1552 Massimiliano e la moglie si trasferirono a Vienna. Durante l'assenza di suo fratello, il re Filippo II, tra il 1558 e il 1561, Maria fu di nuovo reggente di Spagna. Dopo il suo ritorno in Germania, suo marito a poco a poco succeduto al padre Ferdinando I come imperatore del Sacro Romano Impero dal 1564 fino alla sua morte nel 1576.

Maria ebbe grande influenza sui suoi figli, i due futuri imperatori Rodolfo II e Mattia. Cattolica intransigente, spesso si trovava in disaccordo con il marito, di idee più tolleranti. Dopo la morte di questi nel 1576, tornò in Spagna nel 1582, dove visse ritirata nel Monastero de las Descalzas Reales fino alla morte, avvenuta nel 1603.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Giuseppe Arcimboldo, Massimiliano II e la sua famiglia, 1553, olio su tela, Vienna, Kunsthistorisches Museum

Massimiliano II e Maria ebbero 16 figli, solo otto però raggiunsero l'età adulta:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Sacra Romana Imperatrice Successore Armoiries Saint-Empire bicéphale.svg
Anna Jagellone 1562 - 1576 Anna d'Austria

Controllo di autorità VIAF: 283198441 LCCN: n2007073561