Elimination Chamber (2014)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Elimination Chamber 2014)
Jump to navigation Jump to search
Elimination Chamber (2014)
Colonna sonora Doomsday dei Nero
Prodotto da WWE
Data 23 febbraio 2014
Sede Target Center
Città Minneapolis, Minnesota
Spettatori 14.101
Cronologia pay-per-view
Royal Rumble (2014) Elimination Chamber (2014) WrestleMania XXX
Progetto Wrestling

Elimination Chamber (2014) è stata la quinta edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L'evento si è svolto il 23 febbraio 2014 al Target Center di Minneapolis (Minnesota).

Evento[modifica | modifica wikitesto]

La storyline principale è, ovviamente, quella che gira attorno al WWE World Heavyweight Championship, ovvero l'unificazione del WWE Championship e del World Heavyweight Championship, avvenuta nell'ultimo PPV dell'anno della WWE, TLC 2013.

Nella puntata di Raw del 27 gennaio Stephanie McMahon annuncia che Randy Orton, il quale ha difeso con successo il WWE World Heavyweight Championship durante il PPV Royal Rumble grazie all'interferenza della Wyatt Family ai danni dello sfidante John Cena, dovrà difendere il titolo dentro l'Elimination Chamber Match. La stessa sera dopo una rissa tra lo Shield ed il trio formato da Daniel Bryan, Sheamus e John Cena, viene sancito un 6-man tag team match, dove i membri del team vincente si qualificheranno per partecipare all'Elimination Chamber. Il match viene vinto per squalifica da Bryan, Sheamus e Cena in seguito all'interferenza della Wyatt Family.[1] Nella puntata di SmackDown del 31 gennaio anche Antonio Cesaro e Christian si qualificano all'Elimination Chamber match sconfiggendo rispettivamente Dolph Ziggler e Jack Swagger.[2]

Nella prima puntata di SmackDown di febbraio viene annunciato anche il 6-Man Tag Team match tra lo Shield e la Wyatt Family.

Nella puntata di Raw del 10 febbraio, in seguito a vari screzi tra i due, Triple H annuncia il match tra Alberto Del Rio e Batista.

Nell'edizione della puntata di SmackDown del 14 febbraio, viene annunciato un Fatal 4-Way match valido per determinare il primo sfidante al titolo intercontinentale di Big E all'evento. Nell'incontro hanno partecipato: Rey Mysterio, Mark Henry, Kofi Kingston e Jack Swagger. Quest'ultimo ha trionfato riuscendo a sottomettere Kofi alla sua Ankle Lock. Durante la sottomissione Mysterio e Henry erano stesi al suolo fuori dal ring, quindi non hanno avuto la possibilità di interrompere la sottomissione vincente dell'All American American.

Nella puntata di Raw del 17 febbraio è stato sancito un match tra gli Usos e i New Age Outlaws per Elimination Chamber, valido per il WWE Tag Team Championship di quest'ultimi.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Incontri Stipulazioni Durata
Pre-show Cody Rhodes e Goldust hanno sconfitto RybAxel (Curtis Axel e Ryback) (con Larry Hennig) Tag Team match[3] 08:40
1 Big E (c) ha sconfitto Jack Swagger (con Zeb Colter) Single match per il WWE Intercontinental Championship[4] 11:46
2 The New Age Outlaws (Billy Gunn e Road Dog) (c) hanno sconfitto The Usos (Jey Uso e Jimmy Uso) Tag Team match per il WWE Tag Team Championship[5] 08:18
3 Titus O'Neil ha sconfitto Darren Young Single match[6] 06:29
4 The Wyatt Family (Bray Wyatt, Erick Rowan e Luke Harper) ha sconfitto The Shield (Dean Ambrose, Roman Reigns e Seth Rollins) Six-man Tag Team match[7] 22:37
5 Cameron ha sconfitto AJ Lee (c) (con Tamina Snuka) per squalifica Single match per il WWE Divas Championship[8] 03:52
6 Batista ha sconfitto Alberto Del Rio Single match[9] 08:00
7 Randy Orton (c) ha sconfitto Cesaro, Christian, Daniel Bryan, John Cena e Sheamus Elimination Chamber match per il WWE World Heavyweight Championship[10] 37:06

Entrate ed eliminazioni nell'Elimination Chamber match[modifica | modifica wikitesto]

Eliminato Wrestler Entrato Eliminato da Modalità di eliminazione
01  Sheamus 02  Christian Schienato in seguito ad una Frog Splash
02  Christian 04  Daniel Bryan Schienato in seguito ad un Running High Knee
03  Cesaro 01  John Cena Sottomesso con la STF
04  John Cena 05  Randy Orton Schienato in seguito alla Sister Abigail di Bray Wyatt
05  Daniel Bryan 03  Randy Orton Schienato in seguito alla RKO
06 Vincitore Randy Orton 06 

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling