Vengeance (2002)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vengeance (2002)
TaglineQuick and Merciless
Colonna sonoraDownfall dei Trust Company
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown!
SponsorSubway
Data21 luglio 2002
SedeJoe Louis Arena
CittàDetroit, Michigan
Spettatori12.000
Cronologia pay-per-view
King of the Ring (2002)Vengeance (2002)SummerSlam (2002)
Progetto Wrestling

Vengeance (2002) è stato la seconda edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto dalla World Wrestling Entertainment (WWE). L'evento si svolse il 21 luglio 2002 alla Joe Louis Arena di Detroit, Michigan.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

A King of the Ring, The Undertaker sconfisse Triple H per mantenere il WWE Undisputed Championship. Durante il match, The Rock interferì colpendo The Undertaker con una Rock Bottom, ma nonostante ciò l'American Badass mantenne il titolo. The Undertaker, arrabbiato per l'attacco di The Rock, pretese dal Chairman della WWE Vince McMahon un match contro quest'ultimo. McMahon annunciò dunque che The Undertaker avrebbe difeso il WWE Undisputed Championship contro The Rock a Vengeance. Tuttavia, nella puntata di SmackDown del 4 luglio, il match per il titolo tra The Undertaker e Kurt Angle terminò in pareggio dopo che l'American Badass schienò Angle, ma cedette nello stesso momento alla presa di sottomissione di quest'ultimo. La settimana successiva, a Raw, McMahon decise dunque di aggiungere anche Angle al match titolato di Vengeance tra The Undertaker e The Rock, trasformandolo così in un Triple Threat match.

A King of the Ring, Brock Lesnar sconfisse l'Intercontinental Champion Rob Van Dam nella finale del torneo del King of the Ring ottenendo, inoltre, la nomina di primo sfidante al WWE Undisputed Championship per SummerSlam. Nella puntata di Raw del 24 giugno, Van Dam interruppe l'incoronazione di Lesnar come vincitore del King of the Ring attaccandolo con una Van Daminator ed un diving superkick. La sera stessa, Lesnar perse per squalifica contro Van Dam e, dato ciò, non riuscì a conquistare l'Intercontinental Championship dopo che Paul Heyman (manager di Lesnar) interferì. Al termine del match, Lesnar effettuò una powerbomb ai danni di RVD attraverso il tavolo dei commentatori. Nella puntata di Raw del 1º luglio, Lesnar e Heyman sfidarono RVD ad un match titolato per Vengeance. Venne dunque annunciato che Van Dam avrebbe difeso l'Intercontinental Championship contro Lesnar a Vengeance.

Nella puntata di SmackDown del 27 giugno, John Cena fece il suo debutto in WWE iniziando due piccole rivalità con Kurt Angle e Chris Jericho. In origine, Jericho avrebbe dovuto affrontare Edge a Vengeance, ma dopo che quest'ultimo conquistò il WWE Tag Team Championship in coppia con Hollywood Hulk Hogan nella puntata di SmackDown del 4 luglio, l'incontro tra i due venne cancellato. Sempre il 4 luglio, Jericho sconfisse Cena facendo illegalmente leva con i piedi sulle corde del ring. La settimana successiva, a SmackDown, Cena e The Undertaker sconfissero Angle e Jericho dopo che Cena schienò proprio lo stesso Jericho. Venne dunque annunciato che Cena e Jericho si sarebbero affrontati a Vengeance.

Nella puntata di SmackDown del 4 luglio, Edge e Hollywood Hulk Hogan sconfissero Billy e Chuck conquistando il WWE Tag Team Championship. La settimana successiva, a SmackDown, Chris Jericho chiese al Chairman della WWE Vince McMahon di dare la possibilità agli Un-Americans (Lance Storm e Christian) di affrontare Edge e Hogan in un match titolato per Vengeance. McMahon accettò la proposta e ufficializzò tale incontro per il WWE Tag Team Championship.

Nella puntata di Raw del 10 giugno, Booker T fu cacciato dai suoi compagni dal gruppo della nWo. La settimana successiva, a Raw, Booker partecipò al torneo del King of the Ring, ma fu eliminato ai quarti di finale per mano di Brock Lesnar a causa dell'interferenza da parte dei suoi ex alleati della nWo. Nella puntata di Raw del 15 luglio, Booker sconfisse Big Show (ex membro dell'appena smantellata nWo) per squalifica dopo che quest'ultimo lo colpì con una sedia di'acciaio. Al termine del match, Big Show chiese al general manager Eric Bischoff di poter affrontare Booker T in un No Disqualification match per Vengeance e Bischoff acconsentì alla richiesta.

A King of the Ring, Ric Flair sconfisse Eddie Guerrero. Durante il match, Chris Benoit interferì in favore di Guerrero applicando la Crippler Crossface su Flair all'esterno del ring, ma l'arbitro se ne accorse e lo espulse da bordo ring. Dato ciò, Bubba Ray Dudley interferì e colpì Guerrero con una Bubba Bomb dando, così, la vittoria a Flair per schienamento. In seguito a quanto accaduto, venne annunciato un Elimination Tables match tra la coppia formata dai Dudley Boyz (Bubba Ray e Spike Dudley) e quella formata da Benoit e Guerrero per Vengeance.

Evento[modifica | modifica wikitesto]

Prima della messa in onda dell'evento, Goldust sconfisse Stevie Richards a Sunday Night Heat.

Match preliminari[modifica | modifica wikitesto]

L'evento si aprì con l'Elimination Tables match tra i Dudley Boyz (Bubba Ray Dudley e Spike Dudley) contro Eddie Guerrero e Chris Benoit. Durante il match, Guerrero venne eliminato da Spike dopo l'esecuzione di una Dudley Dog attraverso di un tavolo. In seguito, Benoit eliminò Spike dopo averlo schiantato attraverso di un tavolo con una military press slam. Nel finale, Bubba Ray eliminò Benoit per vincere il match dopo l'esecuzione di una Bubba Bomb attraverso di un tavolo.

Il secondo match fu quello per il Cruiserweight Championship tra il campione Jamie Noble e lo sfidante Billy Kidman. Nel finale, Noble eseguì la Gibson Driver su Kidman per poi schienarlo e mantenere il titolo.

Il match successivo fu quello valevole per l'European Championship tra il campione Jeff Hardy e lo sfidante William Regal. Nel finale, Hardy schienò Regal con un roll-up per vincere il match e mantenere il titolo.

Il quarto match della serata fu tra Chris Jericho e John Cena. Nel finale, Jericho tentò di applicare la Walls of Jericho su Cena, ma quest'ultimo rovesciò la manovra in un roll-up per schienare Jericho e vincere il match.

Match principali[modifica | modifica wikitesto]

Il match seguente fu quello valevole per l'Intercontinental Championship tra il campione Rob Van Dam e lo sfidante Brock Lesnar. Nel finale, Lesnar tentò di eseguire la F-5 su Van Dam, ma quest'ultimo rovesciò la manovra in una DDT per poi colpire Lesnar con la Five Star Frog Splash. Van Dam schienò poi Lesnar, ma Paul Heyman interferì in favore di Lesnar e trascinò l'arbitro all'esterno del ring facendo, così, terminare il match con la vittoria di Van Dam per squalifica. Dato ciò, a causa della squalifica, Van Dam mantenne il titolo. Al termine del match, Van Dam colpì Heyman con una baseball slide e l'arbitro attaccò poi lo stesso Heyman. Van Dam provò poi ad eseguire una Van Terminator su Lesnar, ma Heyman fermò Van Dam consentendo, così, a Lesnar di colpire Van Dam con una F-5 su una sedia d'acciaio.

Il sesto match fu il No Disqualification match tra Booker T e Big Show. Durante il match, Booker eseguì lo Scissors Kick su Big Show attraverso il tavolo dei commentatori. Nel finale, Booker eseguì un altro Scissors Kick su Big Show per poi colpirlo con lo Houston Hangover. Booker schienò poi Big Show per vincere il match.

Il match che seguì fu quello per il WWE Tag Team Championship tra la coppia campione Edge e Hollywood Hulk Hogan contro quella sfidante degli Un-Americans (Christian e Lance Storm). Durante il match, Edge tentò di eseguire la Spear su Storm, ma quest'ultimo schivò l'attacco e Edge finì con il colpire l'arbitro. In seguito, Test interferì e colpì Edge con il big boot. Storm ne approfittò per schienare Edge, ma Edge si liberò dalla schienamento dopo un conto di due. Nel finale, Edge colpì Storm con la Spear, però Christian distrasse l'arbitro e Chris Jericho interferì colpendo Edge al volto con una cintura dei titoli di coppia. Storm schienò poi Edge per vincere il match e conquistare i titoli di coppia insieme a Christian.

Il main event fu il Triple Threat match per il WWE Undisputed Championship tra il campione The Undertaker e gli sfidanti The Rock e Kurt Angle. Durante il match, The Rock eseguì una Chokeslam su The Undertaker por poi applicare una Ankle Lock su Angle, ma quest'ultimo contrattaccò e colpì The Rock con una Rock Bottom. In seguito, Angle tentò di eseguire la Angle Slam su The Undertaker, ma il campione rovesciò la manovra colpendo, a sua volta, Angle con una Angle Slam. Successivamente, The Rock eseguì il People's Elbow su The Undertaker, però Angle trascinò The Rock all'esterno del ring per poi schienare The Undertaker. Tuttavia, il campione si liberò dallo schienamento dopo un conteggio di due. Angle colpì poi The Undertaker con una sedia d'acciaio e lo schienò, ma The Undertaker evase dallo schienamento dopo un conto di due. Dopodiché, The Undertaker eseguì la Last Ride su The Rock, ma Angle ruppe lo schienamento. Angle applicò poi la Ankle Lock su The Undertaker, ma quest'ultimo riuscì a liberarsi della presa di sottomissione. The Undertaker colpì Angle con la Chokeslam, ma The Rock eseguì poi la Rock Bottom su The Undertaker, da cui il campione si liberò dopo un conteggio di due. Nel finale, dopo che Angle eseguì la Angle Slam su The Undertaker, The Rock colpì immediatamente Angle con la Rock Bottom per poi schienarlo e conquistare il titolo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Brand Incontri Stipulazioni Durata
Heat Raw Goldust ha sconfitto Stevie Richards Single match 03:49
1 Raw The Dudley Boyz (Bubba Ray Dudley e Spike Dudley) hanno sconfitto Chris Benoit e Eddie Guerrero Elimination Tables match 14:59
2 SmackDown! Jamie Noble (c) (con Nidia) ha sconfitto Billy Kidman Single match per il WWE Cruiserweight Championship 07:34
3 Raw Jeff Hardy (c) ha sconfitto William Regal Single match per il WWE European Championship 04:16
4 SmackDown! John Cena ha sconfitto Chris Jericho Single match 06:21
5 Raw Rob Van Dam (c) ha sconfitto Brock Lesnar (con Paul Heyman) per squalifica Single match per il WWE Intercontinental Championship 09:38
6 Raw Booker T ha sconfitto Big Show No Disqualification match 06:12
7 SmackDown! Christian e Lance Storm hanno sconfitto Edge e Hollywood Hulk Hogan (c) Tag Team match per il WWE Tag Team Championship 10:00
8 SmackDown! The Rock ha sconfitto The Undertaker (c) e Kurt Angle Triple Threat match per il WWE Undisputed Championship 19:35

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling