Untouchables (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Untouchables
ArtistaKorn
Tipo albumStudio
Pubblicazione11 giugno 2002
Durata65:00
Dischi1
Tracce14
GenereAlternative metal
Nu metal
Post-grunge
EtichettaEpic, Immortal
ProduttoreMichael Beinhorn
FormatiCD, CD+DVD, 2 LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroNuova Zelanda Nuova Zelanda[1]
(vendite: 7 500+)
Regno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[3]
(vendite: 70 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(vendite: 1 000 000+)
Korn - cronologia
Album precedente
(1999)
Singoli
  1. Here to Stay
    Pubblicato: 11 giugno 2002
  2. Thoughtless
    Pubblicato: 15 ottobre 2002

Untouchables è il quinto album in studio del gruppo musicale statunitense Korn, pubblicato nel 2002 dalla Epic Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tra la sua pubblicazione e quella di Issues (1999), il gruppo di Bakersfield (California) ebbe una pausa creativa di tre anni, per problemi di salute del batterista David Silveria. Su Internet circolava già una prima versione di questo album, ma con una copertina diversa e con titoli differenti per le canzoni (tranne che per Here to Stay). A causa di ciò, l'album è il meno venduto della band, e la sua produzione fu inoltre molto costosa. Questi eventi costrinsero i Korn a registrare il successivo album in fretta e furia, in modo da poter guadagnarci qualcosa.

Il quinto lavoro dei Korn è anche il primo a presentare una certa contaminazione elettronica, peraltro già accennata nel disco precedente. Le 14 canzoni sono dedicate ai non conformisti, che nel titolo dell'album sono chiamati "intoccabili" (così sono detti i membri della casta minore dell'India).

I singoli estratti da Untouchables sono Here to Stay e Thoughtless. Il primo ha vinto un Grammy Award alla miglior interpretazione metal nel 2003.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Here to Stay – 4:31
  2. Make Believe – 4:37
  3. Blame – 3:51
  4. Hollow Life – 4:09
  5. Bottled Up Inside – 4:00
  6. Thoughtless – 4:32
  7. Hating – 5:10
  8. One More Time – 4:39
  9. Alone I Break – 4:16
  10. Embrace – 4:27
  11. Beat It Upright – 4:15
  12. Wake Up Hate – 3:12
  13. I'm Hiding – 3:57
  14. No One's There – 9:24 – dopo 0:07 secondi dal termine del brano (4:59–5:06) inizia la traccia fantasma Here to Stay (Dante Ross Remix)
DVD bonus nell'edizione speciale
  1. Here to Stay (Live) – 4:18
  2. Here to Stay (Music Video Performance Version) – 5:06
  3. Thoughtless (Music Video Performance Version) – 4:34
  4. Got the Life (Live) – 4:08

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dean Scapolo, The Complete New Zealand Music Charts: 1966–2006, Wellington, Dean Scapolo and Maurienne House, 2007, ISBN 978-1-877443-00-8.
  2. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 6 febbraio 2016. Digitare "Korn" in "Keywords", dunque premere "Search".
  3. ^ (EN) ARIA Charts – Accreditations – 2002 Albums, ARIA Charts. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) Untouchables – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 6 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal