Here to Stay (Korn)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Here to Stay
Here to Stay.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaKorn
Tipo albumSingolo
Pubblicazione11 giugno 2002
Durata4:32
Album di provenienzaUntouchables
GenereAlternative metal
Nu metal
EtichettaEpic, Immortal
ProduttoreMichael Beinhorn
FormatiCD, 7", DVD
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[1]
(vendite: 35 000+)
Korn - cronologia
Singolo precedente
(2000)
Singolo successivo
(2002)

Here to Stay è il primo singolo dei Korn dall'album Untouchables.

La canzone vinse il Grammy Award per la "Migliore Interpretazione Metal" nel 2003[2], così come vinse un award come miglior video internazionale su MuchMusic nel 2002 e fu nominata "Migliore video rock" da MTV.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, diretto da Hughes Brothers ebbe un grande successo, e venne spesso mandato in onda, in particolare da MTV e MuchMusic.

Il videoclip ritrae un bambino che guarda la televisione mentre il gruppo suona in scena su di questo. Del videoclip esistono due versioni: una con e una senza censura. Nella versione esplicita, la scena della band che suona è intervallata da una serie di scene che appaiono sullo schermo dovute al bambino del video che fa zapping: in tali spezzoni, si vedono spesso contenuti forti, duri e crudi che ritraggono violenze, uccisioni, catastrofi, scene di guerra, attentati terroristici e contenuti sessualmente espliciti alternati a televendite e trasmissioni trash. Nella versione censurata, per tutta la durata del video è solamente trasmessa la riproduzione televisiva del gruppo che si esibisce. Proprio a causa dei contenuti forti presenti nell'edizione incensurata, questa fu solamente trasmessa in fasce non protette e sconsigliata la visione a un pubblico sensibile e con problemi di epilessia.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Here to Stay (Clean Version) – 4:33
  2. Here to Stay (T Ray's Mix Edited) – 4:21
  3. Here to Stay (T Ray's Mix Instrumental) – 4:18
  • Here to Stay (Video)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal