Korn III: Remember Who You Are

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Korn III: Remember Who You Are
ArtistaKorn
Tipo albumStudio
Pubblicazione13 luglio 2010
Durata44:40
Dischi1
Tracce11
GenereAlternative metal
Nu metal
Rap metal
EtichettaRoadrunner Records
ProduttoreRoss Robinson
Korn - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2011)
Singoli
  1. Oildale (Leave Me Alone)
    Pubblicato: 12 luglio 2010
  2. Let the Guilt Go
    Pubblicato: 27 luglio 2010

Korn III: Remember Who You Are è il nono album in studio del gruppo musicale statunitense Korn, pubblicato il 13 luglio 2010 dalla Roadrunner Records.

Dell'album è presente anche una versione deluxe, contenente delle bonus tracks e un DVD live.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

È il primo album dei Korn registrato col nuovo batterista Ray Luzier. Dopo le sperimentazioni industrial dei due album precedenti la band, come recita il titolo stesso del disco, ritorna alle consuete sonorità nu metal/crossover, con un suono che ricorda molto da vicino quello "grezzo" e "diretto" dei primi due album (un po' come era già successo per Take a Look in the Mirror), e per far ciò decide di avvalersi di nuovo della collaborazione di colui che produsse quei due dischi seminali, lo storico produttore Ross Robinson.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Uber-Time – 1:29
  2. Oildale (Leave Me Alone) – 4:43
  3. Pop a Pill – 4:00
  4. Fear Is a Place to Live – 3:09
  5. Move On – 3:48
  6. Lead the Parade – 4:25
  7. Let the Guilt Go – 3:56
  8. The Past – 5:06
  9. Never Around – 5:30
  10. Are You Ready to Live? – 3:59
  11. Holding All These Lies – 4:38
Tracce bonus nell'edizione speciale
  1. Trapped Underneath the Stairs – 4:21
  2. People Pleaser – 7:07
  3. Blind (Live in New York 10.05.10) – 5:29

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
massima
Australia[1] 8
Austria[1] 3
Belgio (Fiandre)[1] 27
Belgio (Vallonia)[1] 18
Canada[2] 4
Danimarca[1] 37
Finlandia[1] 14
Francia[1] 14
Germania[1] 4
Grecia[1] 17
Italia[1] 19
Norvegia[1] 34
Nuova Zelanda[1] 5
Paesi Bassi[1] 20
Regno Unito[3] 23
Regno Unito (rock & metal)[4] 1
Spagna[1] 56
Stati Uniti[5] 2
Stati Uniti (alternative)[6] 1
Stati Uniti (hard rock)[7] 1
Stati Uniti (rock)[8] 1
Stati Uniti (tastemaker)[9] 3
Svezia[1] 23
Svizzera[1] 8

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (NL) Korn - III - Remember Who You Are, Ultratop. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Korn - Chart history (Billboard Canadian Albums), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  3. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 18 July 2010 - 24 July 2010, Official Charts Company. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  4. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 18 July 2010 - 24 July 2010, Official Charts Company. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Korn - Chart history (Billboard 200), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) Korn - Chart history (Alternative Albums), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Korn - Chart history (Hard Rock Albums), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) Korn - Chart history (Top Rock Albums), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) Korn - Chart history (Tastemakers), Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal