The Clone Wars: Le vie della Forza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Clone Wars: Le vie della Forza
Titolo originaleThe Clone Wars: No prisoners
AutoreKaren Traviss
1ª ed. originale2009
Genereromanzo
Sottogenerespace opera militare
Lingua originaleinglese
AmbientazioneGuerre dei cloni
SerieThe Clone Wars
Preceduto daThe Clone Wars: La trappola dei Sith
Seguito daClone Wars: Assalto al pianeta verde

The Clone Wars: Le vie della Forza (The Clone Wars: No prisoners), scritto da Karen Traviss, è un romanzo di fantascienza ambientato nell'universo di Guerre stellari durante le guerre dei cloni, pubblicato per la prima volta il 19 maggio 2009.

È il terzo romanzo ispirato alla serie televisiva Star Wars: The Clone Wars. Appartiene all'Universo espanso.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ahsoka Tano, il Capitano Rex e sei cloni soldato alle prime armi si imbarcano per un'esercitazione su una nave d'assalto repubblicana. Ma quello che sembrava un tranquillo viaggio di collaudo si trasformerà presto in una rischiosissima missione di recupero. E le sorprese non sono finite: la padawan di Skywalker, infatti, si troverà di fronte a una nuova filosofia Jedi molto diversa dagli insegnamenti ricevuti al Tempio, che scuoterà alle fondamenta le sue più profonde convinzioni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]