The Battle of Los Angeles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Battle of Los Angeles
ArtistaRage Against the Machine
Tipo albumStudio
Pubblicazione2 novembre 1999
Durata45:10
Dischi1
Tracce12
GenereRap rock
Funk metal
Rock alternativo
EtichettaEpic Records
ProduttoreBrendan O'Brien, Rage Against the Machine
Registrazione1999
Certificazioni
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[2]
(vendite: 70 000+)
Canada Canada (2)[3]
(vendite: 200 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[4]
(vendite: 15 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[5]
(vendite: 2 000 000+)
Rage Against the Machine - cronologia
Album precedente
(1998)
Album successivo
(2000)
Singoli
  1. Guerrilla Radio
  2. Sleep Now in the Fire
  3. Testify
  4. Calm Like a Bomb

The Battle of Los Angeles è il terzo album in studio del gruppo musicale statunitense Rage Against the Machine, pubblicato nel 1999 per conto della Epic Records (Sony).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

The Battle of Los Angeles è uscito tre anni dopo il precedente Evil Empire. Profondamente diverso dai precedenti, l'album è pervaso come sempre da testi di protesta e dal suono classico della chitarra di Tom Morello, che riesce sempre a creare riff ed effetti sonori che danno potenza ai pezzi, come in Sleep Now in the Fire, nel cui testo vengono attaccate alcune operazioni effettuate dagli Stati Uniti in tempo di guerra, come la bomba di Hiroshima e il Napalm utilizzato in Vietnam.

La canzone Calm Like a Bomb fa parte della colonna sonora di Matrix Reloaded, film del 2003 con Keanu Reeves. Guerrilla Radio fa invece parte della colonna sonora del videogioco Tony Hawk's Pro Skater 2.

I videoclip girati per i singoli Sleep Now in the Fire e Testify sono stati diretti dal regista Michael Moore, famoso soprattutto per aver diretto il documentario Fahrenheit 9/11, che tratta degli attacchi terroristici subiti dagli Stati Uniti l'11 settembre del 2001.

L'album debuttò alla posizione numero 1 nella classifica top 200 di Billboard'", e nel 2003 ottenne anche la posizione 426° nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi secondo Rolling Stone.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Testify - 3:30
  2. Guerrilla Radio - 3:26
  3. Calm Like a Bomb - 4:59
  4. Mic Check - 3:33
  5. Sleep Now in the Fire - 3:25
  6. Born of a Broken Man - 4:41
  7. Born as Ghosts - 3:22
  8. Maria - 3:48
  9. Voice of the Voiceless - 2:31
  10. New Millennium Homes - 3:45
  11. Ashes in the Fall - 4:36
  12. War Within a Breath - 3:46
  13. No Shelter - 4:06 (presente solo nelle versioni europee e australiane)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rage Against the Machine & Brendan O'Brienproduzione e missaggio
  • Kevin Dean – assistente
  • Nick DiDia – ingegnere del suono
  • Russ Fowler – ingegnere del suono
  • Kevin Lively – assistente
  • Stephen Marcussen – mastering
  • Aimee MacAuley – copertina
  • Roger Sommers – assistente
  • Danny Clinch – fotografo
  • Andrew Garver – assistente
  • Ryan Williams – ingegnere del suono
  • Michael Parnin – assistente
  • Monique Mitzrahl – assistente
  • Tim Harkins – assistente
  • Karl Egsieker – assistente
  • Erin Haley – coordinatore produzione
  • Cheryl Mondello – coordinatore produzione
  • German Villacorta – assistente
  • Joey Krebs – copertina
  • Sugar D – assistente
  • Steven Tirona – fotografo

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Posizione
1999 The Billboard 200 #1
1999 Top Canadian Albums #1
1999 Top Internet Albums #1

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Singoli Classifica Posizione
1999 "Guerrilla Radio" Billboard Hot 100 #69
1999 "Guerrilla Radio" Modern Rock Tracks #6
1999 "Guerrilla Radio" Mainstream Rock Tracks #11
1999 "Guerrilla Radio" Canadian Singles Chart #6
2000 "Sleep Now in the Fire" Modern Rock Tracks #1
2000 "Sleep Now in the Fire" Mainstream Rock Tracks #1
2000 "Testify" Modern Rock Tracks #4
2000 "Testify" Mainstream Rock Tracks #3
Classifica (2021) Posizione
massima
Grecia[6] 22

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rage Against The Machine, The Battle Of Los Angeles, su bpi.co.uk, British Phonographic Industry. URL consultato il 27 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 1999 Albums, su aria.com.au, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 27 maggio 2015.
  3. ^ (EN) Gold/Platinum, su musiccanada.com, Music Canada. URL consultato il 27 maggio 2015.
  4. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart - 19 December 1999, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 23 novembre 2019.
  5. ^ (EN) Rage Against the Machine - The Battle of Los Angeles – Gold & Platinum, su riaa.com, Recording Industry Association of America. URL consultato il 27 maggio 2015.
  6. ^ (EN) Official IFPI Charts - Top-75 Albums Sales Chart (Combined) - Week: 36/2021, su ifpi.gr, IFPI Greece. URL consultato il 20 settembre 2021 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2021).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]