Sunita Williams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sunita Williams
Sunita Williams.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status In attività
Data di nascita 19 settembre, 1965
Data della scelta 1998
Altre attività Pilota collaudatore
Tempo nello spazio 321g 17h 15m
Numero EVA 7
Durata EVA 50 h 44 m 0 s
Missioni

Sunita Lyn Williams (Euclid, 19 settembre 1965) è un'astronauta statunitense.

È stata assegnata alla Stazione Spaziale Internazionale come membro della Expedition 14 raggiungendo la stazione spaziale a bordo del Discovery con la missione STS-116 il 10 dicembre 2006 e in seguito si è unita all'Expedition 15, tornando a Terra con l'Atlantis, missione STS-117, il 22 giugno 2007. È stata poi nuovamente assegnata alla Stazione Spaziale Internazionale come membro della Expedition 32 raggiungendo la stazione spaziale a bordo della Soyuz TMA-05M il 15 luglio 2012 e rientrata nel Novembre 2012, nel corso della quale ha effettuato la sua sesta passeggiata spaziale (EVA).

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze statunitensi[modifica | modifica sorgente]

Navy Commendation Medal (2) - nastrino per uniforme ordinaria Navy Commendation Medal (2)
Navy Achievement Medal - nastrino per uniforme ordinaria Navy Achievement Medal
Humanitarian Service Medal - nastrino per uniforme ordinaria Humanitarian Service Medal

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Padma Bhushan (India) - nastrino per uniforme ordinaria Padma Bhushan (India)
Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011
Medaglia al Merito (Slovenia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al Merito (Slovenia)
«Per il contributo alla promozione delle scienze naturali e tecniche e soprattutto per la promozione di esse tra le giovani generazioni di sloveni»
— 2013

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 26524619