Stemma dell'Inghilterra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
 

Royal Arms of England (1198-1340).svg

Blasonatura: Di rosso, a tre leopardi passanti d'oro in palo, armati e lampassati d'azzurro

Lo Stemma inglese fu introdotto da re Riccardo I d'Inghilterra negli anni 1190, apparentemente come versione di quello del Ducato di Normandia (la Normandia oggi usa solo due leopardi, sebbene la versione storica sia identica allo stemma inglese).

Secondo una tradizione, a seguito della Conquista normanna fu aggiunto un terzo leopardo ai due normanni per rappresentare il regno unito Anglo-Normanno. Secondo un'altra tradizione i due leopardi furono combinati ad un singolo leone di Aquitania all'acquisizione di questa da parte della Corone inglese. Altri esperti di araldica affermano che agli inizi dello sviluppo di questa scienza il numero dei leopardi non era fissato ed è solo una ragione di disegno se lo stemma inglese ha finito per avere tre leopardi (oggi chiamati leoni) e quello della Normandia due.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica