Questa voce ha una versione parlata (troverai un riquadro, più in basso, con il link). Clicca qui per accedere al progetto Wikipedia parlata

Stemma di Andorra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Escut d'Andorra
Coat of arms of Andorra.svg
Blasonatura
Inquartato, al primo di rosso alla mitria e al pastorale d’oro delineato d’argento, al secondo d’oro ai tre pali di rosso, al terzo d’oro alle quattro verghette di rosso e al quarto alle due mucche passanti poste in palo di rosso, collarinate e campanate d’azzurro.

Lo stemma di Andorra esiste da secoli ed è anche uno degli elementi della bandiera nazionale.

Lo stemma andorrano in rilievo sul Parlamento nazionale ad Andorra la Vella

Consiste in uno scudo diviso in quattro quadranti e rappresentante il primo il vescovado di La Seu d'Urgell, il secondo la vecchia contea di Foix (i conti in questione governavano insieme al vescovo lo Stato andorrano dal 1278), il terzo la Catalogna e l'ultimo la regione francese di Béarn, nella parte inferiore è presente il motto Virtus Unita Fortior (che in latino significa "la virtù unita è più forte" ma può essere anche reso come “l'unità fa la forza”).

Sebbene sia uno stemma molto antico, è stato adottato ufficialmente soltanto dal 1969 e mantenuto dopo il mutamento dello Stato a forma repubblicana nel 1993. L'attuale costituzione repubblicana di Andorra stabilisce che l'inno, la bandiera e lo stemma sono quelli tradizionali. In precedenza al 1969, c'erano due versioni dello stemma, una francese (durata fino agli anni quaranta) e una spagnola.

Stemmi all'interno della bandiera andorrana[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica