Stemma del Principato di Monaco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Armoiries de Monaco
Scüu d'u Prinçipau de Munegu
Coat of arms of Monaco.svg
Blasonatura
Fusato d'argento e di rosso. Tenenti: due monaci guerrieri al naturale. Motto: Deo juvante, di rosso in un cartiglio d'argento posto sotto lo scudo. Accollato al cordone di San Carlo e al manto d'ermellino con corona di principe.

Lo stemma del Principato di Monaco, utilizzato come emblema ufficiale di Stato, è lo stemma di Casa Grimaldi.

Lo scudo, sostenuto da due monaci al naturale armati, è losangato appuntato d'argento e di rosso. Inizialmente il religioso armato era solo uno, appoggiato alla parte destra dello scudo; successivamente i religiosi divennero due. Le due figure potrebbero alludere alla conquista di Monaco del 1297, quando Francesco Grimaldi e i suoi soldati riuscirono a entrare nella città travestiti da frati, con le spade nascoste sotto le vesti; un'altra spiegazione è che nel secolo XV i regnanti attribuissero un'origine cristiana al nome del principato a cui i due monaci alluderebbero.[1]

Il collare che orna lo scudo è il Collare dell'Ordine di San Carlo. Il motto racchiuso nel cartiglio è Deo Juvante (in italiano traducibile come con l'aiuto di Dio). Il tutto è avvolto dal manto di ermellino e sormontato dalla corona regale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Corografia fisica…

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica