Stazione di Albairate-Vermezzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albairate-Vermezzo
stazione ferroviaria
Albairate-Vermezzo stazione interno.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàAlbairate
Coordinate45°24′16″N 8°57′27″E / 45.404444°N 8.9575°E45.404444; 8.9575Coordinate: 45°24′16″N 8°57′27″E / 45.404444°N 8.9575°E45.404444; 8.9575
LineeMilano–Mortara
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione2009
Binari4
Servizio ferroviario suburbano di Milano
Linea S9
Logomi r.svg White dot.svg  Saronno
White dot.svg  Saronno Sud
White dot.svg  Ceriano Laghetto-Solaro
White dot.svg  Ceriano Laghetto Groane
White dot.svg  Cesano Maderno Groane
Logomi r.svg White dot.svg  Cesano Maderno
White dot.svg  Seveso-Baruccana
Logomi r.svg White dot.svg  Seregno
White dot.svg  Desio
White dot.svg  Lissone-Muggiò
Logomi r.svg White dot.svg  Monza
Logomi r.svg White dot.svg  Sesto San Giovanni Milano linea M1.svg
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Greco Pirelli
Logomi r.svg White dot.svg  Milano Lambrate Milano linea M2.svg
White dot.svg  Milano Forlanini
White dot.svg  Milano Porta Romana Milano linea M3.svg
White dot.svg  Milano Romolo Milano linea M2.svg
Logomi r.svg White dot.svg  Milano San Cristoforo
White dot.svg  Corsico
White dot.svg  Cesano Boscone
White dot.svg  Trezzano sul Naviglio
White dot.svg  Gaggiano
Logomi r.svg White dot.svg  Albairate-Vermezzo

La stazione di Albairate-Vermezzo è una stazione ferroviaria posta sulla linea Milano–Mortara, a servizio dei comuni di Albairate e Vermezzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata il 7 dicembre 2009, in contemporanea con l'attivazione del raddoppio del binario fra le stazioni di Milano San Cristoforo e Albairate stessa; costituisce quindi un punto di passaggio fra il doppio e il semplice binario[1].

Strutture ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione conta 4 binari, serviti da 3 banchine collegate da un sottopassaggio. Non è presente un vero fabbricato viaggiatori, ma solamente dei locali tecnici non accessibili all'utenza. Non sono presenti bigliettatrici automatiche, ma delle timbratrici che fungono anche da totem per la ricarica degli abbonamenti acquistati online.

La stazione, posta in aperta campagna, è circondata da vaste aree di parcheggio (di cui circa la metà sono resi inaccessibili per evitare accompamenti abusivi); vi sono aree di fermata e di interscambio con le autolinee extraurbane dirette ai centri vicini.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Dal 12 giugno 2011, in occasione del nuovo orario estivo di Trenord, la stazione diventa capolinea della linea S9 del servizio ferroviario suburbano di Milano, costituendo il punto d'interscambio fra treni suburbani, treni regionali e autolinee extraurbane.[2]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Parcheggio Parcheggio di interscambio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Impianti FS, in I Treni n. 322 (gennaio 2010), pp. 6-7
  2. ^ Trenord - Orario estivo 2011 (ultimo accesso 12 giugno 2011)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]