Run All Night - Una notte per sopravvivere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Run All Night - Una notte per sopravvivere
Titolo originaleRun All Night
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2015
Durata114 minuti
Genereazione, thriller, drammatico
RegiaJaume Collet-Serra
SoggettoBrad Ingelsby
SceneggiaturaBrad Ingelsby
ProduttoreRoy Lee, Michael Tadross, Brooklyn Weaver
Produttore esecutivoJohn Powers Middleton
Casa di produzioneRatPac-Dune Entertainment, Energy Entertainment, Vertigo Entertainment
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaMartin Ruhe
MontaggioCraig McKay, Dirk Westervelt
Effetti specialiJeff Brink
MusicheJunkie XL
ScenografiaSharon Seymour
CostumiCatherine Mary Thomas
TruccoMarjorie Durand
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Run All Night - Una notte per sopravvivere (Run All Night) è un film del 2015 diretto da Jaume Collet-Serra con protagonista Liam Neeson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jimmy Conlon è un ex killer di origini irlandesi tormentato da innumerevoli sensi di colpa che cerca inutilmente di annegare nell'alcool. Il figlio Michael, autista di limousine ed ex pugile professionista, non vuole avere nulla a che fare col padre nel tentativo di creare per sé e la propria famiglia una vita perbene. Il destino lì riunirà quando Michael diverrà involontariamente un testimone scomodo dopo aver assistito ad un omicidio compiuto da Danny, il figlio criminale e tossicodipendente del boss irlandese Shawn Maguire. Shawn è anche il capo di Jimmy e suo amico fraterno: entrambi appartengono ad una generazione entrata nel crimine più per mancanza di alternative che per scelta ed entrambi sono legati ad un codice d'onore che la generazione dei loro figli ignora o disprezza ma che loro malgrado verrà compromesso quando Jimmy sarà costretto a uccidere Danny per salvare la vita a Mike.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 13 marzo 2015, mentre in Italia il 30 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3145541698896601107 · BNE (ESXX5563095 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema