Residenze Hadid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Residenze Hadid
Via Luciano Berio, Milan, May 2018 (02).jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàMilano
Coordinate45°28′33.32″N 9°09′27.27″E / 45.475923°N 9.157574°E45.475923; 9.157574Coordinate: 45°28′33.32″N 9°09′27.27″E / 45.475923°N 9.157574°E45.475923; 9.157574
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione2004-2014
Inaugurazione2014
UsoResidenziale
Piani5-13
Realizzazione
ArchitettoZaha Hadid

Le Residenze Hadid[1][2][3] (anche CityLife Milano Residential Complex[4]) è un complesso residenziale polifunzionale composto da 7 edifici differenti realizzato a Milano dall'architetta irachena Zaha Hadid nell'ambito del progetto CityLife. I lavori, iniziati nel 2004, si sono conclusi dieci anni più tardi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'area intera degli edifici copre una superficie di 38000 metri quadri; i sette edifici sono disposti in due differenti aree territoriali, che sono divise e attraversate da un giardino pubblico. Gli edifici hanno varie altezze, dai 5 ai 13 piani, il costo per abitarci si aggira intorno agli 8500 euro al metro quadro.

Esteticamente e architettonicamente si caratterizzano per il disegno dei balconi che sono ricurvi e il profilo morbido dei tetti così come le finestre, molto ampie e che inondano gli appartamenti di luce naturale. Le facciate sono realizzate con pannelli in fibra di cemento ed elementi in legno naturale e l'intero impianto energetico è completamente ecosostenibile e non inquinante.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milano CityLife, nelle residenze Hadid il cedro di lusso «sbiadito» divide, in Corriere della Sera. URL consultato il 21 novembre 2017.
  2. ^ CityLife: le residenze, gli appartamenti e le case di lusso., su www.city-life.it. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  3. ^ Residenze Hadid | Zaha Hadid Architects, su Archilovers. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  4. ^ (EN) CityLife Milano Residential Complex - Architecture - Zaha Hadid Architects, su www.zaha-hadid.com. URL consultato il 21 novembre 2017.
  5. ^ (EN) CityLife Apartments / Zaha Hadid Architects, in ArchDaily, 8 aprile 2016. URL consultato il 21 novembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]