Power Rangers Lost Galaxy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Power Rangers Lost Galaxy
Titolo originale Power Rangers Lost Galaxy
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999
Formato serie TV
Genere azione, avventura
Stagioni 1 Modifica su Wikidata
Episodi 45 Modifica su Wikidata
Durata 30 min
Lingua originale inglese
Rapporto 4:3
Crediti
Ideatore Haim Saban, Shuki Levy
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Sean McLin
Musiche Lior Rosner, Jeremy Sweet, Inon Zur
Costumi Elvis Jones, Rick Knight
Effetti speciali John Bordeaux, Steve Fink
Produttore Jonathan Tzachor
Prima visione
Dal 6 febbraio 1999
Al 18 dicembre 1999
Rete televisiva Fox

Power Ranger Lost Galaxy (spesso abbreviato come PRLG e spesso semplicemente chiamato Lost Galaxy) è la quinta serie e settima stagione della franchise dei Power Ranger che è stata girata nel 1999. Rappresenta elementi familiari dalle serie precedenti. È basato sulla serie TV giapponese Super Sentai Seijuu Sentai Gingaman.

Questa è la prima serie di Power Rangers che non è una continuazione della serie precedente, con un soggetto ed una storia nuova. Col cambio di poteri annuale che è cominciato con Power Rangers: Zeo ed il soggetto annuale e cambio di storia che cominciano con questa serie, Lost Galaxy è la prima serie a seguire l'impronta della serie di Super Sentai. Ci sono, comunque, allusioni a Zordon, che è la fonte di tutti i poteri dei Power Rangers della Galassia.

Anche gli Space Power Rangers e gli Psycho Ranger fanno il loro ritorno. Inoltre, Paul Schrier e Jack Banning ripresero i propri ruoli come Bulk e Professore Phenomenus, rispettivamente. Alfa 6 e D.E.C.A., così come l'Astro Megaship (tratto dalla stagione precedente), furono usati nuovamente e Melody Perkins riprese il suo ruolo come Karone a metà della serie. Gli scagnozzi che hanno il ruolo di indebolire i Power Rangers in ogni puntata si chiamano Wingers, molto simili ai Tyrannodrons di Power Rangers: Dino Thunder

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie comincia con la mastodontica Astronave-città Terra Venture, creata con lo scopo di cercare nuovi pianeti da colonizzare. Leo Corbett, un ragazzo, entra di nascosto nell'astronave perché il fratello è imbarcato lì, e non sa se potrà più rivederlo. Mentre si addestrano su un pianeta, i due fratelli si incontrano e si apre un varco che fa entrare Maya, un'umana di un pianeta primitivo. La ragazza cerca aiuto perché il suo pianeta è stato attaccato da Scorpius, uno strano mostro alieno simile (malgrado il nome) a un gigantesco ragno, che vuole le Spade Quasar e le luci di Orione, però cinque ragazzi, lo stesso Leo, Damon, Kai, Kendrix e Maya, si impossessano delle spade e si trasformano nei Power Rangers:

Questi possenti Zord uniti insieme formano il gigantesco Galaxy Megazord. Scorpius vuole che la strega spaziale Trakeena, suo successore femmina, venga da lui, ma gli scagnozzi stanno addestrando Trakeena perché prenda il posto di Scorpius, così dicono a quest'ultimo che Trakeena è stata rapita dai Power Rangers. Scorpius si reca a Terra Venture e combatte contro i Rangers, ma i cinque lo indeboliscono grazie al potere delle luci di Orione e Leo gli dà il colpo di grazia con la sua spada. Trakeena prende il suo posto e ingaggia numerose battaglie con l'aiuto dei mostri più svariati della galassia.Col passare del tempo fanno la loro ricomparsa gli Psycho Rangers, nemesi degli Space Rangers, i quali arrivano in aiuto dei Galaxy Rangers, distruggendo definitivamente i malvagi Rangers, ma Psycho Pink riesce a sopravvivere, ingaggiando una lotta con Kendrix e Cassie (la Pink Space Ranger), rompendo il Morpher di Cassie, mettendo a rischio la sua vita, così, Kendrix, per salvarla, sacrifica la propria vita, passando i suoi poteri a Karone, sorella di Andros (il Red Space Ranger). Nella battaglia finale Trakeena si trasforma nella sua forma naturale di alieno verde umanoide con poteri mortali ma viene sconfitta dai Rangers, soprattutto grazie al Red Ranger, che usa il Battlizer Armor, una speciale Armatura che contraddistinguerà tutti i Red Rangers nelle serie successive.

Quando Trakeena torna in vita, i Galaxy Rangers si uniscono ai Lightspeed Rangers della serie successiva, Power Rangers Lightspeed Rescue.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Leo Corbett, Red Galaxy Ranger: è un ragazzo vivace e muscoloso, sempre pronto a lottare per ciò che crede giusto. Quando suo fratello Mike ritorna, Leo gli dà la sua Spada Quasar credendo di non essere degno del suo posto nella squadra, ma Mike gli ridà la spada dicendogli che era destino che lui diventasse il Red Ranger. Il suo zord è il leone.
  • Damon, Green Ranger: è un ragazzo molto in gamba, infatti è il responsabile del motore dell'astronave e si occupa di riparare ogni componente dell'astronave che richiede manutenzione; nel corso della serie dimostra di essere anche molto coraggioso e responsabile. Il suo zord è il condor.
  • Kai, Blue Ranger: è un ragazzo molto premuroso, maturo, talvolta pigro (difetto rimproveratogli anche da Leo) e inoltre ci tiene molto a far sì che tutti i membri dell'astronave rispettino le regole, tanto da arrivare ad avere delle discussioni con Leo; quando c'è un nemico da affrontare non si tira mai indietro e cerca sempre di difendere i compagni. Il suo zord è il gorilla.
  • Maya, Yellow Ranger: è una ragazza proveniente dal pianeta Mirinoi, il quale è stato attaccato dal mutante Furio e gli abitanti trasformati in pietra, facendo così di Maya l'unica superstite; è molto affezionata alla sua migliore amica nonché compagna di squadra Kendrix, e infatti, per lei, l'amicizia è il valore più importante. Il suo zord è il lupo.
  • Kendrix, Pink Ranger: è una ragazza molto affettuosa, tenace e determinata, sempre disposta ad aiutare i compagni in difficoltà; nel corso della serie, perde addirittura la vita per salvare Cassie, la Pink Space Ranger, ma poi ritornerà in vita insieme agli abitanti di Mirinoi e alle altre vittime dell'esercito di Trakeena. Il suo zord è il gatto selvatico.
  • Karone, seconda Pink Ranger: prima di morire, Kendrix dona i suoi poteri di Ranger a Karone (sorella di Andros, il Red Space Ranger) dato che quest'ultima ha protetto la spada Quasar della defunta Kendrix per non farla finire nelle mani sbagliate; Kendrix diviene così la nuova Pink Ranger, lasciandosi alle spalle il passato come Astronema.
  • Magna Defender: è un misterioso guerriero avvolto da un'armatura che vuole vendicarsi del mutante Scorpius che ha ucciso suo figlio. Successivamente i suoi poteri passeranno a Mike, il fratello di Leo.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Le Spade Quasar (1ª Parte) 6 febbraio 1999
2 Le Spade Quasar (2ª Parte)
3 Salvataggio nello Spazio
4 Il Ladro di Armi
5 Nostalgia
6 Le Luci di Orione
7 Attrice per Caso
8 Un Terremoto di Mostro
9 La Pietra
10 La Festa dei Girasoli
11 Il Grande Gelo
12 Le Luci Perdute
13 Un Potere Scintillante
14 Pericolo!
15 Vecchi Ricordi
16 Per Vincere Domani
17 Bellezza Addio
18 Missione Salvataggio
19 Gli Zords Perduti (1ª Parte)
20 Gli Zords Perduti (2ª Parte)
21 Erede al Trono
22 Il Complotto
23 Tanti Ricordi
24 Coraggio Verde
25 La Prova
26 A Tutto Gas
27 L’ultima Puntata di Loyax
28 Una Storia d'Amore
29 Il Camaleonte
30 Alla Decima Potenza
31 Poteri da Proteggere
32 La Nuova Pink Ranger
33 Un Passato da Dimenticare
34 Alzate il volume
35 Alla Scoperta della Galassia Perduta
36 Un Nemico Insidioso
37 Un Pericolo nell'Ombra
38 Fino al Tramonto
39 Battaglia nel Sofno
40 Incubi dal Passato
41 Il Gigantesco Titanisaur
42 Fuga dalla Galassia Perduta
43 La Fine del Viaggio (1ª Parte)
44 La Fine del Viaggio (2ª Parte)
45 La Fine del Viaggio (3ª Parte)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella pubblicità della serie del canale Fox Kids viene detto che l'intera storia è ambientata nel LI secolo, 3000 anni dopo la precedente serie. La cosa è falsa poiché non viene mai menzionato l'anno in cui la serie è ambientata, inoltre personaggi della serie precedente riappaiono.
  • L'attrice Valerie Vernon, che interpreta la prima Pink Ranger Kendrix, ha lasciato lo show a metà serie perché le è stata diagnosticata la leucemia, per cui è stata costretta a lasciare lo show per sottoporsi alle cure. Fortunatamente l'attrice è guarita, ed è potuta tornare per il finale di stagione e per il cross-over con la serie successiva.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione