Power Rangers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cosplay raffiguranti i sei personaggi facenti parte della serie Mighty Morphin Power Rangers

Power Rangers è un franchise di serie televisive d'azione della Saban Entertainment per ragazzi che racconta le avventure di giovani teenager che si trasformano nei supereroi che danno il nome allo spettacolo. Il programma è strettamente legato a un impero di merchandising posseduto dalla ditta giapponese di giocattoli Bandai, distribuito in Italia da Giochi Preziosi. Da questa serie ne sono derivate altre molto simili, come VR Troopers e Beetleborgs.

Lo spettacolo è basato sulla serie giapponese Super Sentai ma, invece di essere un semplice doppiaggio dell'originale, è una nuova produzione in cui le serie sono state riadattate: i costumi sono stati mantenuti, ma nelle serie dei Power Rangers figurano nuovi attori (per lo più americani), e le trame sono state leggermente modificate per essere adattate a un pubblico occidentale, dato che le storie hanno una natura molto giapponese (presenza di scene di sangue e morte). La prima serie dei Power Rangers, ovvero Power Rangers Mighty Morphin, è basata su quella che in Giappone è la sedicesima serie di Super Sentai, nello specifico si tratta della serie Zyuranger: la Saban ha infatti deciso di non acquistare i diritti di tutte le serie nipponiche, bensì solo quelli che appartengono alle serie che vanno dalla sedicesima, Zyuranger appunto, in poi, salvo alcune eccezioni come Tokumei Sentai Go-Busters e Ressha Sentai ToQger, che sono due serie di Super Sentai (nello specifico la trentaseiesima e la trentottesima) per i quali la Saban ha deciso di non acquistare i diritti. Fino ad oggi, sono ben 19 le serie dei Power Rangers: Power Rangers Ninja Steel è la serie più recente (è infatti ancora in corso di sviluppo) e si basa sulla trentanovesima serie di Super Sentai, vale a dire Shuriken Sentai Ninninger. In Giappone sono state realizzate, dopo Ninninger, altre due serie di Super Sentai, vale a dire Jyuuouger e Kyuranger (quest'ultima ancora in corso).

Il cast al completo della serie Power Rangers Megaforce, fotografato durante il festival Power Morphicon

Power Rangers è stato prodotto dalla Saban Entertainment dal 1993 fino alla fine del 2002, in co-produzione con la Fox Children's Productions (in seguito Fox Kids Worldwide) dal 1995 al 2002, e trasmesso sui canali della Fox Broadcasting Company. In Italia è stato importato (e, come avviene per quasi tutti i cartoon, censurato) da Alessandra Valeri Manera e Nicola Bartolini Carrassi per Mediaset. Carrassi ha inoltre rappresentato per l'Italia il diritto publishing e merchandising della serie, scrivendone anche una riduzione in romanzo pubblicato da Diamond Publishing. Nel 2001 la Saban Entertainment fu ufficialmente acquistata dalla Disney: lo spettacolo continuò ad essere trasmesso sui canali Fox fino allo smantellamento di Fox Kids nel 2002 e da allora è stato trasmesso su diversi canali di proprietà Disney.

La Saban Capital Group ha riacquistato nel 2010 i diritti relativi al franchising dei Power Rangers dalla Walt Disney Company: sotto il nome di Saban Brands, la nuova società ha negoziato un accordo pluriennale con la Nickelodeon per la realizzazione della diciottesima stagione dei Power Rangers, che andò in onda nei primi mesi del 2011. Nell'accordo stipulato era compreso anche il riacquisto delle precedenti diciassette stagioni, per un totale di oltre settecento episodi, e la loro successiva messa in onda. Secondo Haim Saban il motivo del riacquisto è dovuto al fatto che la Disney non aveva la creatività per sfruttare appieno il franchise dei Power Rangers, anche perché l'associazione delle madri statunitensi gli andò contro dicendo che vi era troppa violenza nelle serie TV; per tale motivo l'azienda ha speso la cifra di cinquecento milioni di dollari per l'acquisto, lo sviluppo e la realizzazione del nuovo spettacolo.

Le trame delle serie[modifica | modifica wikitesto]

Ogni stagione (o "generazione") di Power Rangers è incentrata intorno a un gruppo di persone guidato da un mentore (nelle prime stagioni a ricoprire questo ruolo era la creatura spaziale Zordon), spesso teenager (gli attori sono in realtà di età compresa tra 18 e 23 anni), che ottengono superpoteri per combattere i seguaci di diversi malvagi, che vanno da demoni ad alieni a robot. Per attivare i poteri i personaggi devono trasformarsi eseguendo una sequenza di azioni e recitando una formula. Nel corso delle serie, i Power Rangers imparano l'importanza del lavoro di squadra e della perseveranza man mano che combattono nemici progressivamente più difficili da sconfiggere. Come nella loro controparte Super Sentai, viene a un certo punto scatenato un mostro, che solitamente i Rangers devono distruggere. Alla fine dovranno vedersela con quelli che poi sono i nemici principali di ciascuna serie. Spesso, prima che un mostro venga sconfitto, questo cresce fino a proporzioni gigantesche, forzando i Power Rangers a usare gigantesche macchine biomeccaniche conosciute come "Zord". Gli Zord possono inoltre combinarsi tra loro, formando un robot ancora più grande, noto come "Megazord", che può fondersi a sua volta con ulteriori Zord, fino a formare il mastodontico e potentissimo "Ultrazord".

Mighty Morphin Power Rangers[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizia quando la strega intergalattica Rita Repulsa e i suoi scagnozzi si liberano da una prigionia durata dieci millenni con l'intento di conquistare la Terra; Zordon, un grande saggio intrappolato da Rita tra due dimensioni, aiutato dal fedele robot Alpha 5, raduna cinque giovani studenti, Jason, Kimberly, Zack, Billy e Trini dell'immaginaria città di Angel Grove per contrastare i piani della perfida strega. Grazie ai poteri degli animali preistorici, i cinque diventano i primi storici Power Rangers.

Mighty Morphin Alien Rangers[modifica | modifica wikitesto]

Master Vile (il padre di Rita Repulsa) trasforma i Power Rangers Mighty Morphin in bambini senza poteri; Zordon chiede così l'aiuto degli Alien Rangers del pianeta Aquitar, composti da Delphine, Aurico, Cestro, Corcus e Tideus. Mentre sono sulla Terra, gli Alien Rangers soffrono costantemente di disidratazione, causata dalla mancanza di una sorgente di acqua pura che si trova solo su Aquitar, ma riescono comunque a resistere alle forze nemiche fino a che i Rangers non riescono a ripristinare i propri poteri.

Power Rangers Zeo[modifica | modifica wikitesto]

Il Re Mondo, la Regina Machina e il loro figlioletto Sprocket, sovrani dell'Impero Meccanico, hanno invaso la luna con le loro armate e si preparano a mettere alla prova i sistemi difensivi del pianeta Terra. Per fronteggiare la nuova minaccia, Zordon dona a cinque ragazzi dei nuovi poteri grazie ai cinque frammenti di un Cristallo chiamato Zeo che hanno recuperato: Tanya, Tommy, Kat, Rocky e Adam diventano così i Power Rangers Zeo.

Power Rangers Turbo[modifica | modifica wikitesto]

La pirata spaziale Divatox ha radunato un forte esercito di mostri per distruggere la Terra. Il suo piano consiste nel piazzare un detonatore che farà esplodere la Angel Grove Power Plant al fine di vendicarsi dei Power Rangers che le hanno impedito di liberare il demone Maligore. Così, grazie ai nuovi Turbo Poteri, cinque nuovi ragazzi, TJ, Cassie, Carlos, Ashley e Justin (il primo Power Ranger bambino), diventano i Power Rangers Turbo; i cinque vengono seguiti e aiutati da Alpha 6, sostituto di Alpha 5, e Dimitria, sostituta di Zordon.

Power Rangers In Space[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stati sconfitti da Divatox, i Turbo Rangers salgono a bordo di uno Space Shuttle per inseguirla. Nello spazio, TJ, Cassie, Ashley e Carlos fanno la conoscenza di un inizialmente ostile Red Ranger chiamato Andros, che si allea con loro donandogli i nuovi Astro Morphers grazie ai quali diverranno gli Space Rangers; essi dovranno affrontare Dark Specter e la perfida regina del male Astronema per salvare Zordon, precedentemente catturato da quest'ultima.

Power Rangers Lost Galaxy[modifica | modifica wikitesto]

La gigantesca astronave-città Terra Venture, creata con lo scopo di cercare nuovi pianeti da colonizzare, parte alla ricerca di un nuovo mondo. Leo Corbett s'imbarca di nascosto sull'astronave per cercare suo fratello Mike. Nel frattempo, si scopre che il Pianeta Mirinoi è stato attaccato da Scorpius, un mostro alieno che sta cercando le mitiche Spade Quasar per acquisirne l'immenso potere; fortunatamente, le spade vengono trovate da cinque ragazzi, Damon, Kai, Kendrix, Leo e Maya, che diventano così i Power Rangers della Galassia Perduta (Lost Galaxy) e che dovranno fronteggiare l'esercito di mostri della tiranna galattica Trakeena.

Power Rangers Lightspeed Rescue[modifica | modifica wikitesto]

Nel deserto, alcuni tuareg trovano una cripta piena d'oro e gioielli, ma inavvertitamente aprono un sarcofago, liberando una banda di demoni intrappolati da 5000 anni. Questi hanno intenzione di ricostruire il castello della loro regina, Bansheera, ma scoprono che al di sopra delle macerie del castello è stata edificata una città, Mariner Bay. Una associazione misteriosa, la Lightspeed Rescue, recluta allora cinque ragazzi, Carter, Chad, Joel, Kelsey e Dana per proteggere la città: grazie ai Lightspeed Morphers i cinque ragazzi diventano infatti i Power Rangers Lightspeed Rescue.

Power Rangers Time Force[modifica | modifica wikitesto]

Nell'anno 3001, il mutante Ransik è ricercato da un gruppo di agenti speciali di polizia chiamato Time Force; il suo obiettivo è tornare indietro nel tempo per conquistare il mondo. Un agente della Time Force, il Red Ranger Alex, perde la vita, permettendo così a Ransik di tornare indietro di mille anni grazie ad una macchina del tempo. Altri quattro agenti, Jen, Lucas, Trip e Katie prendono allora i Chrono Morphers ed inseguono Ransik e i suoi nel passato, dove i quattri incontrano Wes, un ragazzo identico al defunto Alex, che si unisce al gruppo e i cinque diventano i Power Rangers Time Force.

Power Rangers Wild Force[modifica | modifica wikitesto]

Tutto si basa sull'inquinamento del pianeta: i Wild Force Rangers, Cole, Taylor, Alissa, Max e Danny combattono contro i malvagi Org, crudeli demoni intenzionati a conquistare la Terra per poi inquinarla. I Wild Force traggono i propri poteri dai Wild Zords Animals, ovvero animali fantastici abitanti dell'isola volante detta Animarium. In questa serie è presente anche un episodio speciale ideato per festeggiare i dieci anni di messa in onda del franchising, con la partecipazione straordinaria di tutti i dieci Red Ranger in carica fino a quel momento, da Jason dei Mighty Morphin fino a Wes dei Time Force.

Power Rangers Ninja Storm[modifica | modifica wikitesto]

Tre giovani guerrieri ninja, Shane, Tori e Dustin, designati dalla profezia di un'antica pergamena, dopo aver assistito alla distruzione dell'accademia ninja del vento da parte del malvagio Lothor, sono costretti a combattere le forze del male guidati dal loro sensei trasformato in un porcellino d'india, che dona loro i Ninja Morphers, i quali permettono ai tre allievi di diventare i Power Rangers Ninja Storm. A loro tre si aggiungeranno in seguito altri due ragazzi, Blake e Hunter, che diventeranno anch'essi Power Rangers.

Power Rangers Dino Thunder[modifica | modifica wikitesto]

L'ormai trentenne Tommy (il Mighty Morphin Green Ranger) è insegnante di paleontologia in un liceo di Reefside, California. Una serie di eventi fanno avvicinare tre suoi alunni, il calciatore Conner, il genio del computer Ethan e la cantante Kira alle Dino Gemme, pietre dotate di superpoteri che Tommy nasconde in una base computerizzata sotto la sua casa. Col suo aiuto i tre ragazzi combattono il tirannico scienziato pazzo Mesogog che, grazie ai mutanti creati da esperimenti genetici, intende riportare la Terra all'epoca dei dinosauri. Al gruppo si aggiungeranno poi altri due Rangers, ovvero Trent e lo stesso Tommy.

Power Rangers S.P.D.[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2025 la Terra è popolata da esseri alieni che hanno imparato a convivere in armonia con gli umani. Una società poliziesca denominata S.P.D. (Space Patrol Delta) recluta agenti umani ed alieni per catturare criminali. La Terra si trova improvvisamente minacciata dal malvagio e imperatore Grumm, un alieno malvagio che vorrebbe conquistare il pianeta: così la S.P.D. forma una nuova squadra di Power Rangers, composta da Jack, Sky, Bridge, Elizabeth "Z" e Syd, che dovrà difendere la Terra dal malvagio imperatore.

Power Ranger Mystic Force[modifica | modifica wikitesto]

Nella piccola città di Briarwood, un terremoto inaspettato rilascia un gruppo di creature del male dalla loro millenaria prigionia. La maga Udonna recluta cinque adolescenti, Nick, Vida, Madison, Xander e Chip per trasformarli, grazie ai Magic Morphers e ai poteri della magia, nei Power Rangers Mystic Force; questi avranno il compito di combattere questi mostri, capitanati dal mostruoso mago Morticon, al fine di distruggerli per sempre.

Power Rangers Operation Overdrive[modifica | modifica wikitesto]

L'esploratore e miliardario Andrew Hartford ritrova la leggendaria Corona Aurora che, se riunita con i suoi cinque gioielli mancanti, potrebbe essere utilizzato per il bene o per il male. Andrew risveglia però i due malvagi fratelli Moltor e Flurious, demoni del fuoco e del ghiaccio, che cercano i gioielli della corona per dominare il mondo. Così Mr. Hartford recluta cinque giovani, Will, Dax, Rose, Ronny e suo figlio Mack, che diventeranno i cinque Power Rangers Operation Overdrive e dovranno sconfiggere i due fratelli. In questa serie c'è un episodio speciale (per celebrare il 15esimo anniversario del franchise) nel quale compaiono cinque Rangers provenienti da serie precedenti (Adam, il Black Ranger Mighty Morphin, Tori, la Blue Wind Ninja Ranger, Kira, la Yellow Dino Ranger, Xander, il Green Mystic Ranger e Bridge, in sostituzione di Sky, il Red Ranger S.P.D.).

Power Rangers Jungle Fury[modifica | modifica wikitesto]

In un remoto monastero dove si pratica un'arte Kung-Fu chiamata "l'ordine dell'artiglio" vengono scelti tre abili allievi per proteggere uno scrigno in cui è contenuto un demone, Dai-Shi; purtroppo però, lo scrigno viene involontariamente aperto da un giovane chiamato Jarrod. Così i tre allievi guardiani, Casey, Theo e Lily, vengono chiamati per diventare, insieme ad altri due ragazzi (Dominic e RJ) i Power Rangers Jungle Fury e avranno il compito di sconfiggere Dai-Shi e il suo esercito di mutanti.

Power Rangers R.P.M.[modifica | modifica wikitesto]

Un virus informatico chiamato Venjix prende possesso di tutti i computer terresti, rendendo impossibili tutte le comunicazioni e creando al contempo un'armata di droidi robot per distruggere ogni città terrestre. L'ultimo sicuro baluardo della razza umana è la città-cupola di Corinth; cinque ragazzi, Scott, Flynn, Summer, Dillon e Ziggy, vengono convocati dal Dr. K e dal Colonnello Truman per diventare i Power Rangers R.P.M. e tenere al sicuro la città dagli attacchi dei robot di Venjix.

Power Rangers Samurai[modifica | modifica wikitesto]

Quando i malvagi Nighloks iniziano ad attaccare il mondo degli umani, il Mentore Jay recluta cinque ragazzi, Jayden, Mia, Mike, Kevin e Emily e dona loro i morphers Samuraizer, con cui possono diventare Power Rangers Samurai. Nel frattempo sul fiume Sanzu, il perfido Master Xandred si risveglia e apprende che i Power Rangers Samurai esistono ancora: così, grazie ai suoi mostri, Xandrex vuole invadere il pianeta Terra per dominarlo; i Rangers avranno il compito di impedirglielo.

Power Rangers Megaforce[modifica | modifica wikitesto]

Una razza insettoide conosciuta come Warstar progetta di invadere la Terra. Gosei, un mago intergalattico apprendista di Zordon, che era il mentore dei Mighty Morphin Power Rangers, si risveglia dal suo sonno millenario ed ordina al suo robot Tensou di convocare un gruppo di adolescenti con speciali qualità per proseguire nella tradizione dei Power Rangers e respingere la minaccia dei Warstar. I cinque prescelti, Troy, Gia, Emma, Noah e Jake, vengono teletrasportati nella base segreta di Gosei e questi dona ai cinque ragazzi i Mega Morphers, potenti dispositivi che gli permetteranno di trasformarsi in Mega Rangers e respingere le forze nemiche capitanate dal mutante Vrax.

Power Rangers Dino Charge[modifica | modifica wikitesto]

65 Milioni di anni fa, un alieno di nome Keeper era inseguito attraverso tutta la galassia da Sledge, un cacciatore di taglie intergalattico intenzionato ad impadronirsi delle dieci Energemme ed utilizzarle per conquistare l'universo. Keeper atterrò sulla Terra preistorica, affidando le gemme ad un gruppo di dinosauri affinché le custodissero e mise una bomba sulla nave di Sledge, che fu così spedito nello spazio profondo, rimanendo bloccato fuori dall'orbita terrestre. Nel presente, Keeper viene trovato da Kendall Morgan, che possiede una base sotto il Museo dei Dinosauri di Amber Beach. Cinque ragazzi, Tyler, Shelby, Koda, Riley e Chase iniziano una missione per trovare le Energemme, trasformandosi, grazie a queste ultime, nei Power Rangers Dino Charge, con il compito di combattere contro le forze di Sledge per proteggere la Terra.

Power Rangers Ninja Steel[modifica | modifica wikitesto]

Galvanax è il campione in carica del più popolare game show intergalattico chiamato "Galaxy Warrior", in cui i concorrenti devono darsi battaglia per dimostrare chi è il guerriero più potente dell'universo. Galvanax è determinato a diventare invincibile controllando la mitica Ninja Nexus Prism, che contiene sei soprannaturali Stelle Ninja; il prisma però finisce sulla Terra, e dona a cinque ragazzi, Brody, Calvin, Hayley, Preston e Sarah, i poteri dei Power Rangers Ninja Steel: grazie alle Star Power del prisma, infatti, i cinque ragazzi possono trasformarsi per difendere la Terra dai mostri di Galvanax, poiché quest'ultimo è intenzionato a riprendersi il prisma. Ogni battaglia dei Rangers va in onda in tutto l'universo tramite uno schermo presente sull'astronave di Galvanax.

Cos'è un Power Ranger?[modifica | modifica wikitesto]

Un cosplay dell'Omega Ranger, personaggio appartenente alla serie Power Rangers S.P.D.

Un Power Ranger è un umano o umanoide in grado di trasformarsi da una forma naturale, priva di poteri, in un guerriero superumano avvolto in un costume, che gli si adatta come un guanto e che funziona da armatura, e da un elmetto molto resistente con visore opaco, che in molti casi serve a proteggere la sua identità. Tale trasformazione avviene per mezzo di un dispositivo (che può essere sia di tipo tecnologico che magico) chiamato "morpher" (tradotto nell'edizione italiana della prima stagione di Migthy Morphin in "trasformanti"), tramite il quale il Ranger si connette a un campo energetico chiamato "Griglia di trasformazione" o "Rete Universale dei Morpher"[1] (in originale "Universal Morphing Grid"). Ogni gruppo di Rangers attinge il suo potere da un punto diverso di questa rete.
Un Ranger trasformato possiede generalmente forza e resistenza sovrumane e grandi capacità nel combattimento corpo a corpo. Un Ranger non trasformato può possedere altre abilità innate (come telepatia, supervelocità, invisibilità, eccetera), che non sono generalmente correlate direttamente ai suoi poteri di Ranger. La trasformazione non coinvolge però la fisiologia originaria, dato che in diverse occasioni gli elmetti sono stati rimossi o rotti rivelando al di sotto la loro forma naturale. A parte gli elmetti i costumi paiono essere indossati e rimossi in modo praticamente istantaneo, con un lampo di luce o qualche altro effetto speciale. In alcuni casi i Rangers sono tornati al loro aspetto normale involontariamente a causa di potenti attacchi fisici, subendo ferite potenzialmente mortali sul loro corpo naturale.

I Rangers operano regolarmente in squadre di cinque, con un sesto Ranger speciale che spesso completa il gruppo. In alcuni casi a un nucleo base di tre elementi vengono più tardi aggiunti altri due o tre Rangers. Ogni costume e spettro di energia di un Ranger è abbinato a un colore specifico, generalmente rosso, giallo e blu a cui si aggiunge una combinazione di rosa, verde, nero o bianco. I Rangers possono prendere il nome dai loro rispettivi colori, come "Ranger Rosso", "Ranger Blu" eccetera (anche se nella versione italiana sono indicati all'inglese, quindi "Blue Ranger", "Black Ranger" e così via), mentre alle volte vengono usati numeri o altri nomi. Non c'è generalmente più di un Ranger di un dato colore in una squadra, ma alle eccezioni a questa regola vengono generalmente dati nomi alternativi (come Navy per un blu alternativo e Crimson o Quantum per un rosso alternativo). I costumi di una data squadra sono di solito praticamente identici tra loro, a parte i colori ed eventualmente una designazione numerica; ogni Ranger aggiuntivo (come il sesto Ranger standard) ha regolarmente modifiche aggiuntive al costume.

Lo schema delle trame[modifica | modifica wikitesto]

La trama di un normale episodio di Power Rangers è generalmente strutturata nella maniera seguente:

  1. I Rangers vengono mostrati nella loro vita quotidiana alle prese con un problema da risolvere
  2. I Rangers vengono attaccati dai seguaci di basso livello del capo dei malvagi
  3. I Rangers combattono i seguaci
  4. I Rangers si trasformano
  5. I Rangers sconfiggono i seguaci
  6. Il capo dei malvagi manda un guerriero potentissimo, che dopo un furioso combattimento viene trasformato in un gigante, seguito dai Ranger che richiamano gli Zord e/o la loro forma combinata
  7. Opzionale: I Rangers scoprono che i loro poteri attuali sono insufficienti a sconfiggere il mostro e ne ottengono uno nuovo (ad esempio viene fornita una nuova arma, appare un nuovo Ranger in aiuto o viene scoperta una nuova combinazione di Zord)
  8. I Rangers combattono e sconfiggono il seguace gigante, di solito usando una manovra spettacolare tipica (un colpo speciale)
  9. I Rangers vengono infine mostrati di nuovo nella loro vita quotidiana: la lezione di vita appresa permette loro di risolvere il problema che avevano all'inizio.

Ogni squadra di Power Rangers, con poche eccezioni, obbedisce a un insieme di convenzioni, solitamente delineate all'inizio di ogni episodio e presenti implicitamente in molte delle successive incarnazioni; queste includono la proibizione di usare i loro poteri per guadagno personale o per portare subito uno scontro al culmine (spiegando così perché non si limitano semplicemente a schiacciare i piccoli mostri con i loro Zord all'inizio dell'episodio). Ai Power Ranger è anche proibito rivelare le proprie identità al pubblico in generale, salvo circostanze estreme (sebbene questa regola venga ignorata in Power Rangers Lightspeed Rescue, Time Force, S.P.D., Operation Overdrive e RPM). La penalità per disobbedire a queste regole, perlomeno in Mighty Morphin, può anche essere la perdita del proprio potere. Questa regola non è invece presente in Super Sentai.

I costumi usati per la serie Power Rangers Samurai, indossati da alcuni fan durante un festival

L'arsenale disponibile per ogni Power Ranger è anch'esso in un certo senso standardizzato: ogni Ranger è generalmente armato con un fucile laser o una spada. Ogni Ranger possiede anche delle armi secondarie che possono spesso combinarsi per formare un'arma di dimensioni maggiori (come un cannone). Con il proseguire della serie, uno o più Ranger riceve una motocicletta per viaggi a lunga distanza così come Zord individuali, che non vengono forniti subito. In molte serie a un Ranger vengono dati anche Zord o armi aggiuntive. In alcuni casi un Ranger può ricevere anche qualcosa che altri Ranger non hanno, per esempio il Battlizer dato al Ranger Rosso di ogni serie a partire da Power Rangers in Space. Sebbene la maggior parte di questi arsenali si possano trovare anche in Super Sentai, ce ne sono alcuni che non sono presenti nella serie nipponica e che generalmente vengono aggiunti per lo scopo di vendere giocattoli progettati e venduti dalla Bandai. Nonostante ciò il Battlizer non compare in Power Rangers Jungle Fury (poiché i soldi che dovevano essere utilizzati per la sua introduzione sono stati usati per l'introduzione degli Spirit Rangers) e in Power Rangers RPM (a causa della crisi economica che non garantì un budget molto alto).

A partire da Power Rangers in Space è comune per ogni serie essere una storia completamente separata dalle precedenti. Una tradizione di serie successive è di mostrare due squadre diverse di Power Rangers che si alleano per sconfiggere un nemico comune (elemento presente nelle varie serie dei Super Sentai); nella decima stagione di Power Rangers, Power Rangers Wild Force, ben dieci Red Rangers si alleano nell'episodio celebrativo dei dieci anni della saga, Red per sempre. Le sole stagioni in cui non avviene questo sono Power Rangers Ninja Storm, Mystic Force e Jungle Fury, a causa del cambiamento di attori per il trasferimento della produzione in Nuova Zelanda.

Le stagioni[modifica | modifica wikitesto]

N°serie N°stagione Serie/Stagione Anno Basata su Canale TV USA Canale TV Italia
1 1 Power Rangers 1993 Kyōryū sentai Juranger Fox Italia 1
2 1994 Gosei Sentai Dairanger Italia 1 (ep.1-23), Canale 5 (ep.24+)
3 1995 Canale 5
4 Mighty Morphin Alien Rangers 1996 Ninja Sentai Kakuranger
2 5 Power Rangers Zeo 1996 Chouriki Sentai Ohranger Italia 1
3 6 Power Rangers Turbo 1997 Gekisou Sentai Carranger
4 7 Power Rangers in Space 1998 Denji Sentai MegaRanger
5 8 Power Rangers Lost Galaxy 1999 Seijuu Sentai GingaMan
6 9 Power Rangers Lightspeed Rescue 2000 Kyukyu Sentai GoGo-V Fox Kids Fox Kids, K2, Frisbee
7 10 Power Rangers Time Force 2001 Mirai Sentai TimeRanger Fox Fox Kids, K2
8 11 Power Rangers Wild Force 2002 Hyakujuu Sentai GaoRanger Fox (ep. 1-26) ABC (ep. 27-40)
9 12 Power Rangers Ninja Storm 2003 Ninpu Sentai Hurricanger ABC Jetix, K2
10 13 Power Rangers Dino Thunder 2004 Bakuryuu Sentai AbaRanger Freeform K2
11 14 Power Rangers S.P.D. 2005 Tokusou Sentai DekaRanger Jetix Jetix, Rai 2
12 15 Power Rangers Mystic Force 2006 Mahou Sentai MagiRanger Jetix, Rai 2
13 16 Power Rangers Operation Overdrive 2007 Gougou Sentai Boukenger Jetix, Rai 2, Pop
14 17 Power Rangers Jungle Fury 2008 Juken Sentai Gekiranger Jetix, Rai 2, Pop
15 18 Power Rangers RPM 2009 Engine Sentai Go-Onger ABC K2, Pop
16 19 Power Rangers Samurai 2011 Samurai Sentai Shinkenger Nickelodeon Italia 1 (ep.1-17), Boing (ep.18+)
20 Power Rangers Super Samurai 2012 Italia 1
17 21 Power Rangers Megaforce 2013 Tensou Sentai Goseiger Boing
22 Power Rangers Super Megaforce 2014 Kaizoku Sentai Gokaiger
18 23 Power Rangers Dino Charge 2015 Zyuden Sentai Kyroyuger
24 Power Rangers Dino Supercharge 2016
19 25 Power Rangers Ninja Steel 2017 Shuriken Sentai Ninninger Pop
26 Power Rangers Super Ninja Steel 2018

Film[modifica | modifica wikitesto]

N. Titolo Titolo originale Anno
1 Power Rangers - Il film Mighty Morphin Power Rangers - The Movie 1995
2 Turbo Power Rangers - Il film Turbo - A Power Rangers Movie 1997
3 Power Rangers Power Rangers 2017

Doppiaggio e trasmissione italiani[modifica | modifica wikitesto]

Le prime cinque serie dedicate ai Power Rangers sono state doppiate a Milano, mentre da Power Rangers Lightspeed Rescue in poi (prima serie a non essere andata in onda anche sui canali Mediaset) il doppiaggio è stato realizzato a Roma. Si è poi tornati a Milano a partire da Power Rangers Samurai ed è stata ridoppiata anche la serie precedente Power Rangers RPM, che era inedita in Italia.

La prima serie fu trasmessa per la prima volta su Italia Uno alle ore 18,30. Dal 28 febbraio 1994 Mighty Morphin Power Rangers (dall'episodio 85) è stata inserita su Canale 5 all'interno del contenitore per ragazzi Bim bum bam. Le restanti serie sono state trasmesse su Italia 1, Rai Due e Fox Kids. Le serie prodotte dalla Disney sono state trasmesse su Jetix (che ha sostituito Fox Kids e successivamente è stato cambiato con Disney XD) fino a Power Rangers Jungle Fury.

Con l'avvento di Power Rangers Samurai, la serie fu trasmessa su Nickelodeon, Boing e Italia 1. Nel 2013, inoltre, K2 ha iniziato a trasmettere gli episodi di Power Rangers RPM, l'unica serie che era inedita in Italia. Sempre nel 2013, andò in onda la serie Power Rangers Megaforce sul canale Boing.

La sigla della serie Mighty Morphin Power Rangers è stata scritta da Alessandra Valeri Manera e Carmelo Carucci e interpretata da Marco Destro ed è l'unica sigla italiana di una serie dei Power Rangers, dato che in tutte le altre serie successive ogni rispettiva sigla è mantenuta in lingua originale, ovvero in inglese. La sigla italiana di Power Rangers Mighty Morphin fu usata però solo per la trasmissione della serie su Italia 1 e Canale 5 durante la prima messa in onda, dato che in tutte le messe in onda successive e nelle edizioni DVD la sigla è quella originale, ovvero quella in lingua inglese.

Distribuzione in DVD[modifica | modifica wikitesto]

La distribuzione della serie Power Rangers in Italia attualmente comprende le seguenti stagioni.

Serie Casa editrice Edizioni Numero dischi Note
Mighty Morphin Power Rangers Sprea 3 30 La serie si compone di 30 DVD e 150 episodi. Risultano 4 episodi mancanti.
Power Rangers: Zeo Exa Cinema 2 6 Incompleta (manca metà stagione).
Power Rangers: Ninja Storm Fabbri Editori 1 19 Completa
Power Rangers: Dino Thunder Buena Vista Home Entertainment 1 19 Completa
Power Rangers: S.P.D. Exa Cinema, Gazzetta dello Sport, BVHE 2 Variabile Completa
Power Rangers: Mystic Force Gazzetta dello Sport 1 12 Completa
Power Rangers: Operation Overdrive Exa Cinema 1 8 Completa
Power Rangers: Samurai Gazzetta dello Sport 1 4 Completa, distribuita in un unico cofanetto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Power Rangers Operation Overdrive: episodio 20, Once A Ranger [Ranger per sempre].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Una voce dedicata ai Power Rangers è presente ne Il Grande Libro di Cartoni e TV firmato da Nicola Bartolini Carrassi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione