Episodi di Power Rangers (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La prima stagione della serie televisiva d'azione per ragazzi Power Rangers si compone di 60 episodi, andati in onda negli Stati Uniti nel 1993-1994 e ritrasmessi in Italia da Italia 1 a partire dal 28 febbraio 1994 alle 17.55[1] e successivamente su Canale 5 alle 17.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Day of the Dumpster Il ritorno di Rita Repulsa 28 agosto 1993 28 febbraio 1994[3]
2 High Five La prima missione dei Power Rangers 4 settembre 1993 1º marzo 1994[1]
3 Teamwork Insieme contro il minotauro 8 settembre 1993 2 marzo 1994[4]
4 A Pressing Engagement Il potere dei cristalli 9 settembre 1993 3 marzo 1994[5]
5 Different Drum Il pifferaio magico 10 settembre 1993 4 marzo 1994[6]
6 Food Fight La fiera dei cibi etnici 4 settembre 1993 5 marzo 1994[7]
7 Big Sisters Le uova del potere 11 settembre 1993 7 marzo 1994[8]
8 Switching Places Scambio di personalità 4 ottobre 1993 8 marzo 1994[9]
9 I, Eye Guy Eyeguy 14 settembre 1993 9 marzo 1994[10]
10 Foul Play in the Sky Paura nei cieli 22 settembre 1993 10 marzo 1994[11]
11 For Whom the Bell Trolls La leggenda di Tickelsneezer 15 settembre 1993 11 marzo 1994[12]
12 Happy Birthday, Zack Buon compleanno Zack 16 settembre 1993 12 marzo 1994[13]
13 No Clowning Around Il diabolico piano di Rita! 17 settembre 1993 14 marzo 1994[14]
14 Green With Evil (1): Out of Control Green Ranger (prima parte) 5 ottobre 1993 15 marzo 1994[15]
15 Green With Evil (2): Jason's Battle Green Ranger (seconda parte) 6 ottobre 1993 16 marzo 1994[16]
16 Green With Evil (3): The Rescue Green Ranger (terza parte) 7 ottobre 1993
17 Green With Evil (4): Eclipsing Megazord Green Ranger (quarta parte) 8 ottobre 1993
18 Green With Evil (5): Breaking the Spell Green Ranger (quinta parte) 9 ottobre 1993 19 marzo 1994[17]
19 The Trouble with Shellshock Tutti contro Shellshock 11 ottobre 1993 21 marzo 1994[18]
20 Itsy Bitsy Spider Aracnofobia 12 ottobre 1993
21 Power Ranger Punks Due teppisti fra i Power Rangers 20 settembre 1993 23 marzo 1994[19]
22 The Spit Flower Il fiore sputafiori 19 ottobre 1993
23 Life's a Masquerade Ballo in maschera 30 ottobre 1993 28 marzo 1994[20]
24 Gung Ho! Lavoro di squadra 25 ottobre 1993 29 marzo 1994[21]
25 Island of Illusion (1) L'isola delle illusioni (prima parte) 2 novembre 1993 30 marzo 1994[22]
26 Island of Illusion (2) L'isola delle illusioni (seconda parte) 3 novembre 1993 31 marzo 1994[23]
27 Wheel of Misfortune La ruota della sfortuna 1 novembre 1993 1º aprile 1994[24]
28 Peace, Love, and Woe La signora del male 21 settembre 1993 2 aprile 1994[25]
29 Dark Warrior Il guerriero nero 28 settembre 1993 4 aprile 1994[26]
30 The Rockstar Il mostro Rockstar 4 novembre 1993 5 aprile 1994[27]
31 Calamity Kimberly Kimberly è scomparsa 5 novembre 1993 6 aprile 1994[28]
32 A Star is Born È nata una stella 15 novembre 1993 7 aprile 1994[29]
33 The Yolk's on You! Caccia all'uovo 16 novembre 1993 8 aprile 1994[30]
34 The Green Candle (1) La candela verde (prima parte) 17 novembre 1993
35 The Green Candle (2) La candela verde (seconda parte) 18 novembre 1993 11 aprile 1994[31]
36 Birds of a Feather L'uccello mostruoso 19 novembre 1993 12 aprile 1994[32]
37 Clean-Up Club Clean-up Club 23 novembre 1993 13 aprile 1994[33]
38 A Bad Reflection on You I finti Power Rangers 27 novembre 1993 14 aprile 1994[34]
39 Doomsday (1) Il giorno del giudizio (prima parte) 29 novembre 1993 15 aprile 1994[35]
40 Doomsday (2) Il giorno del giudizio (seconda parte) 30 novembre 1993
41 A Pig Surprise Un maiale a sorpresa 8 febbraio 1994
42 Lions & Blizzards Il trofeo del nobile leone 10 febbraio 1994
43 Rita's Seed of Evil Il seme del male 7 febbraio 1994
44 Crystal of Nightmares Il cristallo degli incubi 14 febbraio 1994
45 Something Fishy Una storia inverosimile 9 febbraio 1994 3 novembre 1994[2]
46 To Flea or Not to Flee La pulce di Rita Repulsa 15 febbraio 1994 4 novembre 1994[36]
47 Reign of the Jellyfish La resa di Jellyfish 16 febbraio 1994 5 novembre 1994[37]
48 Plague of the Mantis Le mosse della mantide 17 febbraio 1994 7 novembre 1994[38]
49 Return of an Old Friend (1) Il ritorno di un vecchio amico (prima parte) 28 febbraio 1994 8 novembre 1994[39]
50 Return of an Old Friend (2) Il ritorno di un vecchio amico (seconda parte) 1º marzo 1994 9 novembre 1994[40]
51 Grumble Bee L'ape gigante 28 aprile 1994 10 novembre 1994[41]
52 Two Heads are Better Than One Due teste sono meglio di una 29 aprile 1994 11 novembre 1994[42]
53 Fowl Play Picchietor 2 maggio 1994 12 novembre 1994[43]
54 Enter... The Lizzinator Lucertoraptor in azione 6 maggio 1994 14 novembre 1994[44]
55 Trick or Treat L'invasione delle zucche 3 maggio 1994 15 novembre 1994[45]
56 On Fins and Needles Amici nemici 5 maggio 1994 16 novembre 1994[46]
57 Second Chance Una seconda possibilità 4 maggio 1994 17 novembre 1994[47]
58 Football Season Il campionato di football 9 maggio 1994 18 novembre 1994[48]
59 Mighty Morphin' Mutants I mutanti 16 maggio 1994 19 novembre 1994[49]
60 An Oyster Stew Scontro sottomarino 23 maggio 1994 21 novembre 1994[50]

Il ritorno di Rita Repulsa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due astronauti, esplorando la superficie lunare, scostano una roccia e liberano la strega spaziale Rita Repulsa, insieme ai suoi quattro tirapiedi: Goldar il guerriero dall'armatura dorata e il capo da lupo, Finster il creatore di mostri, Baboo e Squatt. Rita Repulsa ricostruisce la sua fortezza lunare e progetta di attaccare la Terra. Nella città di Angel Grove, sulla Terra, ci sono cinque ragazzi amici fra loro, Jason, Zack, Billy, Trini e Kimberly, che si incontrano spesso al bar-centro sportivo Youth Center e vengono talvolta tormentati da due bulletti imbranati: Bulk e Skull. Al momento dell'attacco di Rita Repulsa, i cinque vengono teletrasportati in una grande sala computerizzata chiamata Centro di Comando dove incontrano l'androide Alpha 5 presso il saggio Zordon, intrappolato in due dimensioni. Viene loro rivelato che Rita Repulsa si è liberata dalla prigione in cui era stata rinchiusa millenni prima e che loro sono stati scelti per creare una squadra di supereroi che avrebbe dovuto difendere la Terra dai suoi attacchi. Ciascuno dei ragazzi diviene uno dei Power Rangers, ognuno caratterizzato da un colore diverso e dotato di un robot gigante chiamato zord, ispirato dalla forma di un dinosauro o animale preistorico:

I loro robot si possono unire costituendo il Megazord, un gigantesco androide da combattimento. I ragazzi inizialmente non credono a quanto è stato loro raccontato e Rita Repulsa decide di approfittarne per attaccarli e distruggerli. Ordina dunque a Finster di creare i Putties, guerrieri grigi poco forti e poco intelligenti che si muovono in gruppo. Quando i ragazzi stanno per essere annientati, decidono di provare ad utilizzare i loro superpoteri e quindi si trasformano in Power Rangers e li sconfiggono. Si teletrasportano quindi in città per affrontare Goldar, inviato da Rita Repulsa per distruggere la città. Quando questi diviene gigantesco, i ragazzi invocano i propri dinozord, che si uniscono formando il Megazord; Goldar batte ritirata quando i Rangers invocano la spada del potere. Tornati nel centro di comando, Zordon illustra le tre regole fondamentali che, se infrante, causeranno la perdita dei poteri:

  • non usare i poteri per scopi personali;
  • usare i poteri sono in caso di estrema emergenza;
  • non rivelare a nessuno la propria identità da Power Ranger.

La prima missione dei Power Rangers[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rita Repulsa, tramite una navetta spaziale telecomandata, sprigiona un "buco temporale" sopra la città di Angel Grove. Il Blue Ranger, Billy, ha intanto costruito le "ricetrasmittenti", a forma di bracciale, con le quali i Power Rangers possono teletrasportarsi nel Centro di Comando e comunicare tra loro e con Zordon. Il guerriero scheletro Bones viene creato da Finster per ordine di Rita Repulsa con lo scopo di trattenere i Rangers, mentre la città viene risucchiata dal buco temporale. Sconfitto un primo attacco dei Putties, i Rangers iniziano il combattimento con Bones in città e tutti vengono teletrasportati nel buco temporale. I ragazzi sconfiggono una prima volta Bones facendolo a pezzi con le loro pistole laser, ma questi comincia a ricomporsi. Billy allora gli stacca la testa che viene gettata in un cratere da Trini, sconfiggendolo definitivamente. I Rangers riescono poi a sfuggire al buco temporale in tempo prima che questo venga fatto esplodere dagli scagnozzi di Rita Repulsa. Infine Jason, il Red Ranger, è attaccato da un gigantesco cavaliere, che riesce a sconfiggere con il suo Tirannosauro.

Insieme contro il minotauro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Trini e Kimberly sono intente a far chiudere una discarica troppo inquinante con numerose petizioni. La discarica è in realtà una terribile trappola di Rita Repulsa, che intende anche inviare un mostro sulla Terra. Appena arrivate, infatti, le ragazze vengono attaccate dai Putties, che però vengono sconfitti. A questo punto interviene Goldar, che costringe le due a trasformarsi in Power Rangers. Intanto Finster crea un mostro identico al Minotauro, che viene inviato sulla terra. Jason, Billy e Zack si trasformano e tentano di affrontarlo, ma il mostro è troppo potente e viene ingigantito con lo scettro di Rita. I Rangers riescono a riunirsi e insieme chiamano i corrispettivi Dinozords, che si combinano nel Megazord, però anch'esso inefficace contro il mostro. Zordon li teletrasporta nel Centro di Comando e consegna loro le armi:

I Power Rangers attaccano il Minotauro e riuniscono le armi creando un superfucile che, tramite un potente laser, sconfigge il Minotauro.

Il potere dei cristalli[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jason, il Red Ranger, ha difficoltà nel battere il record di sollevamento pesi. Rita Repulsa nota la sua debolezza e decide di attaccarlo: Finster crea un mostro egizio, King Sphinx e Rita lo invia sulla città. Kimberly, Jason e Zack si trasformano e lo raggiungono, ma King Sphinx allontana Zack e Kimberly con il vento prodotto dalle sue ali. Rimasto solo con Jason, il mostro si teletrasporta insieme a lui in un deserto dove iniziano un duro combattimento. Goldar viene inviato in aiuto a King Sphinx e Rita li ingigantisce con il potere del suo scettro. Dalla sfera di osservazione del Centro di Comando gli altri Rangers osservano la lotta, preoccupati per il loro amico, ma Zordon li informa che è possibile aiutarlo grazie ai Cristalli del Potere: cristalli con i poteri dei Rangers, tramite i quali possono apparire in qualunque posto. Zordon, tramite la spada di Jason, gli invia i cristalli con i quali permette ai suoi compagni di raggiungerlo. Insieme, i Rangers invocano gli Zords che si uniscono nel Megazord. Saliti a bordo, potenziano Megazord con i cristalli del potere e usano la Spada del potere per sconfiggere King Sphinx, mentre Goldar batte ritirata. Jason batte il Record di sollevamento pesi, incoraggiato dai suoi amici.

Il pifferaio magico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Kimberly tiene lezioni di danza allo Youth Center e anche Billy sembra interessato, anche se molto maldestro. Rita Repulsa decide di mandare un mostro sulla terra, così ordina a Finster di creare un mostro musicale che catturi degli ostaggi per poi attirare e distruggere i Power Rangers. Finster crea allora un orrido Orco che, suonando la sua fisarmonica magica, ipnotizza le allieve di Kimberly, tranne Melissa (ragazza affetta da sordità). Quest'ultima, vedendo le amiche in difficoltà, chiede aiuto ai ragazzi che si recano nel nascondiglio del mostro e, dopo aver detto a Melissa di nascondersi, si trasformano in Power Rangers e iniziano a combatterlo. Dopo una lunga lotta, i Rangers uniscono le armi e, sparando, riescono a sconfiggere l'Orco. Rita, però, ricompone i pezzi del mostro con il suo scettro riportandolo in vita e trasformandolo in un gigante. I rangers invocano allora gli zords che si uniscono nel Megazord. Durante il duello, Megazord disarma il mostro della sua fisarmonica magica e, con la spada del potere, lo sconfigge definitivamente. Le ragazze vengono liberate e si recano tutti al Youth Center per festeggiare Melissa che invita Billy a ballare con lei. Inaspettatamente, Billy si dimostra un ottimo ballerino.

La fiera dei cibi etnici[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al Youth Center si sta svolgendo un festival di cibi etnici per accumulare i fondi per l'asilo di Angel Grove. Per colpa di Bulk e Skull durante la fiera scoppia una battaglia di cibo. Rita Repulsa ordina a Finster di creare un mostro che divori tutto il cibo sulla Terra; Finster le crea il "Maiale Grasso", un mostro che viene inviato in città. Intanto la guerra del cibo viene fermata dall'infuriato preside, che ordina ai rangers di ripulire tutto. Zordon richiama i rangers al Centro di Comando e mostra a loro il pericolo che costituisce il Maiale Famelico che, secondo i suoi conti, potrebbe divorare tutte le scorte della Terra in soli due giorni. Ordina quindi ai ragazzi di trasformarsi e di eliminare il mostro. I Power Rangers si scontrano, ma il Maiale Grasso ingoia le loro armi. Il mostro così li sconfigge e poi si reca alla fiera del cibo divorando tutto. I Rangers scoprono che il Maiale Grasso detesta il cibo piccante e quindi si trasformano di nuovo in Power Rangers e tramite un'esca al peperoncino piccante fanno vomitare il mostro recuperando le loro armi e unendole, lo eliminano definitivamente. Nonostante il disastro, la fiera ha comunque raccolto abbastanza soldi.

Le uova del potere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Trini e Kimberly devono fare da baby-sitter ad una ragazzina di undici anni chiamata Maria. Rita Repulsa nel frattempo intende impossessarsi delle "Uova del potere", celate in uno scrigno all'interno di una grotta. Nel tentativo di prenderle, Squatt viene folgorato da dei pali magici che proteggono lo scrigno. Intanto, Trini, Kimberly e Maria stanno facendo un pic-nick nel bosco ma vengono attaccate dai Putties, che rapiscono inspiegabilmente Maria. Trini e Kimberly vanno dai ragazzi a riferire l'accaduto. I cinque tentano di teletrasportarsi ma le ricetrasmittenti sono difettose. Billy porta i suoi amici nel suo garage e gli mostra la sua ultima invenzione: lo "Stramaggiolone", un'auto tecnologica volante che riesce a portarli nel Centro di Comando. Zordon spiega che Rita vuole le uova del potere, uova magiche capaci di conferire un illimitato potere a chiunque ne sia in possesso, per questo furono segregate millenni prima da dei maghi chiamati i Maestri della trasformazione e possono essere toccate solo da un essere puro e innocente: per questo ha rapito Maria e l'ha costretta minacciandola con un Pollo mostruoso, l'ultima creazione di Finster. I rangers si recano nel punto dove si trovavano i nemici con le uova del potere e trasformandosi, i Power Rangers riescono a far cadere le pericolose uova in mare. I cattivi però, hanno ancora in ostaggio Maria, che la legano su un alto albero. I Rangers invocano i Dinozords che si uniscono formando il Megazord. Il mostro-pollo taglia la fune di Maria, ma Megazord l'afferra con la mano e la deposita sana e salva a terra. Rita Repulsa allora, ingigantisce il pollo con il suo scettro, ma Megazord invoca la spada del potere e sconfigge il mostro. Kimberly Trini e Maria possono passare il resto della giornata in tranquillità.

Scambio di personalità[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Di notte, Squatt si intrufola nella casa di Billy e manomette la sua nuova creazione, un macchinario per la comunicazione mentale. Il giorno dopo Billy mostra a Kimberly l'invenzione e la testano. Per colpa del sabotaggio, l'esperimento finisce male e Billy scambia la sua personalità con quella di Kimberly. Intanto, gli scagnozzi di Rita Repulsa invocano un mostro arabo dal capo di sciacallo chiamato "Genio", che viene inviato sulla Terra nella sua lampada con il compito di distruggere i Rangers. Zordon percepisce il pericolo e manda i Power Rangers a combatterlo. Gli eroi vengono sconfitti dalle forze di Genio e sono costretti a ritirarsi al Centro di Comando. Zordon spiega che per sconfiggere Genio devono credere in loro stessi e unire i loro poteri. Rita ingigantisce Genio e quindi i Power Rangers invocano il Megazord e combattono. Alpha 5 intanto scopre che il potere di Genio risiede nella sua lampada. Alpha 5 e Zordon distruggono così la lampada, annientando Genio. Dopo aver riparato il dispositivo, Billy e Kimberly riescono a tornare normali.

Eyeguy[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Bambino prodigio Willie, amico di Billy, ha creato un dispositivo per la realtà virtuale e con esso spera di vincere la gara scientifica. Rita Repulsa, attirata dalla genialità del bambino, tenta di catturarlo mandando i Putties, che però falliscono a causa dell'intervento di Billy e degli altri rangers. Rita allora invoca Eyeguy, un orribile mostro fatto interamente di occhi che è capace di catturare e derubare le vittime della loro intelligenza. Intanto, durante gara scientifica, Willie viene ingiustamente squalificato per colpa dell'intervento di Bulck e Skull. Il ragazzino passeggia scoraggiato per il parco quando viene catturato da Eyeguy. I Power Rangers si recano al Centro di comando e Zordon spiega loro che, per sconfiggere Eyeguy e liberare Willie, devono colpire il suo occhio centrale. I Power Rangers si scontrano così con Eyeguy, che però si dimostra imbattibile. Solo Billy, usando la sua lancia, colpisce l'occhio centrale di Eyeguy, ferendolo gravemente. Rita, infuriata, ricostruisce e ingrandisce il mostro con il suo scettro e i Power Rangers, usando il Megazord, sconfiggono Eyeguy una volta per tutte liberando Willie. Una volta tornato alla gara scientifica, il giudice si scusa con Willie per averlo ingiustamente squalificato e dopo aver testato il suo dispositivo, lo premia al primo posto.

Paura nei cieli[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Kimberly sta per fare un volo in aereo con lo zio Sam (che fa di mestiere il pilota) accompagnati da Bulck e Skull. Squatt, per ordine di Rita, droga la bevanda di Sam che durante il volo, perde i sensi; Finster crea per Rita Repulsa un nuovo mostro chiamato "Serpentolr" una bestia orribile mezza lucertola e mezza cobra che inizia ad assediare il parco di Angel Grove. I quattro Power Rangers provano a combatterlo, ma il mostro si rivela molto potente. Kimberly riesce ad atterrare grazie alle indicazioni di Alpha 5, dopodiché si trasforma in Pink Ranger e raggiunge i suoi compagni Rangers. Usando il suo arco, Kimberly colpisce il mostro nel suo punto debole, distruggendolo.

La leggenda di Tickelsneezer[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È la settimana degli hobby nel liceo di Angel Grove, e Trini mostra la sua collezione di bambole, ognuna appartenente a culture diverse. Il pezzo più lodato da Trini è il "Signor Tickelsneezer": un folletto che secondo una leggenda, raccoglie tutti gli oggetti che potesse dargli interesse dentro la sua bottiglia magica. Rita Repulsa, indispettita dal fatto che da bambina non poteva giocare con le bambole, manda Squatt che trasforma Tickelsneezer in un mostro grazie a un marchingegno di Finster mentre Trini dorme, e lo teletrasporta nel covo di Rita, la quale gli ordina di andare sulla Terra e catturare ogni cosa con la sua bottiglia, anche i Power Rangers. Intanto, Billy e Trini vanno in macchina alla ricerca di chi abbia rubato Tickelsneezer quando quest'ultimo li intrappola nella sua bottiglia magica. Gli altri rangers vengono avvertiti da Zordon che Billy e Trini sono prigionieri del nuovo mostro di Rita. I rangers si trasformano e, dopo un rocambolesco combattimento, Kimberly libera Billy e Trini dalla bottiglia del folletto, e si trasformano anche loro. Rita ingigantisce Tickelsneezer e i Rangers invocano gli Zords che si uniscono nel Megazord, ma Tikelsneezer cattura il robot con la sua bottiglia, allora i Rangers invocano la spada del potere e riescono a liberarsi, dopo di che prendono la bottiglia e tentano di catturare Rita che però riesce a fuggire. Sottomesso Tickelsneezer, i Rangers gli ordinano di liberare tutti gli oggetti che ha preso, improvvisamente Trini si risveglia a letto con il pupazzo del signor Tickelsneezer al suo posto. Era solo un Sogno!

Buon compleanno Zack[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il giorno del compleanno di Zack, il Black Ranger, perciò i suoi amici Rangers fanno finta di dimenticarsi del suo compleanno: in realtà gli stanno preparando una grande festa a sorpresa. Rita Repulsa coglie al volo l'occasione e decide anche lei di fargli un "regalo": il Cavaliere Perfido, un guerriero con l'armatura nera che viene creato da lei e da Finster. Zack intanto, passeggia in montagna depresso, credendo che i suoi amici si siano dimenticati del suo compleanno quando improvvisamente viene attaccato dal Cavaliere Perfido; quindi si trasforma in Power Ranger e tenta di finire il mostro con la sua ascia, ma durante la lotta, il Cavaliere la colpisce ripetutamente con la sua spada e Zack si rende conto che si è rovinata. Zordon avverte i Rangers del pericolo e si trasformano anche loro e raggiungono il loro amico. Il Cavaliere Perfido colpisce con la sua spada le armi dei Power Rangers, che si rovinano come quella di Zack. Rita ingigantisce il suo mostro con il potere del suo scettro e dunque i Rangers invocano i Dinozords che si uniscono formando il Megazord. I Rangers invocano la spada del potere, ma anch'essa si rovina dopo essere stata colpita da quella del Cavaliere perfido. Zack intuisce che la spada del nemico è capace di riflettere la forza dell'arma che l'ha colpita. Così i Rangers usano la sua stessa mossa distruggendo la spada del Cavaliere Perfido, per poi infliggergli il colpo di grazia. I Rangers guidano Zack al Youth Center e festeggiano il suo compleanno.

Il diabolico piano di Rita![modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giorno, i Rangers vanno al luna park accompagnati da Silvia, la cuginetta di Trini. Nel parco in realtà, è presente una terribile trappola di Rita Repulsa, infatti, i clown sono dei Putties e uno di loro, che parla, è un nuovo mostro di Finster: l'"Ananas-Piovra", un mostro tentacolare capace (tramite una polvere magica) di trasformare ogni essere vivente in una sagoma di cartone, infatti, trasforma Silvia in cartone. Jason, che viene avvertito da Zordon del fatto che il luna park è in realtà trappola di Rita, ordina a Trini di portare Silvia al garage di Billy e far teletrasportare Alpha 5 per curarla. Detto fatto, i Rangers riescono a far evacuare il parco e dopo, i clown presenti si trasformano in Putties che vengono sconfitti dai ragazzi. L'ultimo clown si tramuta nell'Ananas-Piovra e inizia a combattere con i Power Rangers e poi Rita ingigantisce il mostro con i suoi poteri. Intanto Alpha riesce a curare Silvia bagnandola con l'acqua. Risolto questo problema, Trini si trasforma in Power Ranger e raggiunge gli altri Rangers che insieme Invocano i dinozords e mettono in atto il loro piano: Zack, usando il soffio congelante del suo Mammut dinozord, congela il mostro gigante, dopo di che tutti gli zords si combinano nel Megazord e tramite un potente raggio laser, distruggono l'Ananas-Piovra. Alla fine, i Rangers continuano a divertirsi insieme a Silvia al Luna Park.

Green Ranger (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il torneo di karate al Youth Center, dove Jason fa una serie di round con un ragazzo chiamato Tommy molto abile nelle arti marziali. Rita Repulsa, sorpresa dalle capacità combattive del giovane, pensa di fare di lui il Green Ranger, un malvagio ranger con la tuta verde. La strega mette alla prova Tommy: lo attacca con dei Putties che vengono eroicamente sconfitti dal ragazzo. Rita allora lo teletrasporta nella sua sfera di cristallo e gli conferisce i poteri da Green Ranger, dandogli molta malvagità. Rita gli ordina di andare a distruggere il Centro di comando, così grazie alla sua moneta del potere, Tommy entra al Centro di comando, disattiva Alpha 5 e danneggia gravemente le apparecchiature per mantenere il collegamento con Zordon, che infatti scompare dal suo cilindro di comunicazione. Intanto Goldar diventa gigante grazie a Rita e i Rangers si trasformano ed invocano gli zords che si uniscono nel Megazord. In questo istante, il Green Ranger salta all'interno del Megazord e ferisce i Rangers catapultandoli fuori, dove dopo in un rocambolesco combattimento, il Green Ranger ha la meglio e Alpha teletrasporta i Rangers in tempo nel Centro di comando danneggiato ma il robot si disattiva di nuovo e Zordon non riappare. Per i Rangers si prevede una lunga battaglia.

Green Ranger (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers sono molto preoccupati per lo stato disastroso del Centro di comando ma soprattutto per aver perso il contatto con Zordon. Billy però, riesce a riattivare Alpha 5 ed iniziano a riordinare i comandi. Intanto Rita Repulsa è intenta nel donare a Tommy, il suo malvagio Green Ranger, la "Spada delle tenebre" con la quale Rita può mantenere la malvagità di Tommy. Il Green Ranger però deve affrontare una difficile prova: sconfiggere un intero esercito di Putties, però riesce all'impresa e riceve la spada. Jason va a trovare Tommy per darsi un appuntamento di addestramento, ma quando Jason si gira Tommy lo teletrasporta in una prigione dimensionale di Rita dove lo aspetta Goldar con in mano il suo Metamorpher, l'unica cosa che può riportarlo indietro. Intanto, Zack e Kimberly, usando lo Stramaggiolone di Billy, arrivano al Centro di comando dove si trovano Trini e Billy, che a malapena riescono a contattare Zordon finché della sfera di osservazione vedono il Green Ranger all'attacco e si trasformano in Power Rangers e si battono, ma Tommy ha la meglio e i Rangers sono costretti a chiamare gli zords che si uniscono nel Megazord. Di fronte a questo pericolo, il Green Ranger si ritira. I Rangers si fanno una nuova domanda: dov'è Jason? Infatti è prigioniero di Rita, in pugno a Goldar.

Green Ranger (terza parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Goldar tiene prigioniero Jason nella prigione dimensionale di Rita e lo sta per finire. Intanto Zack e Kimberly cercano disperatamente Jason per poi però preoccuparsi di Tommy: lo inseguono fino al parco dove vengono attaccati dai Putties. Dopo averli sconfitti però si rendono conto che non avevano attaccato Tommy, che infatti è scomparso. Nel frattempo, Rita Repulsa invoca un'altra sua alleata: Scorpina, un'incantevole ma forte guerriera dall'armatura dorata. Quando Goldar sta per finire Jason interviene il Green Ranger (Tommy) che manda via Goldar mentendo di essere stato inviato da Rita per finire il Red Ranger. Ma dopo una breve battaglia, Jason riesce a recuperare il suo Metamorpher e si teletrasporta sano e salvo nel Centro di comando fra i suoi amici a cui racconta l'accaduto. Tommy, per non aver eseguito gli ordini, viene severamente punito da Goldar, mentre Scorpina scende in città con un battaglione di Putties. I Rangers si trasformano e combattono contro Scorpina, che umilmente si ritira. I Rangers tornano al Centro di comando e ragionano: stranamente Tommy e il Green Ranger si intersecano... Alpha 5 riesce quasi a contattare Zordon, quando la città viene improvvisamente attaccata da Goldar gigante.

Green Ranger (quarta parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers osservano Goldar gigante assediare la città e quindi decidono di trasformarsi, i Metamorpher non funzionano per via della grossa quantità di energia che hanno usato per cercare Zordon, ma Billy riesce a rimettere a posto i comandi per potersi trasformare. Bulck e Skull, i due bulli imbranati, tentano di fuggire da Goldar in un Bus, ma Goldar prende in ostaggio il Bus con i due a bordo. I Rangers invocano gli zords che si uniscono nel Megazord e salvano il bus in tempo. Intanto, il Green Ranger si teletrasporta di nuovo nel Centro di comando e interrompe il quasi riuscito collegamento con Zordon ma prima che possa commettere un altro guaio, Alpha 5 riesce ad imprigionarlo in un campo di forza. Rita repulsa ingigantisce Scorpina che al posto di diventare solo gigante come Goldar, si trasforma anche in un terrificante mostro munito di pungiglione che affianca Goldar gigante, dopo di che Rita, grazie ad un incantesimo, riesce a creare un'eclissi solare che indebolisce il Megazord (che infatti funziona ad energia solare) ma i Power Rangers invocano la spada del potere che conferisce al Megazord abbastanza energia. Il Green Ranger si teletrasporta fuori dal Centro di comando e anche lui diventa un gigante grazie ai poteri Rita e si unisce a Goldar e Scorpina. I tre mostri sconfiggono il Megazord; i Rangers si teletrasportano fuori dal Robot in tempo prima che gli zords sprofondino nelle viscere della Terra. I Ragazzi sono disperati ma grazie ad Alpha (che insieme al campo si forza aveva installato un programma capace di vedere attraverso la tuta da Ranger), scoprirono la terribile verità: Tommy è il Green Ranger!

Green Ranger (quinta parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers capiscono che Tommy è il terribile Ranger verde di Rita Repulsa, e adesso che non hanno più Zordon, né i dinozords, non sanno che cosa fare. Rita Repulsa nel frattempo, dona al suo Green ranger il proprio Zord: il Dragonzord (vagamente simile a Godzilla) che, evocato da Tommy, inizia a distruggere la città. I Rangers riescono a trasformarsi, ma possono ben poco contro la furia di Dragonzord, che adesso è pilotato da Tommy. Alpha 5 intanto, riesce a ristabilire perfettamente il collegamento con Zordon che finalmente ricompare. I Power Rangers, che ora sono potenziati grazie alla presenza di Zordon, vengono teletrasportati nel sottosuolo dove risvegliano i propri Dinozords che risorgono dalla terra e si combinano nel Megazord; Zordon spiega che l'unico modo per fermare Tommy è distruggere la sua arma principale, cioè la spada delle tenebre, con la quale Tommy è malvagio. Dopo aver sconfitto Dragonzord, facendo catapultare fuori dallo zord il Green ranger, Jason salta fuori dal Megazord e inizia a combattere contro Tommy. Dopo un feroce duello, Jason riesce a disarmare Tommy e a distruggere la spada delle tenebre con la sua pistola laser. Tommy, quindi, torna buono ma non ricorda nulla. I Rangers, dopo essersi tolti le tute, lo raggiungono e gli spiegano che era il terribile guerriero di Rita e gli consigliano di unirsi a loro. Tommy saggiamente accetta e diventa il Mighty Morphin Green Ranger. Zordon, per dimostrare la loro alleanza, unisce i cinque Zord con il Dragonzord e formano un nuovo tipo di Megazord: Il Megadragonzord. Tornati al Centro di comando con il nuovo compagno, Billy regala a Tommy la sua ricetrasmittente e il suo cristallo del potere, dopo di che Zordon gli illustra le tre regole fondamentali da Power Ranger.

Tutti contro Shellshock[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers, durante una bella mattinata, giocano a basket nel parco di Angel Grove. Baboo e Squatt, due scagnozzi di Rita, utilizzando di nascosto la macchina di Finster per i mostri, creando Shellshock, una tartaruga mostruosa con un semaforo impiantato sul guscio. Prima di usarlo, i due inviano i Putties sulla terra, ma i Rangers li sconfiggono ugualmente e avvistano Shellshock fra i cespugli, quindi, si trasformano in Power Rangers ma il mostro fa partire di corsa Trini con il raggio verde del semaforo per poi immobilizzare Billy, Zack e Kimberly con il raggio rosso. Jason è l'unico che riesce a salvarsi e teletrasporta i suoi tre amici al Centro di comando per trovare un rimedio. Zordon risponde che l'unica cura è il polline una pianta chiamata "Deandra" che vive sull'"Isola della speranza" che Trini, inviata da lui, stava andando a prenderne un campione. Rita Repulsa ingigantisce Shellshock che inizia a distruggere la città. Di fronte a questa emergenza, Jason decide di andare a combattere da solo con il suo Tirannosauro Dinozord, che però cede ai colpi della tartaruga. Intanto, Trini, riuscita nel suo intento, guarisce i suoi tre amici e lei stessa dopo di che Zordon invia Tommy che dopo essersi trasformato, invoca il Dragonzord che affianca lo zord di Jason. Insieme, sconfiggono Shellshock. I ragazzi tornano a giocare a basket e nessuno riesce a battere Zack. Inaspettatamente, Billy lo batte.

Aracnofobia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Trini e Billy tentano disperatamente di far firmare più petizioni possibili per salvare la "Statua dello Spirito della foresta", che sarebbe stata abbattuta dal consiglio comunale. Vogliono salvarla perché secondo una leggenda, la statua proteggerebbe la città dagli insetti nocivi, ma i fiori che ha sulla testa ricordano che ci sono anche molti insetti utili. Bulck e Skull, i due bulli, liberano gli insetti che erano stati messi in esposizione e in quell'occasione si scopre che Zack ha paura degli insetti, in particolare i ragni. Di notte Baboo e Squatt, insieme ai Putties, rubano la statua e la portano al cospetto di Rita Repulsa che ordina la creazione di un mostro: Finster le crea un mostro simile a un ragno che avrebbe nascosto in una copia esatta della statua insieme a delle farfalle dotate di una polvere soporifera. Il giorno dopo, i Rangers (Jason, Kimberly, Billy e Trini) escono nel bosco per cercare dei nuovi insetti per la scuola e vengono attaccati dai Putties, che però vengono sconfitti. Nel frattempo, Zack sta dando lezioni di Hip-Hop Kido, e i suoi allievi vengono addormentati dalla polvere delle farfalle, solo Zack riesce a sfuggirgli. Il Black Ranger capisce che c'è qualcosa che non va e si dirige nel punto dove si trova la statua e scopre che quest'ultima al posto dei fiori, ha dei serpenti sulla testa, simbolo di Rita. Zack si trasforma e usando la sua ascia, distrugge la falsa statua ed esce fuori il mostro-ragno che inizia a combattere contro il ranger nero. Zordon manda in aiuto gli altri Rangers che si trasformano ed insieme, dopo che il mostro-ragno viene ingigantito da Rita, invocano gli zords che si uniscono nel Megazord. L'androide però, viene sconfitto dal mostro e gli Dinozords si dividono. Zack tenta di congelare il ragno con il soffio congelante del suo Mammut Dinozord ma questo non basta per fermarlo. Zordon invia in loro aiuto Tommy che richiama il Dragonzord. Zack, Trini, Billy e Tommy uniscono i propri zord che si uniscono nel Megadragonzord, che finalmente elimina il mostro-ragno. Gli alunni di Zack si risvegliano e la vera statua ritorna al suo posto, e non verrà abbattuta.

Due teppisti fra i Power Rangers[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Power Ranger Punks
  • Diretto da: David Blyth
  • Scritto da: Mark Hoffmeier

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È una bella mattinata e i Rangers giocano allegramente a pallavolo al parco di Angel Grove. Baboo, uno scagnozzo di Rita, crea una pozione malefica capace di rendere chiunque malvagio, così, mentre i Rangers vengono attaccati dai Putties, Baboo versa un po' di pozione nei bicchieri d'acqua di Kimberly e Billy. Dopo aver sconfitto i Putties, i due Rangers bevono senza saperlo la pozione malefica e diventano due bulletti spregevoli. Rita Repulsa, notando il piano di Baboo, decide di approfittarne per attaccare la Terra mandando uno spaventoso mostro, il "Rospo Orribile", capace di inghiottire senza problemi i nemici. Billy e Kimberly vengono teletrasportati al Centro di comando e rinchiusi in una gabbia elettrifficata, dopo di che Zordon spiega agli altri Rangers che per curarli, bisogna prendere una pianta che vive nei vuoti temporali: la Cucurmyta Canteryna, una piantina dal verso stridulo (che Zordon ha usato millenni fa per sconfiggere dei Putties che lo attaccavano). Proprio quando i Rangers stanno per partire, il Rospo Orribile attacca la città e i Rangers sono costretti a trasformarsi e combattere. Nello scontro Zack e Trini vengono ingoiati dal Rospo, e solo Jason rimane ad affrontarlo. Visto che i Power Rangers sono occupati, Zordon manda il suo fedele androide Alpha 5 in un vuoto temporale a prendere un campione di Cucurmyta, ma proprio quando l'afferra, i Putties attaccano il Robot, che però gli sconfigge grazie a un sistema elettrico di difesa e tornato nel Centro di comando prepara un estratto di ninfa di Cucurmyta e lo fa bere a Billy e Kimberly che tornano buoni. I due, vedendo che i loro amici sono in pericolo, decidono di aiutarli: Zordon spiega che per sconfiggere il Rospo Orribile bisogna prima tagliare il suo corno magico e poi colpirlo nel suo punto debole, situato sotto il collo. I due Rangers si trasformano e raggiungono Jason, che però viene ingoiato dal mostro. Anche Billy viene ingoiato, ma prima di ciò, riesce a staccare il corno magico del mostro. Kimberly, colpendo il punto debole del Rospo Orribile, libera i suoi amici, per poi dare il colpo di grazia al mostro con il suo arco.

  • Curiosità: la scena in cui Zordon combatte i Putties (prima ed unica scena dove appare il corpo della guida spirituale dei Power Rangers, se non si considera il film) è tratta dalla serie originale Zyuranger, che rappresenta un attacco alla controparte di Zordon: il mago Barza, il quale in originale cerca la radice di mandragola (pianta magica nota proprio per il suo urlo) per lo stesso motivo (anche se in originale la cura è la risata della mandragola).

Il fiore sputafiori[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Kimberly sta per finire di costruire il suo modellino di carro che farà sfilare alla parata di Angel Grove. Rita Repulsa, indispettita, manda i Putties nel Youth Center vuoto e, nonostante Tommy e Kimberly riescono a sconfiggere i Putties, i mostri distruggono il modellino della Pink Ranger. Kimberly è disperata perché i modellini da carro venivano consegnati quello stesso giorno. Rita fa creare a Finster il "Fiore Sputafiori", un mostro vegetale a forma di orchidea capace di inghiottire i fiori e poi risputarli trasformandoli in orrendi boccioli dentati. Zordon percepisce il pericolo ed invia i Rangers trasformati a combattere il mostro, ma i Power Rangers cadono sotto i colpi del Fiore Sputafiori che per di più, viene ingigantito da Rita e sta per stritolare i Power Rangers. Zordon invia in loro aiuto Tommy, che si trasforma anche lui ed invoca il Dragonzord, che salva i suoi amici Rangers. Trini, Zack e Billy uniscono i loro dinozords al Dragonzord che diventa Megadragonzord ma anche lui è troppo poco potente contro il Fiore Sputafori. Zordon teletrasporta in tempo i Power Rangers al Centro di comando e spiega che la struttura corporea del Fiore Sputafiori è praticamente impenetrabile, ma se gli si verrà distrutta la stima, il mostro non potrà più produrre fiori mostruosi. I Power Rangers attaccano il mostro al parco (che intanto era ritornato in dimensioni normali) e Kimberly colpisce con il suo arco la stima del Fiore Sputafiori; adesso che il mostro è vulnerabile, i Rangers uniscono le armi e danno il colpo di grazia al Fiore Sputafiori. Di nascosto, Tommy e Alpha 5 ricostruiscono il modellino del carro di Kimberly per poi consegnarlo, così potrà sfilare alla parata.

Ballo in maschera[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al Youth Center, si stanno facendo i preparativi per una festa in maschera. Rita Repulsa, decisa ad attaccare la terra, fa creare a Finster un mostro identico al Mostro di Frankenstein e lo invia sulla Terra. Durante la festa, i Rangers mascherati notano il loro Robot Alpha 5! Ma non si preoccupano, tutti lo avrebbero scambiato per un ragazzo travestito. Nella festa capita anche il mostro di Rita, che però tutti, anche i Rangers, lo scambiano per un altro ragazzo in costume. Billy è l'unico che vede qualcosa di strano in lui e insegue Frankenstein fino a una grotta segreta dove il Blue Ranger scopre Finster con un enorme macchinario che, come diceva lui, stava creando una miscela per i "Super-Putties". Il mostro trova Billy che si trasforma e comincia a combattere contro Frankenstein, che nonostante abbia la meglio, il Power Ranger riesce a sfuggirgli e va a segnalare il pericolo ai suoi amici che si trasformano in Power Rangers mentre Tommy, che stava giusto per entrare nel locale, viene aggredito dai Putties. Il mostro Frankenstein viene ingigantito da Rita e i Power Rangers invocano gli Dinozords che si uniscono nel Megazord, però, il mostro di Rita ha decisamente la meglio. Tommy nel frattempo, è riuscito a sconfiggere i Putties. Zordon lo avverte del pericolo e Tommy si trasforma in Green Ranger e invoca il Dargonzord. Alla vista dell'amico, il Megazord si toglie il Mammut, Triceratopo e Smilodonte Dinozord che si uniscono con l Dragonzord diventando Megadragonzord, che finalmente riesce a sconfiggere Frankenstein. Durante la festa in maschera, Tommy si traveste dal mostro sconfitto e Alpha 5 vince il primo premio per il moglior costume.

Lavoro di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tommy e Jason devono partecipare a un torneo di arti marziali dove si coopera a coppia, ma i due non riescono ad andare d'accordo. Dovranno imparare in fretta, perché i due sfidanti di Bulck e Skull sono altamente abili. Nel frattempo, Rita Repulsa, grazie a una speciale miscela di Finster, riesce a creare i Super-Putties, Putties invincibili dagli occhi rossi. Trini e Kimberly vengono aggredite dai Super-Putties al parco e Zordon invia in aiuto a loro gli altri Rangers, che però cadono sotto i colpi dei Super-Putties. Zordon gli teletrasporta in tempo nel Centro di comando e spiega che i Super-Putties sono la nuova specie di guerrieri di Rita, che riescono a rigenerarsi ad ogni male subito. Zordon consegna una mappa strappata in due a Jason e Tommy (ognuno dei due possedeva la metà) che mostrava dove trovare un punto dove si trovano delle armi capaci di distruggere i Super-Putties, mentre gli altri Rangers dovevano trattenere i mostri. Kimberly, Trini, Zack e Billy si trasformano in Power Rangers e attaccano i Super-Putties ma a ogni colpo subito, i mostri si rigenerano sempre più potenti. Intanto, Jason e Tommy (continuando a non andare d'accordo) trovano un altopiano con in cima delle statue raffiguranti gli animali degli Zords con uno scrigno dove, secondo la mappa, si trovavano le armi contro i Super-Putties. Ma appena i due Rangers s'incamminano, un immenso Dinozord bianco a forma di Brachiosauro gli attacca. Jason e Tommy si trasformano in Power Rangers e, finalmente imparando a cooperare insieme, riescono a raggiungere le armi schivando i colpi dello Zord. I due raggiungono gli altri in difficcoltà e dandogli le potenti armi, sconfiggono finalmente i Super-Putties. A missione compiuta, Zordon illustra che il Dinozord posto a guardia alle armi si chiama Titanos, e diventerà un nuovo componente zord. Durante il torneo di arti marziali cooperate, Tommy e Jason vincono gli sfidanti di Bulck e Skull, facendo un buon lavoro di squadra.

L'isola delle illusioni (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Zack ha poca fiducia in se stesso per la gara di ballo in programma per quella sera, nonostante sia un bravissimo ballerino. Rita Repulsa decide di assediare la Terra e, quando l'attacca, i Rangers fuggono tranne Tommy, che deve occuparsi di due bambini in difficoltà. I Rangers si scontrano con i Putties per poi trasformarsi per combattere contro Goldar e Scorpina. Rita invia sulla terra un gigantesco e disgustoso mostro simile a uno zombie chiamato Mutitus che inizia ad assediare la città; quindi i Power Rangers invocano gli Dinozords che si uniscono nel Megazord, ma Mutitus si dimostra molto più potente. Rita Repulsa invoca il suo più potente alleato, Lokar, un gigantesco demone che appena arrivato oscura il cielo e, usando il suo alito malefico, trasforma Mutitus in una forma più potente e decisamente terrificante. Intanto Tommy affida i due bambini a Hernie, il barista dello Youth Center, così si trasforma in Green Ranger e invoca il Dragonzord, che affianca il Megazord. Mutitus immobilizza gli Zords e Rita spedisce i Rangers in una dimensione fuori dalla portata di Zordon: "L'isola delle illusioni". Quando atterrano i Rangers scoprono con orrore che i Metamorpher, le monete del potere e le ricetrasmittenti sono scomparse, Zack sente una strana musica e scopre un piccolo essere umano che suona il suo flauto. I Rangers gli chiedono aiuto ma, non appena proferiscono il nome di Rita Repulsa, il piccolo umano si spaventa e scompare nel nulla. I Rangers vivono una terrificante illusione con cinque mostri che hanno sconfitto nel passato (Eyeguy, Serpentolor, Il Maiale Grasso, Shellshock e l'Ananas-Piovra) e Zack ha l'illusione di un serpente Boa e, spaventato, perde fiducia in se stesso e incomincia a scomparire...

L'isola delle illusioni (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers sono soli, senza Monete del potere e ricetrasmittenti, in un'isola di un'altra dimensione che è fuori dalla portata visuale di Zordon e Zack sta scomparendo per la perdita di fiducia in se stesso. Il piccolo umano che avevano incontrato precedentemente, chiamato Quadmayer, capisce che i Rangers non sono alleati di Rita Repulsa e decide di aiutarli: spiega così che riacquistando fiducia in sé stesso, chiunque può spezzare l'incantesimo, quindi Zack, ricordandosi il terribile duello contro il Cavaliere Perfido (avvenuto nell'episodio Buon compleanno Zack) e di come è riuscito a batterlo, spezza l'incantesimo salvandosi e Qadmayer annuncia che se avranno bisogno del suo aiuto, devono solo pronunciare il suo nome. Nel frattempo, Alpha 5 e Zordon tentano di individuare i Rangers, ma l'Isola delle illusioni non lascia filtrare segnali di rilevamento. Kimberly all'improvviso ha una strana illusione: Bulck e Skull vestiti da angeli e poi, ricordando il suo terrore dei rospi, inizia anche lei a scomparire; ricordando di come ha eroicamente eliminato il Rospo Orribile (dall'episodio Due teppisti tra i Power Rangers) riesce a salvarsi. Tommy improvvisamente vede i Putties (in realtà un'illusione che fa vedere i suoi compagni come Putties) che parano i suoi colpi, e si dispera cominciando a scomparire, ma ricordando di come ha sconfitto i Putties in passato, spezza l'incantesimo. Arriva però il turno di Trini, che ricordando le sue vertigini inizia a scomparire anche lei, ma ricordando di come ha salvato Billy dai Putties (accaduto ne La prima missione dei Power Rangers) si salva. Anche Billy perde fiducia in sé stesso, credendosi inutile, ma ascoltando il consiglio di Quadmayer, ricorda di come ha affrontato la Signora del male (nell'episodio La Signora del Male) e si salva anche lui dall'incantesimo. Jason vede una terribile illusione: i suoi amici che spariscono nel nulla, e sentendosi il responsabile, inizia a scomparire; raccogliendo fiducia, si ricorda di come ha combattuto e eliminato King Sphinx (in I cristalli del potere) e anche lui si salva. Infrante tutte le illusioni, ai Rangers ricompaiono le Ricetrasmittenti e i Metamorpher con le monete del potere, e capiscono che ce le hanno sempre avute e che dovevano solo imparare ad avere fiducia in sé stessi. Rita, infuriata, diventa gigantesca e distrugge l'isola, ma i Power Rangers si teletrasportano sugli zord in tempo e ricominciano il combattimento con Mutitus. Il Megazord e Dragonzord si uniscono formando il Megadragonzord 2, che, tramite un potente raggio, elimina Mutitus. Lokar prova ad attaccarli, ma Il Megadragonzord 2 si unisce con Titanos (lo Zord a forma si Brachiosauro) formando Ultrazord, che, usando i suoi cannoni laser, colpisce a morte Lokar, che però riesce a fuggire. Zack partecipa dunque alla gara di ballo, che, avendo riacquistato fiducia in sé stesso, riesce a vincere; i Rangers si rendono conto che il DJ della musica è Quadmayer, l'essere umano che li aveva aiutati!

La ruota della sfortuna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers e la loro classe sono intenti nel fare la recita teatrale della favola di Rumpelstiltskin, ma durante le prove, Bulck rompe il filatoio di Kimberly, usato per la recita, e la ragazza se la prende siccome è un prezioso ricordo di famiglia. Rita Repulsa, pianifica di impadronirsi del filatoio quindi, prima che Kimberly e Tommy arrivino per ripararlo, Goldar e i Putties rubano il filatoio e questo rende Kimberly più disperata di prima. Zordon chiama i Rangers rispondendo al mistero: è stata Rita Repulsa a rubare il filatoio di Kimberly, per trasformarlo nella "Ruota della Sfortuna", una potente e letale arma capace di terribili poteri a chiunque ne venga a contatto. Intanto, Tommy viene aggredito dei Putties, che stavolta lo sconfiggono e lo fanno prigioniero. Zordon manda in aiuto i suoi amici Rangers, che però devono prima trasformarsi per battersi contro Goldar e Scorpina, resi giganti da Rita. I Power Rangers invocano i Dinozords che si combinano nel Megazord; i due giganti nemici però, sono aiutati dalla terribile Ruota della Sfortuna. Tommy nel frattempo, è riuscito a liberarsi e a sconfiggere i Putties, per poi trasformarsi in Green Ranger ed invoca il Dragonzord, che affianca Megazord contro i mostri e la Ruota della Sfortuna. Dopo una lunga battaglia, Dragonzord, Megazord e Titanos si uniscono nel Ultrazord che distrugge la pericolosa Ruota della sfortuna, mentre Goldar e Scorpina battono umilmente ritirata. Il filatoio di Kimberly ritorna normale e per di più è anche riparato.

La signora del male[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Billy, il blue Ranger, ha delle difficoltà nel trovare una ragazza da invitare al ballo di quella sera. Per sua fortuna incontra Margie, una ragazza carina (molto intelligente anche lei) che accetta l'invito di Billy e propone di darsi appuntamento al parco alle quattro. Rita Repulsa invoca una sua alleata: "La Signora del male", una potentissima maga mascherata che grazie alla gemma blu che ha sulla fronte, è capace di teletrasportare chiunque nella sua terrificante dimensione. Rita le spiega che un Ranger si presenterà al parco alle quattro, e le ordina di catturarlo e distruggerlo. Margie, arriva per prima al parco e la Signora del male, credendola il Ranger indicato, la teletrasporta come prigioniera nella sua dimensione. Durante il teletrasporto, Margie perde il suo medaglione, che viene trovato da Billy, che arriva poco dopo. I Putties attaccano il Ranger Blu che si trova in difficoltà, così Zordon manda il suo aiuto gli altri Rangers, che lo salvano sconfiggendo i Putties. Zordon spiega che la Signora del male, un'alleata di Rita, ha catturato Margie scambiandola per un Ranger e devono assolutamente salvarla prima che la Signora del male possa nuocerla. I Rangers si trasformano e attaccano la Signora del male, che li teletrasporta nella sua dimensione dove tiene prigioniera Margie. Billy prova a attaccare la nemica, che però ha la meglio. Il Blue Ranger capisce che in quella dimensione non avrebbero mai potuto abbatterla, ma se verrà trasportata sulla terra e un Ranger avrà tutti i poteri degli altri, potranno sconfiggerla. I Power Rangers danno a Billy il potere delle loro monete e quest'ultimo si teletrasporta fuori con la Signora del male sulla Terra. Dopo un violento scontro, Billy riesce a distruggere la gemma della Signora del male e così il Power Ranger libera Margie e i Rangers dalla dimensione. Alla fine, Billy, insieme ai suoi amici, dà il colpo di grazia alla Signora del male. Durante il ballo, Margie è sconsolata dal fatto che ha perso il suo medaglione ma Billy, che lo aveva recuperato, glielo restituisce, così la ragazza lo ricompensa con un bacio.

Il guerriero nero[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Billy ha l'intenzione di iscriversi al corso di karate di Jason per diventare meno vulnerabile verso i bulli. Il Ranger avrà uno splendido modello, lo zio di Trini: Mr. Haward, un brillante scienziato (che ha messo in punto una pozione per l'invisibilità) nonché campione mondiale di karate. Rita Repulsa, è decisa nel rubare la pozione dello scienziato, così manda Goldar, Squatt e Baboo a prenderla nel laboratorio, però lo scienziato se l'era portata con sé. Rita indignata, ordina a Finster di creare un mostro abile e potente, così Finster le crea il "Guerriero nero", un ninja nero e terribile che avrebbe rubato la pozione dello zio Haward. Mr. Haward porta Billy in un luogo isolato per insegnarli un po' di arti marziali, quando i due vengono attaccati dai Putties che dopo un duro combattimento, rapiscono lo scienziato. Billy corre dai suoi amici a raccontare l'accaduto quando i Rangers, attraverso dei palloncini neri, scoprono un biglietto minaccioso da parte del Guerriero nero che vuole avere la pozione, altrimenti, ucciderà Mr. Haward con una potente bomba. Zordon spiega ai Rangers dove si trova il nascondiglio con lo scienziato, e appena teletrasportatisi, i Rangers vengono attaccati dai Putties che vengono comunque sconfitti, stavolta anche da Billy. Entrati nel nascondiglio, Billy, ricordando gli insegnamenti di Mr. Haward, disinnesca la bomba e i rangers liberano lo scienziato. Zordon avverte i Rangers che il Guerriero nero sta attaccando il parco di Angel Grove, quindi i ragazzi si trasformano in Power Rangers e attaccano il Guerriero nero, che però è decisamente superiore. Rita Repulsa, usando il suo scettro, ingigantisce il mostro e i Power Ranger sono costretti ad invocare i Dinozords che si uniscono nel Megazord. Dopo un duro combattimento, il Megazord sconfigge il Guerriero nero con la spada del potere. Billy riesce a passare l'esame di karate e diventa cintura gialla.

Il mostro Rockstar[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers decidono di andare al mare tranne Jason, che deve andare a pesca con il suo cuginetto Jeremy. Rita Repulsa, vuole recuperare lo "Specchio della distruzione" un mortale specchio capace di polverizzare chiunque si specchi su di esso. I Putties attaccano Jason e Jeremy, che eroicamente riescono a batterli per poi continuare a pescare al mare. Jeremy pesca una bottiglia contenente la mappa che indica la strada per trovare lo Specchio della distruzione. Scorpina attacca i due con un mostro di pietra chiamato Rockstar che immobilizza Jason con le sue rocce mentre Jeremy fugge via inseguito dai Putties. Zordon invia in aiuto a Jason i suoi amici Rangers che liberano l'amico per poi trasformarsi in Power Rangers e iniziano a battersi, e riescono a mettere in fuga Scorpina e Rockstar, per togliersi le tute e cercare Jeremy che nel frattempo è riuscito a sfuggire ai Putties e usando la mappa trova lo Specchio della distruzione con il quale senza volerlo, polverizza un Putties. Rockstar attacca il ragazzo che per difendersi usa lo specchio che elimina il mostro. Jeremy getta saggiamente in mare il pericoloso specchio. Scorpina, insieme a Goldar, recupera lo Specchio della distruzione e Rita li ingigantisce. I Power Rangers invocano gli zords che si uniscono nel Megazord. Dopo una dura battaglia, il Megazord distrugge lo specchio con la spada del potere e costringe Scorpina e Goldar alla ritirata. I Rangers passano tranquillamente il resto della giornata con Jeremy.

Kimberly è scomparsa[modifica | modifica wikitesto]

Per Kimberly, la Pink Ranger, si prevede una giornata molto sfortunata. Rita Repulsa decide di catturarla così si fa creare da Finster un mostro orientale: il "Samurai-ventaglio", che può catturare qualunque cosa grazie al suo vaso magico. Il mostro attacca Kimberly e Tommy mentre sono al parco, e la ragazza viene catturata mentre Tommy sviene durante il combattimento. I Rangers si teletrasportano nel Centro di comando da Zordon (che nel frattempo ha teletrasportato anche Tommy svenuto) che spiega che Kimberly è stata rapita dal Samurai-ventaglio, l'ultimo mostro di Rita. I Rangers si trasformano e attaccano il Samurai, che però si dimostra troppo potente e Zordon riteletrasporta i Power Rangers al Centro di comando prima che questi vengano spazzati via dal ventaglio del mostro. I Power Rangers decidono di riattaccare il mostro, che adesso è ingigantito da Rita insieme a Goldar. I Power Rangers invocano gli zords, che però si dimostrano inefficaci. Intanto Tommy si riprende e vedendo gli amici in difficoltà decide di trasformarsi in Green Ranger e invoca il Dragonzord che si unisce al Triceratopo, Smilodonte e Mammut Dinozord formano il Megadragonzord. L'androide riesce a liberare Kimberly dal vaso del Samurai-ventaglio, che si trasforma anche lei invocando il Pterodattilo Dinozord che si unisce agli altri Zords formano il Megazord, che indebolisce gravemente il Samurai-ventaglio. Il Megazord si unisce al Dragonzord formando Megadragonzord 2 che a sua volta si unisce a Titanos formando Ultrazord, che elimina il Samurai-ventaglio mentre Goldar si ritira.

È nata una stella[modifica | modifica wikitesto]

Tommy ha la possibilità di esibirsi col karate per uno spot pubblicitario, mentre i Rangers decidono di andare in spiaggia. Rita Repulsa nel frattempo, che è affaticata e stanca, decide di conferire il comando a Goldar mentre si sarebbe riposata. Scorpina attacca i Rangers sulla spiaggia con i Putties, e i Rangers si trasformano e battono i mostri. Scorpina, usando un bruco magico, intrappola i Power Rangers in un robusto bozzolo che viene gettato in mare dai Putties. Zordon tenta di chiamare in loro aiuto Tommy, che si stava appunto esibendo ma la sua ricetrasmittente è nel suo zaino. Intanto i Power Rangers riescono a liberarsi con l'ausilio delle loro pistole laser per poi teletrasportarsi in città assediata da Goldar e Scorpina giganti insieme a un gigantesco e bizzarro mostro chiamato Babe, il mostro dei fulmini. I Power Rangers invocano i Dinozords che però si dimostrano inefficaci contro la furia dei tre giganti. Tommy, che sembrava aver fatto buona figura davanti ai giudici televisivi, riceve l'allarme da parte di Zordon e si trasforma in Green Ranger per invocare il Dragonzord che si unisce al Triceratopo, Smilodonte e Mammut Dinozord formando il Megadragonzord che finalmente si dimostra efficace e utilizzando la sua lancia-trapano, trafigge Babe eliminandolo. Scorpina torna in dimensioni normali e trasforma il suo bruco in un mostro gigante. I Power Rangers combinano tutti i Dinozords formando il Megazord, che però viene intrappolato dal bozzolo prodotto dal mostro-bruco. Tommy, usando la coda a punta di trapano del suo Dragonzord libera il Megazord che si unisce ad esso formando il Megadragonzord 2 che tramite un potente raggio laser, sconfigge il mostro-bruco e Goldar, per aver fallito il suo compito, viene severamente punito da Rita. I Rangers, tornano al Youth Center e vedono in TV Tommy.

Caccia all'uovo[modifica | modifica wikitesto]

Al Youth Center si terrà uno spettacolo di giovani talenti dove Jason e Tommy faranno un'esibizione di karate. Intanto, Finster crea di nascosto un orrido mostro blu chiamato "Fang" come regalo di compleanno di Rita Repulsa e lo invia sulla Terra. Nel frattempo, Tommy si ricorda di aver dimenticato delle cinture e decide di andarle a riprendere di corsa. Rita Repulsa si sveglia e nota Fang sulla Terra, intuendo che si tratti del suo regalo da parte di Finster, invia Goldar, Squatt e Baboo per cercarlo. Tommy, quando passa al parco, viene attaccato dai Putties e durante la lotta, un Putties ruba al Ranger la sua Ricetrasmittente e il suo Metamorpher così si lascia inseguire da Tommy. Quando quest'ultimo sta per acciuffare il ladro, scatta una trappola che lo tiene appeso su un albero. Intanto, Goldar e i suoi due compagni sono alla ricerca di Fang, quando Squatt e Baboo, affamati, trovano due grosse uova e se le mangiano. Le uova però, erano il pasto di Fang, che infuriato, attacca i tre. Rita però gli promette altre uova se sconfiggerà i Power Rangers. Zordon percepisce il pericolo e i Rangers si trasformano per attaccare Fang, che però si dimostra molto forte, per lo più, il mostro viene ingigantito da Rita che lo manda a distruggere la diga di Angel Grove. I Power Rangers invocano gli zords che si uniscono nel Megazord, ma Fang si dimostra più potente di quanto non immaginassero. Nel frattempo, Tommy si libera dalla trappola e sconfigge i Putties, recuperando la Ricetrasmittente e il suo Metamorpher, con il quale si trasforma in Green Ranger e invoca il Dragonzord che affianca megazord. Dopo un lungo combattimento, Megazord, Dragonzord e Titanos si uniscono nel Ultarzord, che finalmente elimina Fang. Di sera, i Rangers possono esibirsi con tranquillità e successo.

La candela verde (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Tommy, il Green Ranger, ha delle difficoltà nel chiedere a Kimberly se vuole venire al ballo insieme a lui. Intanto Rita Repulsa ha in serbo un terrificante piano per impadronirsi dei poteri del Green Ranger. Tommy sta passeggiando con Kimberly al parco e sta per proporle l'invito, quando vengono attaccati dai Putties che catturano Tommy e Goldar lo teletrasporta nella prigione dimensionale di Rita sottrandogli la sua moneta del potere, e spiega a Tommy che sta per perdere i poteri da Green Ranger per opera della "candela verde" (che si trovava nella prigione dimensionale insieme ai due), una candela dalla cera magica che consumandosi, pian piano cattura tutti i poteri di Tommy. Intanto Finster crea un mostro bianco con un solo occhio chiamato "Ciclope", con il potere di cambiare aspetto. Tommy tenta di spegnere la candela, ma Goldar la protegge fermamente. Kimberly va al Centro di comando e racconta ai suoi amici Rangers l'accaduto, quando la città viene attaccata da Dragonzord. I Rangers pensano subito al tradimento di Tommy ma Zordon spiega che è un impostore (infatti è Ciclope). I Rangers comunque si trasformano e vanno in città. Goldar, per ordine di Rita deve attaccargli, così blocca Tommy con un sortilegio in modo tale che non spenga la candela in sua assenza e va ad attaccare i Power Rangers in città con i Putties. I Power Rangers invocano i Dinozords che si uniscono nel Megazord che inizia a combattere contro il falso Dragonzord. Goldar ritorna nella prigione dimensionale e ricomincia a combattere contro Tommy. Il Ranger, grazie alla spada di Goldar, riesce a sfuggire dalla Prigione dimensionale riprendendo la sua moneta e si trasforma in Green Ranger invocando il vero Dragonzord che colpisce il falso Dragonzord che si trasforma in Ciclope che è costretto a ritirarsi al duello. Tornati al Centro di comando, Zordon spiega ai suoi Rangers che Rita possiede una candela magica capace, consumandosi, di risucchiare tutti i poteri di chi l'ha toccata (Tommy a quanto pare, l'ha toccata quando era alleato di Rita) e adesso sta prendendo i poteri di Tommy, il Green Ranger...

La candela verde (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

La candela verde di Rita sta risucchiando il potere del Green Ranger consumandosi. L'unico modo per fermare la maledizione è far spegnere la candela da un Ranger. Tommy si offre volontario per spegnerla ma Zordon nega spiegando che la presenza del Green Ranger farebbe aumentare la velocità della bruciatura e così decidono di mandarci Jason. I Rangers riescono, grazie a dei marchingegni di Billy, a spedire Jason nella prigione dimensionale di Rita dove si trova la candela verde dove però lo aspetta Goldar, così Jason inizia a combattere. Intanto, nel Centro di comando Tommy vede attraverso la sfera di osservazione una città vicino ad Angel Grove che è attaccata da Megadragonzord, in realtà Ciclope. Tommy decide di trasformarsi in Green Ranger e, salito a bordo del suo Dragonzord, inizia una violenta battaglia contro Ciclope che si trasforma anche in Megazord e in seguito Tirannosauro Dinozord. Zordon riferisce ai Rangers che Tommy è in difficoltà così mandano Zack a recuperare Jason dalla prigione dimensionale di Rita e insieme si trasformano in Power Rangers che invocano gli zords che si uniscono al Megazord. Dragonzord e Megazord si uniscono a Titanos formando Ultrazord che elimina Ciclope. I Power Rangers ritornano al Centro di comando ma la candela verde sta per consumasi completamente. Zordon spiega che per fare in modo che i poteri non tornino a Rita bisogna donare la moneta di Green Ranger ad un altro Ranger. Tommy consegna la sua moneta a Jason che riceve i poteri dello scudo Dragonzord, così quando la candela verde si spegne Rita non riceve i poteri da Green Ranger. L'episodio si conclude con Tommy che si sta esercitando al parco e lo raggiunge Kimberly che dopo aver scambiato un bacio con Tommy accetta anche il suo invito al ballo.

L'uccello mostruoso[modifica | modifica wikitesto]

Nel torneo di Karate giovanile di Angel Grove parteciperà Cameron, l'allievo di Zack contro Biff, l'allievo maleducato ma abile di Bulck e Skull. Rita Repulsa progetta di attaccare la Terra con un mostro gigantesco chiamato "Hatchasaurus", che sembra l'incrocio fra un tacchino e un dinosauro. Quando Zordon avverte Jason dell'imminente pericolo, il Red Ranger è costretto a teletrasportare i suoi compagni incluso Zack, che a malincuore lascia da solo Cameron. Arrivati al Centro di comando, i Rangers si trasformano ed invocano gli Zords e Jason invoca anche Dragonzord. Tutti gli Zords danno il proprio colpo e Hatchasaurus viene annientato. Zordon richiama di nuovo i Rangers informandogli che Hatchasaurus non è stato eliminato per colpa di Cardiatron, un sofisticato computer (che sembra un cuore con dei tentacoli) che risiede nel ventre di Hatchasaurus ed è capace di far risorgere Hatchasaurus ogni volta che questo viene distrutto. Rita pratica un incantesimo che fa in modo che Dragonzord venga bloccato e che non risponda ai comandi di Jason. I Rangers si trasformano di nuovo per invocare il potere di Megazord e attaccare Hatchasaurus, intanto arrivato in città. Jason prova a invocare Dragonzord che però non risponde per colpa dell'incantesimo di Rita. I Rangers invocano la Spada del potere con la quale Megazord sconfigge Hatchasaurus, ma Cardiatron ricostruisce di nuovo il mostro, più feroce di prima. Jason, capendo che bisogna assolutamente distruggere il computer, salta fuori dal Megazord e si lascia ingoiare da Hatchasaurus, finendo nelle sue visciere. Il Red Ranger tenta di attaccare Cardiatron, ma cade sotto i colpi dei suoi micidiali tentacoli. Jason invoca di nuovo Dragonzord con il potere del Dragon-scudo, liberando lo Zord dal sortilegio e gli comanda di colpire con la sua coda-trapano la pancia di Hatchasaurus, facendo schizzare fuori il Power Ranger e Cardiatron, che precipitano sul parco. Jason, dopo una breve ma dura battaglia, concentra il potere Dragonzord sulla sua spada ed elimina Cardiatron, per poi tornare sul Megazord e unirlo a Dragonzord, per poi unirsi a Titanos formando Ultrazord. Adesso che Hatchasaurus è completamente vulnerabile, Ultrazord lo sconfigge definitivamente. I Rangers tornano al torneo e con tanta gioia di Zack, Cameron è riuscito ad arrivare in finale, contro Biff. Cameron lo batte ma si congratula per la bravura di Biff, che ispirato dalla sua bontà, decide di mollare Bulck per trovare un nuovo maestro.

Clean-up Club[modifica | modifica wikitesto]

Trini, dimostrando la sua ricerca video sull'inquinamento, offre ai suoi compagni di classe di fondare un club ecologista, il "Clean-up club", e i suoi amici Rangers accettano. Rita Repulsa, ispirata all'idea di Trini, decide di mandare un mosto sulla Terra, "Polluticorn", un mostro volante con il capo da Unicorno che possiede un grande potere inquinante. Intanto Trini e i suoi amici vanno al parco per raccogliere i rifiuti, svolgendo un ottimo lavoro, quando vengono attaccati da un intero esercito di Putties, ma i Rangers riescono comunque a sconfiggerli tutti. Poco dopo però, appare Polluticorn, il mostro di Rita, pronto ad attaccarli. I Rangers si trasformano e combattono, ma Polluticorn si dimostra molto forte. Zordon teletrasporta i Power Rangers nel Centro di comando in tempo, prima che Polluticorn possa nuocerli ancora. Billy e Alpha 5 eseguono un'analisi sul mostro e scoprono che i suoi poteri malefici sono concentrati sul suo corno. I Rangers si trasformano di nuovo e attaccano Polluticorn, che stava per distruggere il centro di riciclaggio di Angel Grove insieme a Goldar e Scorpina. Jason invoca il potere dello scudo Dragonzord e concentrandolo sulla sua spada, mozza il corno di Polluticorn, che si indebolisce gravemente. Rita, infuriata, ingigantisce il mostro e i Power Rangers invocano il potere degli Dinozord che si uniscono nel Megazord. Dopo un lungo combattimento, il Megazord sconfigge Polluticorn per mezzo della spada del potere. I Rangers alla fine, ripuliscono il Youth Center grazie al loro club.

I finti Power Rangers[modifica | modifica wikitesto]

Rita Repulsa ha in mente un terribile piano: usando quattro Putties e un mostro di specchio chiamato "Twin-man" li trasforma in una copia esatta dei Power Rangers, in grado di assumere sia la loro forma umana che quella Rangers, e li spedisce sulla Terra con il compito di rovinare la reputazione dei veri Power Rangers. I falsi Rangers vanno nel liceo di Angel Grove dove combinano un brutto scherzo al preside per poi andarsene. Proprio in quel momento, arrivano i veri Rangers che vengono ingiustamente messi in punizione e sotto il controllo di Bulck e Skull mentre il preside era via. Intanto, i falsi Rangers iniziano a seminare il panico in città. I veri Rangers, osservando la scena dalla mini TV dei due bulli decidono di intervenire: con uno stratagemma riescono a trasformarsi senza che Bulck e Skull li vedano e si teletrasportano in città per combattere. Ogni Ranger sconfigge il proprio sosia malvagio e infine, il sosia del Red Ranger si rivela essere Twin-man, il mostro di Rita. I Power Rangers, dopo aver combattuto duramente contro il mostro, uniscono le loro armi e sparano a Twin-man eliminandolo. Infine i Power Rangers vengono perdonati dai cittadini.

  • Curiosità: prima che il notiziario nella mini TV annunci l'attacco dei finti Power Rangers, Bulk e Skull guardano Il mago pancione Etcì.

Il giorno del giudizio (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers, leggendo il giornale locale, scoprono che la città è intenzionata a consegnare ai Power Rangers la chiave della città e inaugurare "La giornata dei Power Rangers". I Rangers aspettano impazientemente questo giorno. Nel frattempo, Rita Repulsa decide di trasferire la sua fortezza lunare su Angel Grove, così i suoi poteri sarebbero cresciuti. Intanto, si sta per celebrare la manifestazione dei Power Rangers quando Rita cattura tutti i cittadini e li imprigiona in un buco temporale e quando arriva in città, i suoi poteri duplicati fanno oscurare il cielo. La malvagia strega concentra tutti i suoi poteri al massimo per invocare Cyclope, un gigantesco guerriero Gundam rivestito completamente di una corazzatura bianca che inizia ad assediare la città con Goldar che è salito a bordo del gigante e lo manovra. I Rangers intuiscono il grande pericolo e decidono di trasformarsi in Power Rangers ed invocare i Dinozords che si uniscono nel Megazord ed iniziano il duello contro Cyclope, che però si dimostra estremamente potente. Jason invoca il Dragonzord, che però anche lui cade sotto i colpi di Cyclope. Titanos, inviato da Zordon, attacca Cyclope per poi unirsi a Megazord e Dragonzord formando Ultrazord, che colpisce Cyclope distruggendolo, mentre Goldar si teletrasporta fuori in tempo. Rita Repulsa, infuriata, fa precipitare Titanos in una voragine, per poi invocare il demone Lokar. Insieme, unendo i poteri, ricreano Cyclope, più potente e letale di prima. I Rangers osservano inorriditi la scena dal Centro di comando e pensano al destino dei poveri cittadini prigionieri di Rita...

Il giorno del giudizio (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers sono molto preoccupati per il ritorno di Cyclope, il guerriero gigante di Rita che è di nuovo sotto il comando di Goldar, potenziato con il potere del demone Lokar. I Rangers decidono di trasformarsi e combattere con gli zords, anche se sono solo metà carichi. I Power Rangers uniscono gli zords che si trasformano nel Megazord ed iniziano a combattere contro Cyclope che però, utilizzando le lame impiantate ai suoi polsi, mozza un braccio al Megazord. Jason invoca in loro aiuto Dragonzord, che però viene gravemente danneggiato da Cyclope, che gli amputa l'estremità della sua coda. Gli zords vengono quindi sconfitti e i Rangers precipitano sul parco. I ragazzi provano a teletrasportarsi al Centro di comando, ma le ricetrasmittenti sono difettose, così decidono di andare al garage di Billy per ripararle. Rita, approfittando di questo loro momento di debolezza, manda Goldar e alcuni Putties per annientarli, però i Rangers riparano le ricetrasmittenti e si teletrasportano sani e salvi al Centro di comando, dove Zordon li informa che ha usato gran parte della sua energia per riparare e ricaricare i Dinozords. Zordon spiega anche come sconfiggere Cyclope: Cyclope è capace ad adeguarsi a qualunque tecnica di battaglia, ma se si cambieranno continuamente tecniche, Cyclope si confonderà indebolendosi. I Ragazzi si trasformano in Power Rangers ed invocano i dinozords che si uniscono nel Megazord che invoca la spada del potere e Jason invoca anche Dragonzord. Megazord e Dragonzord, più potenti che mai, attaccano Cyclope e insieme riescono a rompergli le sue lame. Triceratopo, Smilodonte e Mammut Dinozord si tolgono dal Megazord per unirsi a Dragonzord, formando Megadragonzord, che ha decisamente la meglio su Cyclope che si sovraccarica indebolendosi, così gli Zords si uniscono nel Megadragonzord 2 che a sua volta si unisce a Titanos formando Ultrazord che, sparando con i suoi cannoni laser, ferisce gravemente Lokar e Goldar a bordo di Cyclope, che però riesce a salvarsi. Rita, dopo aver severamente punito Goldar, se ne torna umilmente nello spazio. I cittadini di Angel Grove vengono liberati dal buco temporale e tornano al parco per festeggiare i Power Rangers, che notano in mezzo al pubblico Tommy, l'ex Green Ranger. Tornati al Centro di comando, Zordon si congratula con i Power Rangers per aver dato un forte colpo mortale a Rita e per premio, offre ai Rangers, se vogliono, di dimettersi dall'incarico da supereroi. I Rangers, saggiamente, rispondono che vogliono rimanere i suoi combattenti e che combatteranno sempre contro il male.

  • Curiosità: quest'episodio usa le scene del terz'ultimo e dell'ultimo episodio della controparte giapponese dello Show (Koryu Sentai Zyuranger), con qualche modifica: la più importante è il personaggio di Lokar che in originale è il nemico finale, non è capo di Bandora (Rita): il demone noto come DaiSatan.

Un maiale a sorpresa[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers cercano case per animali randagi, tra cui il maiale di un'anziana signora chiamato Norman. Ma Norman non è un maiale ordinario; questi è infatti il mostro "Maiale Grasso" di Rita, inviato sulla Terra sotto false spoglie per distruggerli. Bulk e Skull adottano Norman e lo portano al Centro Giovanile, dove questi rivela le sue vere sembianze. I Power Rangers si trasformano per affrontarlo, ma il maiale si è rifugiato in una fattoria.

Il trofeo del nobile leone[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers e i loro amici vincono il premio dei giochi annuali del liceo di Angel Grove: il Trofeo del Nobile Leone. Rita Repulsa trasforma però il trofeo nel terrificante Goatan, un mostro metà leone e metà capra in grado di generare terribili temporali. Nel frattempo, Zack è riuscito a convincere Angela (la bella ragazza per cui ha da tempo una cotta) ad andare al cinema con lui, lasciando così gli altri quattro Rangers ad affrontare Goatan da soli. Chiamato da Alpha con la ricetrasmittente, Zach è poi costretto a lasciare Angela al cinema da sola per aiutare gli amici in difficoltà e si trasforma in Black Ranger dando una bella lezione al mostro con la sua ascia. Rita però ingigantisce Goatan che riesce a congelare il Megazord.

Il seme del male[modifica | modifica wikitesto]

Per un progetto scolastico, i Rangers trascorrono il pomeriggio a piantare nuovi alberi nel parco. Rita Repulsa manda Squatt a piantare i semi del male da cui germoglierà il suo ultimo mostro, Octoplant. Dopo uno scontro con i Putties, Zordon teletrasporta i Rangers al Centro di Comando per informarli del pericolo, e Jason ritorna al parco da solo per cercare i semi di Rita; ma è troppo tardi: i semi sono già germogliati e il Red Ranger resta aggrovigliato dai vitigni.

Il cristallo degli incubi[modifica | modifica wikitesto]

Per prepararsi ad un difficile esame, i Rangers decidono di trascorrere il week-end in montagna per studiare insieme nella baita dello zio di Billy. Rita escogita allora un piano per attivare il Cristallo degli Incubi, una pietra maledetta che provoca terribili allucinazioni e rompere così la fiducia in se stessi dei Rangers. Durante la notte, Goldar viene inviato sulla Terra per utilizzare il cristallo, e i Rangers sognano incubi spaventosi in cui vengono sconfitti dai mostri affrontati in passato. Con i nostri eroi spogliati della loro fiducia, Rita potrà conquistare indisturbata la Terra. Al mattino, Zordon avverte i Power Rangers del pericolo, ma i ragazzi sono troppo spaventati e si rifiutano di cercare la caverna in cui Goldar sta nascondendo il Cristallo degli Incubi; solo distruggendolo potranno infatti riacquistare la fiducia in loro stessi.

Una storia inverosimile[modifica | modifica wikitesto]

Jason, Trini e Zack passeranno il pomeriggio al mare facendo immersioni subacquee, ma Billy si rifiuta di accompagnarli perché ha un'enorme paura dei pesci, così Kimberly rimane a tenergli compagnia. Mentre i due ragazzi fanno un pic-nic sul lago, Rita decide di utilizzare la paura di Billy a suo vantaggio e spedisce sulla Terra il mostro Scorfangor, un orribile pesce mostruoso. Mentre lottano contro Scorfangor, la fattucchiera lancia poi un incantesimo sul Blue Ranger, facendo aumentare a dismisura la sua paura dei pesci, tanto che Billy non riesce più a combattere. Zordon chiama in aiuto gli altri Rangers che si trasformano e iniziano a combattere contro Scorfangor, ma per riuscire a sconfiggere il mostro Billy dovrà imparare al più presto a vincere le sue paure...

La pulce di Rita Repulsa[modifica | modifica wikitesto]

Il Juice Bar è in difficoltà economiche e i Rangers fanno di tutto per aiutare il loro amico Ernie a non chiudere il Centro Giovanile dove hanno trascorso insieme tanti bei momenti. Nel frattempo, Rita Repulsa ordina a Finster di creare un feroce mostro da combattimento con le sembianze di una Pulce, poi la rimpicciolisce e la pianta su un cane smarrito ritrovato da Jason nel parco. Jason viene punto dalla Pulce di Rita mentre lotta contro i Putties, ed inizia ad avvertire un irrefrenabile prurito al braccio. Bulk e Skull intanto riescono a rubare il cane, ma si ritrovano anch'essi colpiti dalla Pulce. Mentre Billy cerca un rimedio per il prurito che affligge Jason, il Red Ranger deve affrontare la Pulce di Rita in una discarica abbandonata.

La resa di Jellyfish[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers devono preparare una capsula del tempo per un progetto scolastico, dove tutti gli studenti potranno lasciare alle future generazioni qualcosa che ricordi i tempi attuali. E cosa lasciare di meglio che una fotografia dei Power Rangers? Naturalmente tutto ciò scatena le ire di Rita Repulsa: è infatti lei quella che vuole essere ricordata nel futuro! Rita ordina allora a Squatt e Baboo di rubare la capsula del tempo e scambiare la foto dei Power Rangers con una sua immagine; intanto Finster sta preparando un nuovo mostro chiamato Jellyfish per attaccare Angel Grove.

Le mosse della mantide[modifica | modifica wikitesto]

Trini non riesce ad imparare la tecnica della "Mossa della Mantide", nonostante gli sforzi del suo maestro di Kung Fu. Approfittando dello sconforto della Yellow Ranger, Rita manda sulla Terra un mostro dalle sembianze di Mantide per affrontare e sconfiggere Trini. Quando gli altri Ranger accorrono in suo aiuto, la Mantide accusa Trini di essere una combattente sleale e di non rispettare le regole di un duello che deve vedere a confronto soltanto loro due. Scossa da queste parole, Trini decide di affrontare nuovamente la Mantide da sola; ma stavolta è il mostro a non rispettare le regole e, di fronte ad una sconfitta certa, chiama i Putties in suo soccorso...

Il ritorno di un vecchio amico (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Al liceo di Angel Grove è il giorno della festa dei genitori. Rita Repulsa grazie ad un incantesimo riesce ad intrappolare tutti gli invitati in un'ignota e lontana dimensione. Grazie al gas ipnotizzante del suo nuovo mostro Terrofilor (dall'aspetto di talpa che riesce a scavare gallerie sotterranee) Rita ipnotizza Billy e lo invia nel Centro di Comando per impossessarsi del pugnale/flauto di Dragonzord. Grazie all'arma dell'ex Green Ranger, Goldar attiva il gigantesco Zord e lo usa per distruggere la città. A questo punto Rita può portare a termine il suo perfido piano: I Rangers devono scegliere se rinunciare alle loro Monete del Potere o dire addio per sempre ai propri genitori. Naturalmente Jason e gli altri decidono che le loro famiglie sono più preziose di qualunque battaglia e consegnano le Monete a Goldar...

Il ritorno di un vecchio amico (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Ai Rangers resta ancora una Moneta del Potere, quella del Green Ranger! Alpha teletrasporta Tommy al Centro di Comando e, grazie ad un trasferimento di poteri, Zordon riesce a ricaricare la sua moneta. Tommy è l'ultima speranza per la Terra e a rischio della vita affronta con coraggio Goldar, Scorpina e i Putties, recuperando il pugnale di Dragonzord e le Monete del Potere. Per liberare i loro genitori dalla dimensione di Rita occorre però distruggere anche il mostro Terrofilor, e i Power Rangers si trasformano per affrontarlo. Tommy sviene perché i suoi poteri sono esauriti, mentre Jason, Zach, Trini e Billy vengono ipnotizzati dal gas di Terrofilor e si scagliano contro Kimberly.

L'ape gigante[modifica | modifica wikitesto]

Billy è molto deluso perché mai prima d'ora aveva preso un voto basso in un compito in classe. Trini si offre di aiutarlo a studiare, mentre Jason, Zach e Kimberly vanno al parco per giocare a pallacanestro. In quel momento Goldar appare con una squadra di Putties e intrappola i tre con la sua corda magica, impedendogli di trasformarsi o teletrasportarsi. Nel frattempo Finster ha creato un nuovo mostro, Bestia-Ape, e Rita lo ha inviato sulla Terra per eliminare gli altri due Rangers.

Due teste sono meglio di una[modifica | modifica wikitesto]

Jason e Tommy stanno dando lezioni di autodifesa ad un gruppo di giovani mamme di Angel Grove. Rita vede che il Red e il Green Ranger funzionano bene come squadra perché hanno messo insieme i loro cervelli, così ordina a Finster di creare un mostro Pappagallo con due teste. Jason e Tommy vengono aggrediti nel parco e scoprono che questa creatura è quasi invincibile. Billy fa notare loro che i pappagalli sono ghiotti di frutta e quindi potrebbero usare dei pamanghi per distrarre il mostro e sciogliere l'unione dei suoi cervelli. Mentre i Rangers tengono a bada il mostro, Tommy si mette alla ricerca di un pamango, che sono frutti molto rari. Furiosa, Rita Repulsa invia i Putties a rubare tutti i frutti della zona. Tommy deve trovare rapidamente una soluzione prima che per i suoi compagni sia troppo tardi.

Picchietor[modifica | modifica wikitesto]

Al Centro Giovanile Zach ed Angela trascorrono il pomeriggio con un gruppo di ragazzi delle elementari. Zach si traveste da mago per insegnare dei trucchi e divertire i bambini, ma Bulk e Skull gli mettono i bastoni tra le ruote, cercando di fargli fare brutta figura con Angela. Intanto Rita Repulsa ordina a Finster di creare il terribile mostro Picchietor, una creatura dall'aspetto di un picchio in grado di abbattere tutti gli edifici di Angel Grove con un solo colpo di becco. Mentre gli altri Rangers sono impegnati contro un gruppo di Putties nel parco, Zordon invia Zach in città per affrontare Picchietor, ma il mostro è talmente forte che distrugge la sua ascia.

Lucertoraptor in azione[modifica | modifica wikitesto]

Kelly, la cugina di Kimberly, vuole a tutti i costi entrare a far parte delle cheerleading del liceo Angel Grove High, ma è una frana a ballare e teme di non riuscire a passare la selezione. Kimberly e Tommy cercano di consolarla, quando arrivano i Putties per distrarre i due Rangers mentre Squatt e Baboo rapiscono Kelly. Rita Repulsa spedisce intanto sulla Terra Lucertoraptor, un terrificante mostro il cui corpo è rivestito di una lega metallica praticamente indistruttibile. Jason si trova ad affrontarlo da solo e ne esce pesantemente sconfitto. Al Centro di Comando Billy scopre che il corpo di Lucertoraptor è fatto con un super metallo proveniente da un'altra galassia e solo le armi dell'Ultrazord sono in grado di scalfirla.

L'invasione delle zucche[modifica | modifica wikitesto]

Kimberly viene scelta per partecipare al famoso gioco televisivo "Trick of Treath" e dovrà competere contro Skull. Le cose vanno abbastanza bene per lei fino a quando Rita inizia una nuova offensiva e i Power Rangers vengono chiamati in azione. Questa volta si trovano ad affrontare il Rapper Zucca, una creatura che intrappola gli avversari con le sue zucche malefiche parlando a ritmo di rap.

Amici nemici[modifica | modifica wikitesto]

Jason e Tommy si offrono volontari per insegnare ai bambini il valore del lavoro di squadra nelle arti marziali. Ma la loro amicizia è minata da Rita, che lancia un incantesimo per mettere gli eroi l'uno contro l'altro. Tramite il boomerang del nuovo mostro di Finster, Squalofilor, Jason e Tommy vengono pervasi da un'energia negativa che li spinge a litigare, e finiscono per picchiarsi anche nei corridoi della scuola. Bulk e Skull decidono di approfittare della rivalità nata fra i due per organizzare un incontro di karate al Centro Giovanile. Fortunatamente la chiamata di Zordon impedisce lo svolgersi del duello, e Jason e Tommy vengono convocati al Centro di Comando per affrontare Squalofilor; solo se riusciranno a collaborare per battere insieme il mostro potranno spezzare l'incantesimo di Rita che li spinge ad odiarsi.

Una seconda possibilità[modifica | modifica wikitesto]

Jason e Zach decidono di insegnare al piccolo Roger come si gioca a pallone per poter entrare a far parte della squadra di calcio. Nel tentativo di "aiutare" anche lei Roger, Rita invia sulla Terra il mostro Palladicorn, una creatura in grado di trasformarsi in un'enorme palla. Nel frattempo, la ricetrasmittente di Tommy si è danneggiata, rendendo impossibile contattarlo. I Power Rangers sono costretti ad affrontare Palladicorn senza il Green Ranger, ma sono subito in grosse difficoltà.

Il campionato di football[modifica | modifica wikitesto]

Tommy vuole provare ad entrare nella squadra di football del liceo, ma non sa assolutamente come si gioca. Ernie lo aiuta ad allenarsi per le selezioni, ma Tommy non riesce ad ottenere buoni risultati ed è molto scoraggiato. Nel frattempo Rita Repulsa invia sulla Terra il mostro Rhinoceriston, che intrappola i Power Rangers in un'altra dimensione in cui è impossibile contattarli. Pur consapevole che i poteri temporanei del Green Ranger stanno ormai per esaurirsi, Tommy si vede costretto ad affrontare il mostro da solo.

I mutanti[modifica | modifica wikitesto]

Rita Repulsa decide di utilizzare le Monete della Malvagità sui Putties per trasformarli in mutanti dei Rangers: copie esatte dotate delle loro stesse armi e con tutti i loro poteri. Goldar allena duramente sei Putties sulla spiaggia per prepararli a diventare dei Rangers invincibili. Cinque di loro passano la selezione, ma il sesto fallisce miseramente e viene distrutto da Goldar. Dal momento che nessuno dei Putties è degno di diventare un perfetto Red Ranger, Rita ordina a Finster di creare un mostro che possa diventare il leader dei suoi mutanti, Aragostar. Kimberly e Tommy vengono aggrediti nel parco dai mutanti del Pink e del Green Ranger, e vengono miseramente sconfitti perché i loro doppi conoscono alla perfezione tutte le loro mosse e tecniche di combattimento. Per i Power Rangers non sarà facile vincere questa nuova battaglia.

Scontro sottomarino[modifica | modifica wikitesto]

Zack è così perdutamente infatuato di Angela che vuole impressionarla regalandogli un paio di orecchini di perle per il suo compleanno, ma non riesce a trovare quelli che sono a prezzi per lui accessibili. Rita Repulsa spedisce allora sulla Terra un Putties sotto mentite spoglie di un vecchietto che regala a Zach un paio di splendide perle. Queste hanno il potere di trasformare tutti in statue di pietra quando Angela le indossa. Tutti i Rangers finiscono vittime dell'incantesimo nel ristorante dove stavano festeggiando la ragazza; solo Tommy e Zack non erano presenti al momento, e vengono richiamati da Zordon al Centro di Comando, il quale spiega ai due che per salvare gli altri dovranno affrontare e sconfiggere il mostro Ostricotimor, una creatura che vive nelle profondità marine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Radiocorriere TV - Fasc. N. 9 del 1994, pag. 92.
  2. ^ a b Radiocorriere TV - Fasc. N. 44 del 1994, pag. 92.
  3. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA TELEFILM: "Power Rangers", su www.antoniogenna.net. URL consultato l'08 maggio 2017.
  4. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 9 del 1994, pag. 104.
  5. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 9 del 1994, pag. 114.
  6. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 9 del 1994, pag. 126.
  7. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 9 del 1994, pag. 138.
  8. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 71.
  9. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 83.
  10. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 95.
  11. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 107.
  12. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 115.
  13. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 10 del 1994, pag. 125.
  14. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 11 del 1994, pag. 73.
  15. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 11 del 1994, pag. 83.
  16. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 11 del 1994, pag. 95.
  17. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 11 del 1994, pag. 123.
  18. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 12 del 1994, pag. 77.
  19. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 12 del 1994, pag. 97.
  20. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 75.
  21. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 85.
  22. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 93.
  23. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 101.
  24. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 113.
  25. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 13 del 1994, pag. 123.
  26. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 14 del 1994, pag. 77.
  27. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 14 del 1994, pag. 87.
  28. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 14 del 1994, pag. 95.
  29. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 14 del 1994, pag. 105.
  30. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 14 del 1994, pag. 113.
  31. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 15 del 1994, pag. 66.
  32. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 15 del 1994, pag. 74.
  33. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 15 del 1994, pag. 84.
  34. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 15 del 1994, pag. 94.
  35. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 15 del 1994, pag. 104.
  36. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 44 del 1994, pag. 100.
  37. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 44 del 1994, pag. 108.
  38. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 68.
  39. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 76.
  40. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 84.
  41. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 92.
  42. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 100.
  43. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 45 del 1994, pag. 108.
  44. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 68.
  45. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 76.
  46. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 84.
  47. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 92.
  48. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 100.
  49. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 46 del 1994, pag. 108.
  50. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 68.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione