Piaggio Grillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piaggio Grillo
Piaggio Grillo a Rovigo.jpg
Costruttore Italia  Piaggio
Tipo Ciclomotore
Produzione dal 1989 al 1996
Sostituisce la Piaggio Boss
Stessa famiglia Piaggio Boxer, Bravo, Ciao Si, Boss, Gilera CBA, Gilera Eco, Gilera Trend

Il Grillo è un ciclomotore prodotto dalla casa motociclistica Piaggio e messo in vendita a partire dal 1989 in sostituzione del Piaggio Boss.

Rappresentava il concentrato della tecnologia Piaggio per quanto riguarda la gamma Ciao/Si/Bravo, tranne per la sospensione anteriore, che era inferiore a quella telescopica montata sul Piaggio Si. Differiva principalmente da questi modelli per le ruote da 14 pollici e perciò anche dalle dimensioni leggermente più ridotte. Questo gli conferiva una maggiore maneggevolezza e facilità nella guida.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

  • Motore: Monocilindrico a 2 tempi, identico a quello montato sul Piaggio Si con carter a finestrella lunga
  • Carburatore: Dell'Orto SHA 12/12
  • Accensione: elettronica
  • Frizione: centrifuga
  • Trasmissione: disponibile in due versioni, una con puleggia fissa, l'altra con variatore a 8 rulli e correttore di coppia da 100mm
  • Sospensione anteriore: molto simile quella del Piaggio Ciao, ma diversa per lunghezza e attacco ruota
  • Sospensione posteriore: a molla simile a quella del Piaggio Si
  • Ruote: 14 pollici
Caratteristiche tecniche - Piaggio Grillo
Dimensioni e pesi
Interasse: Massa a vuoto: Serbatoio: 2,8 l, di cui 0,5 l di riserva
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a due tempi con distribuzione rotante a ciclo Otto Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 49,28 cm³ (Alesaggio 38,2 x Corsa 43,0 mm)
Distribuzione: a luci incrociate e pistone piatto con ammissione regolata dall'albero motore Alimentazione: un carburatore Dell'Orto SHA 12/12

Miscela benzina-olio al 2%

Potenza: 1,41 CV a 4500 giri/min Coppia: Rapporto di compressione: 9:1
Frizione: centrifuga Cambio: a pulegge espansibili a comando automatico oppure puleggia fissa
Accensione elettronica
Trasmissione primaria a cinghia trapezoidale; secondaria con riduttore a ingranaggi nel mozzo posteriore
Avviamento a pedali oppure Kick starter
Ciclistica
Telaio monotrave aperto in lamiera stampata e saldata
Sospensioni Anteriore: braccetti oscillanti / Posteriore: di tipo cantilever
Freni Anteriore: a tamburo centrale da 90 mm / Posteriore: a tamburo centrale da 136 mm
Pneumatici anteriore e posteriore 2.1/4-14"
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 40 km/h
Consumo 1,75 l/100 km a norme CUNA
Fonte dei dati: [senza fonte]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]