Panagiōtīs Poulitsas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Panagiōtīs Poulitsas

Panagiōtīs Poulitsas (in greco: Παναγιώτης Πουλίτσας; Geronthres, 1881Atene, 16 gennaio 1968) è stato un politico e archeologo greco, per un breve periodo primo ministro della Grecia (22 novembre 1945 – 4 aprile 1946).

Dopo le elezioni del 31 marzo 1946, nel pieno della guerra civile greca, Poulitsas (che all'epoca era Presidente del Consiglio di Stato) viene nominato primo ministro ad interim, carica che ricoprirà per circa cinque mesi.

Controllo di autoritàVIAF (EN101463768 · ISNI (EN0000 0000 7157 3894 · LCCN (ENno2009155466 · WorldCat Identities (ENno2009-155466