Nikolaos Plastiras

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nikolaos Plastiras

Nikolaos Plastiras (Karditsa, 4 novembre 1883Atene, 26 luglio 1953) è stato un politico greco tre volte primo ministro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver combattuto nella guerra greco-turca del 1919-1922 organizzò (assieme ad altri fedelissimi di Eleutherios Venizelos) un colpo di Stato contro re Costantino I.

La giunta golpista governò fino al 1924 quando lasciò il potere nelle mani di un'Assemblea nazionale che dichiarò la nascita della Seconda Repubblica ellenica. Nel tentativo di frenare l'ascesa del partito popolare - di orientamento filo-monarchico - e la restaurazione del re, prese parte ad altri due tentativi di golpe nel 1933 e nel 1935, entrambi falliti.

Andò dunque in esilio in Francia. Durante l'occupazione della Grecia da parte delle forze dell'Asse nella [seconda guerra mondiale], ricoprì la carica di leader ufficiale del gruppo di resistenza dell'Edes (Εθνικός Δημοκρατικός Ελληνικός Σύνδεσμος, Ethnikos Dimokratikos Ellinikos Syndesmos).

Alla fine del conflitto tornò in patria e fu a capo del governo ellenico per tre volte, spesso in coalizione con il partito liberale.

Dopo aver perso le elezioni nel novembre 1952 la sua carriera politica finì. L'anno dopo morì in povertà.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39793051 · ISNI (EN0000 0001 1809 8550 · LCCN (ENn82037656 · GND (DE119152649 · BNF (FRcb16058594h (data) · NLA (EN36095673