Ordine delle cariche degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Dipartimento del Cerimoniale di Stato degli Stati Uniti d'America prevede un ordine delle cariche pubbliche, strutturata in base alla rilevanza della carica.

Ordine[modifica | modifica wikitesto]

  1. Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump e la first lady, Melania Trump
  2. Vice Presidente degli Stati Uniti d'America, Mike Pence e la second lady, Karen Pence
  3. Speaker della Camera dei Rappresentanti, Nancy Pelosi
  4. Presidente della Corte Suprema, John G. Roberts
  5. Presidenti Emeriti e first lady:
    1. Jimmy Carter, e Rosalynn Carter
    2. Bill Clinton, e Hillary Clinton
    3. George W. Bush, e Laura Bush
    4. Barack Obama, e Michelle Obama
  6. Ambasciatori degli Stati Uniti (in ordine di anzianità di incarico)
  7. Segretario di Stato, Mike Pompeo
  8. Vedove dei Presidenti Emeriti
  9. Ministri delle potenze straniere
  10. Giudici della Corte Suprema: (in ordine di nomina)
    1. Clarence Thomas
    2. Ruth Bader Ginsburg
    3. Stephen Breyer
    4. Samuel Alito
    5. Sonia Sotomayor
    6. Elena Kagan
    7. Neil Gorsuch
    8. Brett Kavanaugh
  11. Presidenti di Corte Suprema Emeriti
  12. Giudici Emeriti della Corte Suprema: (in ordine di nomina)
    1. Sandra Day O'Connor
    2. Anthony Kennedy
    3. David Souter
  13. Gabinetto degli Stati Uniti d'America:
    1. Segretario del Tesoro, Steven Mnuchin
    2. Segretario alla Difesa, vacante
    3. Procuratore generale, William Pelham Barr
    4. Segretario degli Interni, David Bernhardt
    5. Segretario dell'Agricoltura, Sonny Perdue
    6. Segretario al Commercio, Wilbur Ross
    7. Segretario del Lavoro, vacante
    8. Segretario della Salute e dei Servizi Umani, Alex Azar
    9. Segretario della Casa e dello Sviluppo Urbano, Ben Carson
    10. Segretario dei Trasporti, Elaine Chao
    11. Segretario dell'Energia, Rick Perry
    12. Segretario dell'Istruzione, Betsy DeVos
    13. Segretario degli Affari dei Veterani, Robert Wilkie
    14. Segretario della Sicurezza Interna, Kevin McAleenan
  14. Capo di gabinetto della Casa Bianca, Mick Mulvaney
    1. Direttore dell'Office of Management and Budget, Mick Mulvaney
    2. Direttore dell’National Drug Control Policy, James W. Carroll (ad interim)
  15. Rappresentante del Commercio, Robert Lighthizer
  16. Direttore dei Servizi di Intelligence, Dan Coats
  17. Ambasciatore presso le Nazioni Unite, vacante
  18. Presidente pro tempore del Senato[1], Chuck Grassley
  19. Senatori in carica (in base all'anzianità)
  20. Governatori degli stati (in base all'ordine di ingresso nella federazione)
  21. Capi operativi dei dipartimenti dell'esecutivo
  22. Ex Vicepresidenti: (in ordine di mandato)
    1. Walter Mondale
    2. Dan Quayle
    3. Al Gore
    4. Dick Cheney
    5. Joe Biden
  23. Deputati in carica (in ordine di anzianità)
  24. Delegati al Congresso (in ordine di anzianità)
  25. Governatore di Porto Rico, Ricky Rosselló
  26. Consigliere per la sicurezza nazionale, John R. Bolton
  27. Consigliere del Presidente, Ivanka Trump, Kellyanne Conway e Jared Kushner
  28. Incaricati d'affari di paesi esteri
  29. Ex Segretari di Stato: (in ordine di mandato)
    1. Henry Kissinger
    2. George Shultz
    3. James Baker
    4. Madeleine Albright
    5. Colin Powell
    6. Condoleezza Rice
    7. Hillary Clinton
    8. John Kerry
    9. Rex Tillerson
  30. Vicesegretari di dipartimento (nello stesso ordine dei rispettivi membri di Gabinetto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A capo del Senato degli Stati Uniti d'America è posto il Vice Presidente, già presente nell'ordine.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]