Janet Yellen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Janet Yellen
Janet Yellen official Federal Reserve portrait.jpg

15º Presidente della Federal Reserve
In carica
Inizio mandato 3 febbraio 2014
Presidente Barack Obama
Predecessore Ben Bernanke

Vice Presidente della Federal Reserve
Durata mandato 4 ottobre 2010 - 3 febbraio 2014
Predecessore Donald Kohn
Successore Stanley Fischer

Presidente della Federal Reserve di San Francisco
Durata mandato 14 giugno 2004 - 4 ottobre 2010
Predecessore Robert Parry
Successore John Williams

18º Direttore del Consiglio dei Consulenti Economici
Durata mandato 18 febbraio 1997 - 3 agosto 1999
Predecessore Joseph Stiglitz
Successore Martin Neil Baily

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica liberale
Università Università Brown, Università di Yale

Janet Louise Yellen (Brooklyn, 13 agosto 1946) è un'economista e politica statunitense, presidente della Federal Reserve dal 3 febbraio 2014.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in una famiglia ebraica di Brooklyn, Janet Yellen studiò economia all'Università Brown e a Yale[1]. Dopo la laurea, la Yellen lavorò per diversi anni come docente universitaria di macroeconomia e negli anni novanta venne scelta dal Presidente Clinton come presidente del Consiglio dei Consulenti Economici[2].

Dal 1994 al 1997 fu membro del consiglio dei governatori del Federal Reserve System e successivamente fu vicepresidente dell'American Economic Association. Negli anni seguenti fu membro votante della Federal Open Market Committee e per sei anni presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco[3].

Nel 2010 Barack Obama la nominò vicepresidente della Federal Reserve, carica che mantenne per quattro anni, fin quando cioè divenne presidente succedendo a Ben Bernanke. La Yellen fu così la prima donna a rivestire questo ruolo e la prima democratica dai tempi di Paul Volcker[4]. Grazie a questo ruolo, nel 2014 la Yellen ha ottenuto il secondo posto nella lista delle 100 donne più potenti del mondo secondo Forbes[5].

Janet Yellen è coniugata con il collega economista George Akerlof, vincitore del Nobel per l'economia[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da Janet Yellen a Elvira Nabiullina. Ecco le donne ai vertici delle banche centrali nel mondo, Il Sole 24 ORE. URL consultato il 29 maggio 2014.
  2. ^ Obama nomina Janet Yellen a capo della Fed, Vanity Fair. URL consultato il 29 maggio 2014.
  3. ^ Chi è Janet Yellen, la prima donna alla Fed, Panorama. URL consultato il 29 maggio 2014.
  4. ^ Usa, il Senato conferma: Janet Yellen è presidente della Fed, la Repubblica. URL consultato il 29 maggio 2014.
  5. ^ Ecco le donne più potenti del mondo secondo Forbes, Libero. URL consultato il 29 maggio 2014.
  6. ^ Obama nomina Janet Yellen: è la prima donna alla guida della Fed, Corriere della Sera. URL consultato il 29 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29610505 · LCCN: (ENn90615692 · ISNI: (EN0000 0000 8368 0232 · GND: (DE128530316 · BNF: (FRcb123619436 (data)