Morte di un amico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morte di un amico
Mortediunamico.jpg
Gianni Garko Spiros Focas Didi Pergo Angela Luce
Paese di produzione Italia
Anno 1959
Durata 95 min
Dati tecnici B/N
Genere drammatico
Regia Franco Rossi
Soggetto Franco Rossi, Giuseppe Berto, Pier Paolo Pasolini, Oreste Biancoli
Sceneggiatura Ugo Guerra, Franco Riganti, Franco Rossi
Produttore Sandro Ghenzi
Casa di produzione Universalcine
Distribuzione (Italia) Universalcine
Fotografia Antonio Secchi
Montaggio Otello Colangeli
Musiche Mario Nascimbene
Scenografia Giorgio Venzi
Interpreti e personaggi

Morte di un amico è un film del 1959 diretto da Franco Rossi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due giovani vivacchiano rubando e sfruttando prostitute.

La critica[modifica | modifica wikitesto]

  • Questa tragica storia di due ragazzi di vita, ha l'impronta inconfondibile di Pasolini, non solo in certi episodi e in certe pieghe del racconto, ma nel modo stesso in cui è narrata, sobrio, elementare ma pregnante di significati, tragico. Il ritratto dei due protagonisti è psicologicamente profondo, sbozzato in pochi sapienti tratti che ne individuano la natura complessa e la complessità dei rapporti. La fine sensibilità di Rossi, a contatto con una storia vigorosa, pare si rinforzi, prenda una dimensione maggiore, e il suo film che apparentemente rientra nei suoi minori, possiede una carica drammatica che ritroviamo solo nelle opere di Pasolini... (Gianni Rondolino (Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1955/1965)
«in anticipo su "Accattone".» ** [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema