Mehdi Bennani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mehdi Bennani
Mehdi bennani paulricard2015.JPG
Nazionalità Marocco Marocco
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria WTCC
Squadra Sébastien Loeb Racing
 

Mehdi Bennani (Fès, 25 agosto 1983) è un pilota automobilistico marocchino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Come la maggior parte dei piloti, Bennani iniziò con il karting, vincendo il campionato della sua nazione nel 2001. Concluse 2° nel Campionato Europeo dei Kart nella categoria 100 ICA. Vinse anche il trofeo Fiat Palio marocchino nel 2001. Si trasferì poi in monoposto e finì 2° nella Formula BMW Asia nel 2004. Nel 2005 fu nella Formula Renault 3.5 Series con il team Avalon Formula, correndo contro Robert Kubica e Will Power. Corse lì anche nel 2006 per EuroInternational, ma non riuscì a segnare alcun punto nel suo periodo nella serie. Corse in Euroseries 3000 nel 2007 e ottenne un 4º posto come miglior risultato. Nel 2008 corse nel Gran Premio Storico di Pau, dove finì 2°[1].

Campionato del mondo turismo[modifica | modifica wikitesto]

Exagon Engineering (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2009 Bennani corse nella sua gara di casa del WTCC, la Gara di WTCC del Marocco 2009, a Marrakech con una SEAT León 2.0 TFSI messa a punto dal team Exagon Engineering[2]. Fu supportato da OMNT, l'Ufficio Turismo del Marocco[3]. Divenne il primo nordafricano a correre in WTCC, alla prima visita della serie all'Africa. Si qualificò 14° per gara-1 e concluse 9°, migliore tra gli Indipendenti. Finì 9° anche in gara-2, impressionando per le sue abilità nel controllo di vetture WTCC, che mai aveva guidato in precedenza. Corse altre quattro gare con Exagon. In Portogallo si scontrò con la vettura incagliata di Alain Menu nello stretto circuito, venendo successivamente squalificato.

Wiechers-Sport (2010)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 Bennani guidò una BMW 320si per il team Wiechers-Sport[4]. Nella stagione raccolse solo 3 punti e fu 20° nella classifica finale.

Proteam Racing (2011–2014)[modifica | modifica wikitesto]

Bennani si trasferì alla Proteam Motorsport per il 2011, guidando una delle loro nuove BMW 320 TCs.[5] Il suo miglior risultato stagionale fu un 6º posto in gara-2 a Macao.

Bennani stette con Proteam per il 2012[6]. Fu raggiunto nel team da Isaac Tumutlu fino a quando lasciò la vettura a Bennani dopo la gara in Slovacchia[7]. Raggiunse il miglior risultato della carriera fino a quel momento concludendo 4º in Ungheria. Migliorò subito questo risultato concludendo sul podio in gara-2, 3°[8]. Un incidente con Stefano D'Aste in Portogallo gli costò una penalizzazione in griglia con la condizionale. Partì 2° in gara-2 negli Stati Uniti e si trovò in testa quando D'Aste si girò al giro 1. Ci rimase fino al giro 4, quando anch'egli si girò e danneggiò la vettura, essendo costretto poi al ritiro e passando la leadership a Franz Engstler. Gara-1 in Giappone vide Aleksei Dudukalo scontrarsi con Bennani, che tornò poi ai box per le riparazioni. Gara-2 fu migliore e Bennani tenne dietro al trio di Chevrolet prima che queste lo passarono nel giro di due giri. Fu coinvolto in un incidente alla prima curva a Macao nel quale un gran numero di vetture si schiantò alla curva Lisboa bloccando la pista. Quella di Bennani fu rimossa dalla pista prima che la gara ricominciasse. Concluse la stagione 10° in campionato a pari punti con Alex MacDowall, ma davanti a lui a causa del podio in Ungheria.

Bennani rimase con Proteam anche per il 2013, guidando la loro BMW 320 TC per il terzo anno consecutivo[9].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Formula Renault 3.5 Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Scuderia Vettura 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Pos. Punti
2005 Avelon Formula Dallara-Renault ZOL
1
ZOL
2
MON
1

Rit
VAL
1

Rit
VAL
2

18
LMS
1

21
LMS
2

18
BIL
1

SQ
BIL
2

Rit
OSC
1

13
OSC
2

16
DON
1

18
DON
2

17
EST
1

23
EST
2

21
MNZ
1

19†
MNZ
2

21
33° 0
2006 Eurointernational Dallara-Renault ZOL
1
ZOL
2
MON
1

SQ
IST
1
IST
2
MIS
1
MIS
2
SPA
1
SPA
2
NÜR
1
NÜR
2
DON
1
DON
2
LMS
1

Rit
LMS
2

19
CAT
1
CAT
2
43° 0

Campionato del mondo turismo[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Scuderia Vettura 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos. Punti
2009 Exagon Engineering SEAT León TFSI BRA
1
BRA
2
MES
1
MES
2
MAR
1

9
MAR
2

9
FRA
1

18
FRA
2

Rit
SPA
1

14
SPA
2

23
CEC
1
CEC
2
POR
1

SQ
POR
2

Rit
GBR
1
GBR
2
GER
1
GER
2
ITA
1

13
ITA
2

Rit
GPN
1
GPN
2
MAC
1
MAC
2
NC 0
2010 Wiechers-Sport BMW 320si BRA
1

18
BRA
2

12
MAR
1

15
MAR
2

9
ITA
1

14
ITA
2

17
BEL
1

14
BEL
2

19
POR
1

Rit
POR
2

12
GBR
1

19
GBR
2

Ret
CEC
1

14
CEC
2

16
GER
1

14
GER
2

Rit
SPA
1

Rit
SPA
2

16
GPN
1

16
GPN
2

19
MAC
1

10
MAC
2

12
20° 3
2011 Proteam Racing BMW 320 TC BRA
1

10
BRA
2

Rit
BEL
1

Rit
BEL
2

11
ITA
1

11
ITA
2

20
UNG
1

14
UNG
2

14
CEC
1

11
CEC
2

10
POR
1

16
POR
2

18
GBR
1

14
GBR
2

9
GER
1

11
GER
2

Rit
SPA
1

Rit
SPA
2

12
GPN
1

8
GPN
2

18
CIN
1

7
CIN
2

11
MAC
1

9
MAC
2

6
16° 24
2012 Proteam Racing BMW 320 TC ITA
1

Rit
ITA
2

14
SPA
1

14
SPA
2

10
MAR
1

Rit
MAR
2

12
SLO
1

11
SLO
2

7
UNG
1

4
UNG
2

3
AUT
1

17
AUT
2

6
POR
1

Rit
POR
2

Rit
BRA
1

13
BRA
2

8
USA
1

11
USA
2

Rit
GPN
1

21
GPN
2

7
CIN
1

8
CIN
2

5
MAC
1

Rit
MAC
2

Rit
10° 68
2013 Proteam Racing BMW 320 TC ITA
1

17
ITA
2

19
MAR
1

18
MAR
2

11
SLO
1

10
SLO
2

9
UNG
1

5
UNG
2

2
AUS
1

4
AUS
2

16
RUS
1

11
RUS
2

16
POR
1

Rit
POR
2

10
ARG
1

20
ARG
2

21†
USA
1

18
USA
2

2
GIA
1

11
GIA
2

2
CIN
1

16
CIN
2

14
MAC
1

11
MAC
2

Rit
12° 80
2014 Proteam Racing Honda Civic WTCC MAR
1

7
MAR
2

SQ
FRA
1

13
FRA
2

5
UNG
1

5
UNG
2

NP
SVC
1

14
SVC
2

C
AUT
1

7
AUT
2

8
RUS
1

11
RUS
2

3
BEL
1

13
BEL
2

11
ARG
1

9
ARG
2

8
PEC
1

9
PEC
2

Rit
SHA
1

10
SHA
2

1
GPN
1

11
GPN
2

Rit
MAC
1

19†
MAC
2

NP
11° 85
2015 Sébastien Loeb Racing Citroën C-Elysée WTCC ARG
1

13
ARG
2

5
MAR
1

4
MAR
2

12
UNG
1

11
UNG
2

Rit
GER
1

7
GER
2

6
RUS
1

14
RUS
2

Rit
SLO
1

Rit
SLO
2

7
FRA
1

9
FRA
2

9
POR
1

11
POR
2

10
GPN
1

7
GPN
2

10
CIN
1

5
CIN
2

7
THA
1

4
THA
2

7
QAT
1

2
QAT
2

5
127
2016 Sébastien Loeb Racing Citroën C-Elysée WTCC FRA
1

2
FRA
2

8
SVC
1

2
SVC
2

6
UNG
1

1
UNG
2

8
MAR
1

6
MAR
2

5
GER
1

5
GER
2

5
RUS
1

9
RUS
2

10
POR
1

4
POR
2

8
ARG
1

8
ARG
2

7
GPN
1

16
GPN
2

4
CIN
1

11
CIN
2

3
THA
1

C
THA
2

C
QAT
1

16
QAT
2

1
206

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dettagli carriera di Mehdi Bennani, fiawtcc.com.
  2. ^ (EN) Johan Meissner, Mehdi Bennani corre con Exagon a Marrakech, in TouringCarTimes. URL consultato il 5 agosto 2012.
  3. ^ (EN) fiawtcc.com, http://www.fiawtcc.com/Read_News.asp?idNews=73 .
  4. ^ (EN) Matt Auger, = Bennani si unisce a Weichers-Sport, in The Checkered Flag. URL consultato il 5 agosto 2012.
  5. ^ (EN) Pietro Casillo, Mehdi Bennani si unisce al Proteam Motorsport, in TouringCarTimes. URL consultato il 5 agosto 2012.
  6. ^ (EN) Arnaud Courtoisier, Mehdi Bennani resta alla Proteam, in Nextgen-Auto. URL consultato il 5 agosto 2012.
  7. ^ (EN) Neil Hudson, Isaac Tutumlu lascia la Proteam Racing, in TouringCarTimes. URL consultato il 5 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2012).
  8. ^ (EN) Peter Allen, L'eroe locale Michelisz conclude una gara thriller in Ungheria con la vittoria in gara-2, in The Checkered Flag. URL consultato il 5 agosto 2012.
  9. ^ (EN) Proteam e Bennani ancora insieme, in World Touring Car Championship, 17 gennaio 2013. URL consultato il 26 gennaio 2013.