Mariangela (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mariangela Argentino)
Mariangela
Mariangela Argentino on stage.JPG
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Periodo di attività 2001 – in attività
Album pubblicati 1
Studio 1

Mariangela, nome d'arte di Mariangela Argentino (Piacenza, 4 dicembre 1984), è una cantante e attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mariangela debutta in televisione a soli 3 anni e mezzo, nel 1988, con la trasmissione Piccoli fans condotta da Sandra Milo. Intraprende lo studio della musica all'età di 7 anni e del pianoforte con il Maestro e direttore d'orchestra Vito Lombardi. A 8 anni inizia lo studio del canto sotto la guida della cantante lirica e jazzista Raffaella Arzani che la seguirà per dodici anni. Nel 1995 si iscrive al Conservatorio Giuseppe Nicolini della sua città nella classe di pianoforte principale. L'artista viene subito notata per l'attitudine musicale ed un orecchio assoluto che le permetterà di conseguire la licenza di teoria e solfeggio con il massimo dei voti. Viene scelta dal Maestro Mario Pighazzini che, notando le sue capacità canore, ne chiede la presenza nella realizzazione di opere musicali solitamente interpretate esclusivamente dalle classi di canto lirico.

Contemporaneamente agli studi classici sperimenta diversi stili musicali, iniziando l'approccio all'attività compositiva. Nel 2000 fonda il gruppo rock I Feedback, il quale viene selezionato per la regione Emilia-Romagna, vincendo la partecipazione ad un programma di Rai Educational del progetto TV dei ragazzi in onda su Rai 3. Il suo debutto ufficiale sul mercato discografico avviene nel mese di maggio del 2001, all'età di 16 anni, incidendo, con lo pseudonimo di Sweet Mary, il singolo Take my love, un brano dance che verrà inserito nella RDS Top Ten Dance Compilation di RDS, prodotto da Bruno Santori, direttore d'orchestra, compositore ed al secolo produttore dell'etichetta discografica DB One Music.

Nel 2002 Mariangela incide Music that lives, versione remix di Chi fermerà la musica dei Pooh. Nel dicembre dello stesso anno è tra i primi dodici finalisti dell'Accademia della Canzone di Sanremo, sfiorando la partecipazione al Festival. Nell'estate del 2003 il Maestro Stefano Palatresi la sceglie come cantante dell'orchestra del programma di Rai 2 Furore. Nell'autunno dello stesso anno partecipa come concorrente con il soprannome Mary al reality show Superstar Tour, condotto da Michelle Hunziker e Daniele Bossari. Nel febbraio 2004 è una tra le nuove coriste (dette Bollicine) del programma televisivo Sarabanda condotto da Enrico Papi. Nel 2005 incide col suo vero nome, per la casa discografica Universo, il brano Dedicata a te, una canzone dai toni molto duri ed accesi ed ottiene un buon successo radiofonico.

Il grande successo arriva nel settembre 2006 con il brano M'ama o m'amerà, per un anno intero scelto come stacchetto delle veline del fortunato programma di Antonio Ricci Striscia la notizia. La canzone, scritta da Gabry Ponte ed Emiliano Palmieri, scala le vette delle classifiche giungendo in TopTen. Nel dicembre del 2006 esce il singolo Odiami senza rancore che avrà lo stesso fortunato destino, consacrando la popolarità della cantante dalla voce così incisiva e caratterizzante. Nel 2007 si presenta al Festival di Sanremo nella sezione "Giovani" con il brano Ninna nanna, e, nonostante l'eliminazione, ottiene immediato successo radiofonico e mediatico. Il brano arriva subito in terza posizione in classifica vendite.

Il videoclip del brano diretto dal regista Gaetano Morbioli vede la partecipazione del popolare attore spagnolo Miguel Angel Munoz. In concomitanza al Festival esce il primo album della cantante, ...preparati a volare, che a 4 mesi dalla sua pubblicazione diventa disco d'oro, per le oltre 30.000 copie vendute. Segue un tour estivo con RTL insieme a Simone Cristicchi, vincitore della sezione big di quell'anno, e Francesco Facchinetti. L'11 maggio 2007 pubblica il singolo estivo Hey!, brano con sfumature pop e rap in collaborazione con Piotta. Nel 2012 recita insieme ad altri artisti della musica italiana (come Massimo Ranieri, Simone Cristicchi, Povia, Toto Cutugno ed altri) in una scena del film comico/parodia Capitan Basilico 2. Nel 2014 esce nei cinema il film 12 12 12, in cui recita in qualità di co-protagonista e di cui canta la colonna sonora. Sempre nel 2014 dà inizio ad un nuovo progetto, creando il gruppo musicale Ariam.

A settembre 2016 fonda, insieme al pianista e compositore Alessandro Mauro, l'accademia di alta formazione musicale Alchèmia Advanced Music Lab nel milanese.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]