Mary Curtis Verna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maria Curtis Verna)
Jump to navigation Jump to search

Mary Curtis Verna, nome d'arte di Mary Virginia Curtis (Salem, 9 maggio 1921Seattle, 4 dicembre 2009), è stata un soprano statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò dapprima nel suo paese e in seguito con Ettore Verna (che divenne poi suo marito) in Italia, dove è nota come Maria Curtis Verna. Debuttò nel 1949 al Teatro Lirico di Milano come Desdemona, apparendo successivamente in diversi altri teatri italiani, oltre che alla Staatsoper di Vienna e all'Opera di Monaco.

Esordì negli Stati Uniti nel 1952 all'Academy of Music di Philadelphia in Aida, che interpretò nello stesso anno anche alla San Francisco Opera. Del 1954 fu il debutto alla New York City Opera in Don Giovanni (Donna Anna) e del 1957 quello al Metropolitan ne Il trovatore.

Fu presente regolarmente al Met prevalentemente in opere del repertorio italiano, tra le quali, oltre a Il trovatore ed Aida, La forza del destino, Don Carlo, Simon Boccanegra, Tosca, Turandot, Manon Lescaut, Cavalleria rusticana. Apparve anche, sempre negli States, a Cincinnati e Baltimora, e al Teatro Colón di Buenos Aires.

Continuò l'attività fino alla chiusura della vecchia sede del Met nel 1966, per poi assumere l'incarico di docente di canto presso l'università dello stato di Washington a Seattle, che detenne fino al 1991.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Incisioni in studio[modifica | modifica wikitesto]

Registrazioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN117397829 · ISNI (EN0000 0000 7690 4138 · Europeana agent/base/20899 · LCCN (ENno92002255 · GND (DE135395143 · BNE (ESXX1597159 (data) · BNF (FRcb139509835 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-117397829