Salem (Massachusetts)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salem
city
(EN) Salem, Massachusetts
Salem – Bandiera
Salem – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Massachusetts.svg Massachusetts
ConteaEssex
Amministrazione
SindacoKimberley Driscoll[1]
Territorio
Coordinate42°31′10″N 70°53′48″W / 42.519444°N 70.896667°W42.519444; -70.896667 (Salem)Coordinate: 42°31′10″N 70°53′48″W / 42.519444°N 70.896667°W42.519444; -70.896667 (Salem)
Altitudinem s.l.m.
Superficie46,75[2] km²
Abitanti41 361[3] (01-07-2009)
Densità884,73 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale01970 - 01971
Prefisso351, 978
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Salem
Salem
Salem – Mappa
Sito istituzionale

Salem è una città degli Stati Uniti d'America, capoluogo assieme a Lawrence della contea di Essex nello Stato del Massachusetts. Si affaccia sulla baia del Massachusetts.

La città è stata resa famosa dal processo alle streghe del 1692, dai film Hocus Pocus (1993), La seduzione del male (1996) e Le streghe di Salem (2012), dal videogioco Murdered: Soul Suspect (2014), dai romanzi di Nathaniel Hawthorne (La lettera scarlatta), nato proprio a Salem, e dal regista teatrale Arthur Miller (con l'opera teatrale Il crogiuolo) e Hubie Halloween.

Il processo alle streghe[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Processo alle streghe di Salem.

Nel villaggio la caccia alle streghe scoppiò nel 1691 dopo che alcune giovani dichiararono d'essere state vittime di un maleficio. Le ragazze, tra cui la figlia e la nipote del reverendo Samuel Parris, Betty e Abigail, erano solite incontrarsi per "preveder" il loro futuro. Tra loro c'era anche una giovane di nome Sarah Cole che, al processo, dichiarò d'aver visto uno spettro sotto forma di bara, in quella che utilizzavano come sfera (un albume sospeso in un bicchiere pieno d'acqua). Le ragazze cominciarono ad assumere comportamenti strani (bestemmie, stati di trance) e a subire attacchi epilettici.

L'"epidemia" si diffuse a molte altre giovani del paesino e, essendo i medici incapaci di spiegare i fatti, venne dichiarato che le giovani erano vittime di Satana. Vennero arrestate tre donne: la schiava dei Parris, Tituba, una mendicante, Sarah Good, e l'anziana Sarah Osborne. La prima confessò d'essere una strega e aggiunse d'aver incontrato un uomo alto proveniente da Boston che per i giudici era, ovviamente, Satana.

La caccia alle streghe scoppiò in tutto il suo orrore nel 1692, quando fu istituito un vero e proprio tribunale e furono incarcerate e giustiziate 20 persone tra donne, uomini e bambini. Tra questi solo Giles Corey non venne impiccato: l'ottantenne non si lasciò processare, e per tale ragione venne schiacciato sotto lastre di pietra. Morirono ancora 4 persone in carcere.

L'isteria generale si concluse nell'autunno del 1692 e il 12 ottobre 1693 il governatore Phips sciolse "La Corte" (il tribunale creato per processare le streghe) e istituì una Corte di giustizia che, dopo aver preso in esame 52 casi, assolse 49 detenuti e commutò la pena di 3 condannati a morte. Da allora non si è più assistito ad altri processi per stregoneria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Salem si trova alla foce del fiume Naumkeag presso l'ex sito di un villaggio di nativi americani e centro commerciale. I coloni si stabilirono nell'area nel 1626 quando una compagnia di pescatori arrivò da Cape Ann guidata da Roger Conant. La leadership di Conant ha fornito la stabilità per sopravvivere ai primi due anni, ma John Endecott lo ha sostituito per ordine della Massachusetts Bay Company. Conant si è gentilmente fatto da parte e gli sono stati concessi 200 acri (0,81 km2) di terra in compenso. Questi "New Planters" e "Old Planters" accettarono di cooperare, in gran parte grazie alla diplomazia di Conant ed Endecott. In riconoscimento di questa transizione pacifica al nuovo governo, il nome dell'insediamento fu cambiato in Salem, il nome ellenizzato di Shalem (שָׁלֵם), la città reale di Melchizedek, tradizionalmente identificata con Gerusalemme.

Nel 1628, Endecott ordinò che la Great House fosse spostata da Cape Ann, riassemblandola in Washington Street a nord di Church Street. Francis Higginson ha scritto che "abbiamo trovato una casa faire di recente costruzione per il Governatore" che era notevole per essere alta due piani.

Un anno dopo, il Massachusetts Bay Charter fu emanato creando la Massachusetts Bay Colony con Matthew Craddock come governatore a Londra e Endecott come governatore nella colonia. John Winthrop fu eletto governatore alla fine del 1629 e arrivò con la flotta Winthrop nel 1630, uno dei tanti eventi che diedero inizio alla Grande Migrazione Puritana.

Nel 1639, Endecott fu uno dei firmatari del contratto di costruzione per l'ampliamento della casa di riunione in Town House Square per la prima chiesa di Salem. Questo documento rimane parte dei registri della città al municipio. È stato attivo negli affari della città per tutta la vita. Samuel Skelton è stato il primo pastore della First Church of Salem, che è la chiesa puritana originale in America. Endecott aveva già una stretta relazione con Skelton, essendo stato convertito da lui, e Endecott lo considerava il suo padre spirituale.

Il porto di Salem fu difeso da Fort Miller a Marblehead dal 1632 al 1865 e da Fort Pickering a Winter Island dal 1643 al 1865.

Uno degli aspetti più conosciuti di Salem è la sua storia di accuse di stregoneria iniziata con Abigail Williams, Betty Parris e i loro amici che giocavano con un bicchiere di Venere (specchio) e un uovo. I famigerati processi alle streghe di Salem iniziarono nel 1692 e 19 persone furono giustiziate per impiccagione a seguito delle false accuse; Giles Corey è stato pressato a morte per essersi rifiutato di dichiararsi innocente o colpevole, evitando così il cappio e morendo invece da innocente. [26] Salem è anche significativa nella storia del diritto come il sito del processo Dorothy Talbye, dove una donna malata di mente fu impiccata per aver ucciso sua figlia perché il Massachusetts all'epoca non faceva distinzione tra pazzia e comportamento criminale.

William Hathorne era un prospero uomo d'affari all'inizio di Salem e divenne uno dei suoi principali cittadini. Condusse le truppe alla vittoria nella guerra di re Filippo, prestò servizio come magistrato nella più alta corte e fu scelto come primo oratore della Camera dei deputati. Era uno zelante sostenitore dei diritti personali degli uomini liberi contro gli emissari e gli agenti reali. Suo figlio, il giudice John Hathorne, divenne famoso alla fine del XVII secolo, quando la stregoneria era un grave crimine. Il giudice Hathorne è il più noto dei giudici del processo alle streghe, e divenne noto come il "giudice impiccato" per aver condannato a morte le streghe accusate.

Rivoluzione americana

Il 26 febbraio 1775, i patrioti innalzarono il ponte levatoio sul fiume North su North Street, impedendo al colonnello britannico Alexander Leslie e alle sue 300 truppe del 64 ° reggimento di Foot di sequestrare scorte e munizioni nascoste a North Salem. Entrambe le parti giunsero a un accordo e quel giorno non fu versato sangue, ma subito dopo scoppiò la guerra a Lexington e Concord. Un gruppo di importanti commercianti con legami con Salem ha pubblicato una dichiarazione che ritrae ciò che alcuni hanno interpretato come tendenze lealiste e professano la loro dedizione alla causa americana, tra cui Francis Cabot, William Pynchon, Thomas Barnard, EA Holyoke e William Pickman.

Durante la guerra d'indipendenza americana, la città divenne un centro per i corsari. La documentazione è incompleta, ma in quel periodo furono concesse circa 1.700 lettere di marca, emesse per viaggio. Quasi 800 navi furono commissionate come corsari e si ritiene che abbiano catturato o distrutto circa 600 navi britanniche. Il corsaro riprese durante la guerra del 1812.

Commercio con il Pacifico e l'Africa

Dopo la rivoluzione americana, molte navi usate come corsari erano troppo grandi per brevi viaggi nel commercio costiero e i loro proprietari erano determinati ad aprire nuove vie di commercio a paesi lontani. I giovani della città, freschi di servizio sulle navi armate di Salem, erano ansiosi di imbarcarsi in simili imprese. Il capitano Nathaniel Silsbee, il suo primo ufficiale Charles Derby e il secondo ufficiale Richard J. Cleveland non avevano ancora vent'anni quando salparono per un viaggio di diciannove mesi che fu forse il primo dall'America appena indipendente alle Indie orientali. Nel 1795, il capitano Jonathan Carnes salpò per Sumatra nell'arcipelago malese per il suo viaggio segreto per il pepe; di lui non si seppe nulla fino a diciotto mesi dopo, quando entrò con un carico di pepe alla rinfusa, il primo ad essere stato così importato nel paese, e venduto con lo straordinario guadagno del settecento per cento. L'Imperatrice di Cina, un tempo nave corsara, fu riadattata come la prima nave americana a salpare da New York alla Cina. Nel 1790 Salem era diventata la sesta città più grande del paese e un porto di fama mondiale, in particolare nel commercio con la Cina, oltre all'esportazione di merluzzo in Europa e nelle Indie occidentali, all'importazione di zucchero e melassa dalle Indie occidentali, tè dalla Cina e prodotti raffigurati sul sigillo della città delle Indie Orientali, in particolare il pepe di Sumatra. Le navi di Salem hanno visitato anche l'Africa, in particolare Zanzibar, Russia, Giappone e Australia.

La fregata a vela USS Essex fu costruita in uno dei cantieri navali di Enos Briggs a Winter Island nel 1799.

La neutralità degli Stati Uniti fu messa alla prova durante le guerre napoleoniche. Dopo l'affare Chesapeake-Leopard, il presidente Thomas Jefferson dovette prendere una decisione riguardo alla situazione in questione. Alla fine, scelse un'opzione economica: l'Embargo Act del 1807. Jefferson sostanzialmente chiuse tutti i porti dall'oggi al domani, mettendo un freno alla città portuale di Salem. L'embargo del 1807 fu il punto di partenza del cammino verso la guerra del 1812 con la Gran Bretagna. Sia la Gran Bretagna che la Francia hanno imposto restrizioni commerciali per indebolire le rispettive economie. Ciò ha avuto anche l'effetto di interrompere il commercio americano e di testare la neutralità degli Stati Uniti. Col passare del tempo, sono aumentate le molestie contro le navi americane da parte della Marina britannica. Ciò includeva impressioni e sequestri di uomini e merci americani.

The Salem – India Story di Vanita Shastri racconta le avventure dei marinai di Salem che collegavano gli angoli più remoti del globo attraverso il commercio. Questo periodo (1788-1845) segna l'inizio delle relazioni internazionali degli Stati Uniti, molto prima dell'ondata di globalizzazione del 21 ° secolo. Rivela le connessioni commerciali globali che Salem aveva stabilito con terre lontane, che erano una fonte di sostentamento e prosperità per molti. Charles Endicott, comandante dell'amicizia mercantile di Salem, tornò nel 1831 per riferire che i nativi di Sumatra avevano saccheggiato la sua nave, uccidendo il primo ufficiale e due membri dell'equipaggio. In seguito alla protesta pubblica, il presidente Andrew Jackson ordinò il Potomac per la prima spedizione di Sumatra, che partì da New York City il 19 agosto 1831. Ciò portò anche alla missione del diplomatico Edmund Roberts, che negoziò un trattato con Said bin Sultan, Sultano di Muscat e Oman il 21 settembre 1833. Nel 1837, il sultano trasferì la sua residenza principale a Zanzibar e accolse il cittadino di Salem Richard Waters come console degli Stati Uniti dei primi anni.

Eredità delle Indie Orientali e del vecchio commercio della Cina

The Old China Trade ha lasciato un segno significativo in due quartieri storici, Chestnut Street District, parte del Samuel McIntire Historic District contenente 407 edifici, e il Salem Maritime National Historic Site, composto da 12 strutture storiche e circa 9 acri (36.000 m2) di terra sul lungomare di Salem. Elias Hasket Derby era uno dei mercanti post-rivoluzionari più ricchi e celebrati di Salem. Derby era anche il proprietario della Grand Turk, la prima nave del New England a commerciare direttamente con la Cina e la seconda a salpare dagli Stati Uniti dopo l'imperatrice della Cina. Thomas H. Perkins era il suo supercargo e stabilì forti legami con i cinesi e guadagnò la fortuna di Forbes attraverso le sue vendite illegali di oppio.

Salem fu incorporata come città il 23 marzo 1836 e adottò un sigillo cittadino nel 1839 con il motto "Divitis Indiae usque ad ultimum sinum", latino per "Alle ricche Indie orientali fino all'ultimo giro". Nathaniel Hawthorne fu sorvegliante del porto di Salem dal 1846 al 1849. Lavorò alla US Customs House dall'altra parte della strada rispetto al porto vicino a Pickering Wharf, dove iniziò La lettera scarlatta. Nel 1858 fu istituito un parco di divertimenti a Juniper Point, una penisola che si protendeva nel porto. La prosperità ha lasciato la città con una ricchezza di architettura raffinata, tra cui palazzi in stile federale progettati da uno dei primi architetti americani, Samuel McIntire, per il quale prende il nome il più grande quartiere storico della città. Queste case e palazzi ora comprendono la più grande concentrazione di importanti strutture domestiche pre-1900 negli Stati Uniti.

La spedizione è diminuita durante il XIX secolo. Salem e il suo porto insabbiato furono sempre più eclissati dalle vicine Boston e New York City. Di conseguenza, la città si è rivolta alla produzione. Le industrie includevano concerie, calzaturifici e la Naumkeag Steam Cotton Company. Più di 400 case furono distrutte nel Grande Incendio di Salem del 1914, lasciando 3.500 famiglie senzatetto a causa di un incendio che iniziò nella Korn Leather Factory al 57 di Boston Street. La concentrazione storica dell'architettura federale su Chestnut Street è stata risparmiata dalla distruzione del fuoco, in cui esistono ancora fino ad oggi. Attualmente esiste una targa commemorativa dove un tempo sorgeva la fabbrica di pelletteria Korn, in quello che ora è un negozio Walgreens.

Stazione aerea e la guardia nazionale

La stazione aerea della Guardia Costiera di Salem fu fondata il 15 febbraio 1935 quando la Guardia Costiera degli Stati Uniti stabilì una nuova struttura per idrovolanti a Salem perché non c'era spazio per espandere la stazione aerea di Gloucester a Ten Pound Island. La stazione aerea della guardia costiera Salem si trovava a Winter Island, un'estensione di Salem Neck che si protende nel porto di Salem. La ricerca e il salvataggio, la caccia ai derelitti e le evacuazioni mediche erano le principali aree di responsabilità della stazione. Durante il suo primo anno di attività, gli equipaggi di Salem hanno eseguito 26 evacuazioni mediche. Volavano con tutti i tipi di tempo e le capacità di direzione radio del velivolo erano di notevole valore per localizzare le navi in pericolo.

Durante la seconda guerra mondiale (1939-1945), gli equipaggi aerei di Salem volarono pattuglie di neutralità lungo la costa e il roster della stazione aerea crebbe fino a raggiungere 37 aerei. Pattuglie antisommergibili venivano effettuate regolarmente. Nell'ottobre 1944, la stazione aerea di Salem fu ufficialmente designata come la prima stazione di soccorso aereo marittimo sulla costa orientale. Il Martin PBM Mariner, un residuo della guerra, divenne il principale aereo di soccorso. A metà degli anni Cinquanta arrivarono gli elicotteri, così come gli idrovolanti anfibi (UF) Grumman HU-16 Albatross.

Le missioni della stazione aerea includevano la ricerca e il salvataggio, le forze dell'ordine, il conteggio degli uccelli acquatici migratori per l'US Biological Survey e l'assistenza alle isole ghiacciate fornendo provviste.

Le strutture superstiti della stazione fanno parte del Winter Island Marine Park di Salem. Il porto di Salem era abbastanza profondo da ospitare un seadrome con tre corsie di mare, offrendo una varietà di direzioni di decollo indipendentemente dalla direzione del vento, a meno che non ci fosse un forte vento costante da est. Ciò ha prodotto grandi onde che si sono riversate nella foce del porto, rendendo difficili le operazioni in acqua. Quando il seadrome era troppo agitato, gli aerei anfibi di ritorno avrebbero utilizzato la Naval Auxiliary Air Facility Beverly. La stazione aerea di Salem si è trasferita a Cape Cod nel 1970.

Nel 2011, la città di Salem ha finalizzato i piani per il Winter Island Park di 12 ettari e si è opposto ai residenti che erano contrari a portare due mulini a vento generatori di energia sulla punta di Winter Island. La Renewable Energy Task Force, insieme al responsabile per l'energia e la sostenibilità, Paul Marquis, hanno raccomandato la costruzione di una turbina da 1,5 megawatt sulla punta di Winter Island, che è il punto più lontano dalle residenze e dove i venti sono il più forte.

Il parco di quasi 30 acri è stato aperto al pubblico dall'inizio degli anni '70. Nel 2011 è stato sviluppato un piano generale con l'aiuto dello studio di progettazione e design, Cecil Group di Boston e Bioengineering Group di Salem. La città di Salem ha pagato $ 45.000 in denaro federale. A lungo termine, il costo previsto per riabilitare solo le caserme era di 1,5 milioni di dollari. Ma a breve termine, ci sono molti articoli a basso costo, come un molo per kayak da $ 15.000 o $ 50.000 per trasferire e migliorare lo stabilimento balneare. Questo è un progetto molto importante poiché Fort Pickering sorvegliava il porto di Salem fin dal XVII secolo.

Designazione come luogo di nascita della Guardia Nazionale

Nel 1637 si tenne la prima adunata a Salem Common, dove per la prima volta un reggimento di milizie si esercitò per la difesa comune di un'area multi-comunitaria, gettando così le basi per quella che divenne la Guardia Nazionale dell'Esercito. Nel 1637, il tribunale generale della colonia della baia del Massachusetts ordinò l'organizzazione delle compagnie di milizia della colonia nei reggimenti nord, sud ed est. I coloni adottarono il sistema della milizia inglese, che obbligava tutti i maschi di età compresa tra i 16 e i 60 anni a possedere armi e partecipare alla difesa della comunità.

Il 19 agosto 2010, il governatore del Massachusetts Deval Patrick ha firmato HB1145, "Un atto che designa la città di Salem come luogo di nascita della guardia nazionale". Questo è stato successivamente approvato dalla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti nel marzo 2012, ed è stato convertito in legge dal presidente Barack Obama il 10 gennaio 2013. Questo ordine esecutivo designava la città di Salem, Massachusetts, come luogo di nascita della Guardia Nazionale degli Stati Uniti.

Ogni aprile, il Secondo Corpo dei Cadetti si riunisce davanti alla chiesa episcopale di San Pietro, dove è sepolto il corpo del loro fondatore, Stephen Abbott. Depongono una ghirlanda, suonano "Taps" e sparano 21 colpi di cannone. In un'altra commemorazione annuale, i soldati si riuniscono a Old Salem Armory per onorare i soldati uccisi nelle battaglie di Lexington e Concord. Il 14 aprile 2012 Salem ha celebrato il 375 ° anniversario della prima adunata a Salem Common, con oltre 1.000 soldati che hanno preso parte a cerimonie e una parata.

Record mondiale per mobili federali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, una sedia laterale in mogano con intaglio eseguito da Samuel McIntire è stata venduta all'asta per $ 662.500. Il prezzo ha stabilito un record mondiale per i mobili federali. McIntire è stato uno dei primi architetti negli Stati Uniti e il suo lavoro rappresenta un ottimo esempio della prima architettura in stile federale. Elias Hasket Derby, il mercante più ricco di Salem e ritenuto il primo milionario d'America, e sua moglie, Elizabeth Crowninshield, acquistarono il set di otto sedie da McIntire.

Il Samuel McIntire Historic District è una delle più grandi concentrazioni di strutture domestiche del XVII e XVIII secolo in America. Comprende commissioni McIntire come la Peirce-Nichols House e Hamilton Hall. La casa delle streghe o casa di Jonathan Corwin (circa 1642) si trova anche nel distretto. La casa e il laboratorio di Samuel McIntire si trovavano al 31 di Summer Street, in quello che ora è il quartiere storico di Samuel McIntire.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Salem si trova a 42 ° 31′1 ″ N 70 ° 53′55 ″ O (42,516845, -70,898503). Secondo lo United States Census Bureau, la città ha un'area totale di 18,1 miglia quadrate (47 km2), di cui 8,1 miglia quadrate (21 km2) è terra e 9,9 miglia quadrate (26 km2), o 55,09%, è acqua. Salem si trova sulla baia del Massachusetts tra Salem Harbour, che divide la città da gran parte della vicina Marblehead a sud-est, e Beverly Harbour, che divide la città da Beverly insieme al fiume Danvers, che sfocia nel porto. Tra i due porti si trovano Salem Neck e Winter Island, che sono divise l'una dall'altra da Cat Cove, Smith Pool (situata tra le due strade rialzate verso Winter Island) e Juniper Cove. La città è ulteriormente divisa da Collins Cove e l'insenatura del North River. Il fiume Forest scorre attraverso l'estremità sud della città, insieme a Strong Water Brook, che alimenta Spring Pond all'angolo sud-ovest della città. La città ha diversi parchi, oltre a terreni protetti lungo il Forest River e Camp Lion, che si trova a est di Spring Pond.

La città è divisa per le sue caratteristiche naturali in diversi piccoli quartieri. Il quartiere di Salem Neck si trova a nord-est del centro e North Salem si trova a ovest di esso, dall'altra parte del fiume North. South Salem si trova a sud del South River e si trova principalmente lungo le rive del porto di Salem verso sud. Il centro di Salem si trova a 24 km a nord-est di Boston, a 26 km a sud-ovest di Gloucester e Cape Ann e a 31 km a sud-est di Lawrence, l'altro capoluogo della contea di Essex. Salem confina con Beverly a nord, Danvers a nord-ovest, Peabody a ovest, Lynn a sud, Swampscott a sud-est e Marblehead a sud-est. I diritti sull'acqua della città si estendono lungo un canale nella baia del Massachusetts tra i diritti sull'acqua di Marblehead e Beverly.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade

Il collegamento tra Salem e Beverly è realizzato attraverso il fiume Danvers e Beverly Harbour da tre ponti, il Kernwood Bridge a ovest, e un ponte ferroviario e l'Essex Bridge, dalla terra tra Collins Cove e il North River, a est. Il Veterans Memorial Bridge porta il Massachusetts Route 1A attraverso il fiume. La Route 1A attraversa il lato orientale della città, attraverso South Salem verso Swampscott. Per gran parte della sua lunghezza in città, è coestensivo con la Route 114, che va a nord da Marblehead prima di fondersi con la Route 1A, e poi si dirige a nord-ovest dal centro verso Lawrence. Anche la Route 107 attraversa la città, entrando da Lynn nell'angolo sud-ovest della città prima di dirigersi verso il suo incrocio con la Route 114 e terminare sulla Route 1A. Non ci sono accessi autostradali all'interno della città; l'accesso autostradale più vicino alla Route 128 è lungo la Route 114 nella vicina Peabody.

Ferrovie

Salem ha una stazione sulla linea Newburyport / Rockport dell'MBTA Commuter Rail. Le linee ferroviarie sono anche collegate a una porzione semi-abbandonata di linee merci che portano a Peabody, e una precedente linea a Marblehead è stata convertita in una pista ciclabile.

Autobus

Diverse linee di autobus MBTA attraversano la città.

Aeroporti

L'aeroporto di aviazione generale più vicino è il Beverly Municipal Airport e il servizio di linea aerea commerciale più vicino per i voli nazionali e internazionali è presso il Logan International Airport di Boston.

Traghetto di Salem

Il Nathaniel Bowditch è un catamarano ad alta velocità di 92 piedi (28 m) che viaggia da Salem a Boston in 50 minuti da maggio a ottobre e ha compiuto il suo viaggio inaugurale il 22 giugno 2006. Il traghetto di Salem (The Salem Ferry) prende il nome da Nathaniel Bowditch, che era di Salem e scrisse l'American Practical Navigator. I passeggeri sono aumentati ogni anno dal 2006 al 2010, quando hanno raggiunto il picco di 89.000, ma nel 2011 il servizio è stato ridotto a causa del drammatico aumento dei prezzi del carburante. Il traghetto di Salem è attraccato al distretto del lungomare di Derby.

Il traghetto è stato acquistato dalla città di Salem con l'utilizzo di fondi sovvenzionati che coprivano il 90% del prezzo di acquisto di 2,1 milioni di dollari. A causa della riduzione del servizio durante la stagione 2011, il sindaco Kim Driscoll sta ora cercando un nuovo operatore che possa gestire il traghetto sette giorni su sette da maggio a ottobre.

Per la stagione 2012 Boston Harbor Cruises ha rilevato la gestione del traghetto Salem con un servizio di sette giorni e un traghetto pendolare dalle 7:00 del lunedì al venerdì per Boston. Il Salem Ferry sarà operativo sette giorni su sette per la stagione 2012 a partire dal primo fine settimana di giugno e fino ad Halloween.

Boston Harbor Cruises, l'appaltatore che gestisce il traghetto per pendolari della città per Boston, gestisce la loro nave più grande e veloce tra Salem e Hingham negli ultimi due fine settimana di ottobre. Il servizio di traghetto ad alta velocità della compagnia per Provincetown si conclude a ottobre, liberando la sua barca da 600 passeggeri per il servizio tra Salem e Hingham. Il viaggio in traghetto tra Hingham e Salem dura un'ora. Con il traffico, soprattutto intorno ad Halloween, il viaggio tra Salem e Hingham potrebbe essere di tre ore o più.

Per la stagione 2013, l'inizio del servizio era previsto nell'ultima settimana di maggio. I consiglieri della città di Salem hanno approvato un contratto quinquennale con Boston Harbor Cruises per gestire il traghetto per pendolari della città dal 2013 al 2017. Un'altra novità per la stagione 2013, Boston Harbor Cruises offrirà uno sconto del 20% ai residenti di Salem per i biglietti per i non pendolari. La città di Salem ha approvato un ristorante stagionale con una licenza di liquori al molo del traghetto di Salem per essere gestito da Boston Harbor Cruises. Il piano è quello di costruire un edificio di 56 m2 più posti a sedere nel patio.

Gli ultimi dati del 2015 indicano 61.000 motociclisti, di cui circa 11.000 pendolari, secondo Boston Harbor Cruises, che gestisce il traghetto di Salem.

Programma di bike sharing di Salem

A Salem c'è un programma chiamato Salem Spins, che offre biciclette gratuite da usare in città. Il programma è iniziato nel 2011 con una flotta di 20 biciclette ed è suddiviso tra due hub, presso la Salem State University e il centro, vicino all'Hawthorne Hotel. Nel 2011, Salem ha ricevuto $ 25.000 dal programma di sovvenzioni Green Communities, destinato all'acquisto della flotta di biciclette. Le commissioni vengono addebitate sulla carta di credito del partecipante solo se restituisce la bicicletta in ritardo o danneggiata. In questo momento, Salem Spins è aperto solo a persone di età superiore ai 18 anni. Ma la città sta valutando la possibilità di cambiarlo, ha detto Marquis, oltre a produrre una mappa delle biciclette per i partecipanti e offrire un "pass stagionale" dove le biciclette potrebbero essere utilizzate più di un giorno alla volta.

Nel luglio del 2020, il programma di condivisione di biciclette di Salem è stato concluso quando Zagster si è ritirato. La società ha citato la pandemia di Covid-19 come fattore nella decisione.

Programma di ricarica per auto elettriche

Salem ha otto stazioni dove i conducenti possono ricaricare le loro auto elettriche. Quattro si trovano al Museum Place Mall vicino al Peabody Essex Museum e gli altri quattro si trovano nel garage di South Harbour dall'altra parte della strada rispetto al Salem Waterfront Hotel. Il programma è iniziato nel gennaio 2013 e sarà gratuito per due anni, consentendo alle persone di ricaricare le loro auto elettriche e altri veicoli elettrici per un massimo di sei ore. Questo programma è stato pagato con una sovvenzione dallo stato del Massachusetts a causa dello status di Salem come comunità verde del Massachusetts.

Assistenza sanitaria[modifica | modifica wikitesto]

North Shore Medical Center (NSMC)

Il North Shore Medical Center (NSMC) si trova a Salem ed è il secondo sistema ospedaliero comunitario più grande del Massachusetts. Offre servizi medici e chirurgici completi e comprende reparti di emergenza / traumi, chirurgia cardiaca avanzata e un luogo di nascita. Comprende NSMC Salem Hospital e NSMC Union Hospital, oltre a cure ambulatoriali e cure urgenti. Lo staff medico di NSMC comprende quasi 600 medici affiliati che rappresentano cure primarie, ambulatori familiari e 50 sotto-specialità aggiuntive.

Il Salem NSMC è un ospedale medico e chirurgico generale, che dispone di 395 posti letto. L'ospedale ha avuto 19.467 ricoveri nell'ultimo anno per il quale sono disponibili i dati. Ha eseguito 4.409 interventi chirurgici annuali ospedalieri e 7.955 ambulatoriali. Il suo dipartimento di emergenza ha avuto 90.149 visite nel 2012. L'eliporto del North Shore Medical Center è un hub per il trasporto di elicotteri, con più voli giornalieri per ospedali in tutta Boston.

Il capitano John Bertram (1796-1882) visse a Salem ed è il fondatore del Salem Hospital, che in seguito fu ribattezzato North Shore Medical Center (NSMC). Nel 1873, il capitano John Bertram fece un regalo di $ 25.000 in contanti, più una villa in mattoni su Charter Street per creare il Salem Hospital. Dall'edificio originale su Charter Street, il Salem Hospital si trasferì nell'attuale posizione su Highland Avenue nel 1917. Dopo la morte di John Bertram nel marzo 1882, la sua vedova donò la loro casa, un palazzo costruito in stile italiano con mattoni e arenaria per i materiali a 370 Essex Street, e questa divenne la Salem Public Library. Inoltre, la John Bertram House è ora una casa per anziani.

Riqualificazione del lungomare[modifica | modifica wikitesto]

Il primo passo nella riqualificazione è stato nel 2006, quando lo Stato del Massachusetts ha dato a Salem $ 1.000.000. La maggior parte del denaro - $ 750.000 - è stato stanziato per l'acquisizione del pianerottolo di Blaney Street, il sito privato di 2 acri (8.100 m2) al largo di Derby Street utilizzato dal traghetto e del porto di Salem. Altri $ 200.000 sono stati approvati per la progettazione del nuovo molo di Salem, un grande molo previsto per lo sbarco, che secondo i funzionari potrebbe essere utilizzato da piccole navi da crociera, navi commerciali e pescherecci.

Nel giugno 2012, 1,75 milioni di dollari sono stati assegnati allo stato del Massachusetts che avvierà una prima fase di dragaggio e costruzione di un'estensione di 100 piedi (30 m) del molo; una passerella per migliorare l'accesso pedonale; e altri miglioramenti nell'illuminazione, nel paesaggio e nella pavimentazione. Il dragaggio consentirà alla città di attrarre altri traghetti, navi da escursione e navi da crociera fino a 250 piedi (76 m).

Nell'ottobre 2010, il sindaco Driscoll ha annunciato che la città avrebbe acquisito formalmente il lotto Blaney Street da Dominion Energy, aprendo la strada al progetto Salem Wharf. La città di Salem si è assicurata 1,25 milioni di dollari dal Consiglio consultivo del porto marittimo del Massachusetts e 2,5 milioni di dollari in sovvenzioni federali per andare avanti con la costruzione del progetto. La città ha acquisito il pacco con l'aiuto di una sovvenzione di 1,7 milioni di dollari ricevuta dal Seaport Advisory Council.

I piani della città di Salem prevedono la costruzione totale dell'attuale molo di Blaney Street, noto come progetto di Salem Wharf. Al termine, il molo di Blaney Street ospiterà navi da crociera di piccole e medie dimensioni, navi commerciali e il traghetto di Salem. Questo progetto è completamente ingegnerizzato e consentito.

Nel 2010, nella prima fase dei lavori da terminare per la stagione 2011, un appaltatore stava eseguendo cavi sotterranei e costruendo un terminal provvisorio che sarà utilizzato dal traghetto di Salem, in sostituzione dell'attuale rimorchio. L'edificio avrà un bagno interno - il primo all'approdo dei traghetti - insieme a una sala d'attesa ed eventualmente uno spazio esterno con tende da sole. Nuova anche per il 2011 un lotto asfaltato con circa 140 posti auto in sostituzione del parcheggio sterrato esistente.

Sempre nel 2011, le squadre di costruzione stavano costruendo una lunga diga marittima all'approdo di Blaney Street, che va dal bordo del molo dei traghetti verso Derby Street e lungo un porto interno. Questo è uno dei primi e fondamentali pezzi del molo di Salem, che la città spera di aver completato entro il 2014 ed è la chiave per portare le navi da crociera a Salem.

Alla fine della stagione 2011 del traghetto di Salem, nel tardo autunno del 2011, dopo la fine della stagione dei traghetti, gli appaltatori dovevano iniziare a costruire la prima sezione del molo a forma di T, 110 m (350 piedi). Il completamento dei lavori in quella fase era previsto entro l'autunno del 2012. Ad aprile 2011, la città di Salem si era assicurata la metà dei 20 milioni di dollari e aveva ancora bisogno di circa 10 milioni di dollari in fondi statali e federali per completare questo molo sul lungomare.

Centrale elettrica del porto di Salem[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2011, dopo anni di battaglie legali, proteste e un recente incidente mortale, il proprietario della centrale elettrica di Salem Harbour ha annunciato che chiuderà definitivamente la struttura. La stazione di Salem Harbor era una centrale elettrica di 60 anni che era di proprietà della Dominion of Virginia. Con l'approvazione dell'ISO New England, l'impianto a carbone e petrolio di 60 anni ha chiuso definitivamente nel giugno 2014.

La città di Salem ha ricevuto una sovvenzione di $ 200.000 dal Clean Energy Center prima della chiusura dell'impianto. Questa sovvenzione in denaro viene utilizzata per pianificare l'eventuale riutilizzo della proprietà. La città di Salem ha contattato funzionari statali e federali per chiedere la loro cooperazione e assistenza nella pianificazione per il futuro e per fornire denaro, nel tentativo di ripulire il sito di 62 acri.

Footprint Power, una società energetica startup con sede nel New Jersey, ha annunciato il 29 giugno 2012 di aver firmato un accordo per l'acquisizione di Salem Harbor Station da Dominion Energy of Virginia. Footprint Power ha pianificato di demolire il sito sul lungomare di 63 acri che ha ciminiere torreggianti, un cumulo di carbone e serbatoi di petrolio. Uno studio della città ha stimato i costi di pulizia a più di $ 50 milioni. Il piano finale era quello di sviluppare un nuovo impianto di gas naturale all'avanguardia su un terzo del sito originale, secondo quanto riferito lungo il lato di Fort Avenue vicino allo sbarco dei traghetti della città. Il resto della proprietà sul lungomare alla fine sarà utilizzato per la riqualificazione commerciale e industriale, ha detto la società. "La transizione non solo stabilizzerà la nostra base imponibile sulla proprietà, ma fornirà anche energia più pulita, più efficiente e affidabile". Footprint ha affermato che i suoi piani sono coerenti con le raccomandazioni di uno studio della città completato all'inizio di quell'anno sull'uso futuro del sito della centrale elettrica. La città di Salem ha richiesto Footprint per demolire l'impianto e le pile esistenti. "Riporteremo da 30 a 40 acri del nostro litorale al suo vivace e prospero passato". Il sindaco Kim Driscoll ha detto di non aver ancora parlato "dettagliato" con Footprint, ma è incoraggiato dalle discussioni finora. A partire da dicembre 2013 erano in corso numerosi appelli da parte di vari gruppi che non volevano la ricostruzione dell'impianto. Il principale avversario che ha combattuto in tribunale è stata la Conservation Law Foundation, un importante gruppo di difesa ambientale intenzionato a bloccare la costruzione dell'impianto.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, c'erano 41.340 persone, 19.130 famiglie (composte da una o più persone che vivono nella stessa abitazione e che possono o non possono essere correlati) e 9.708 famiglie (imparentati per nascita, matrimonio o adozione) residenti in città. La densità di popolazione era di 4.986,0 persone per miglio quadrato (1.926,1 / km2). C'erano 18.175 unità abitative con una densità media di 2.242,7 per miglio quadrato (866,3 / km2). La composizione razziale della città era 81,5% bianchi, 4,9% afroamericani, 0,22% nativi americani, 2,6% asiatici, 0,05% isolani del Pacifico, 6,74% da altre razze e 2,47% da due o più razze. Ispanici o latini di qualsiasi razza erano il 15,6% della popolazione (9,1% dominicani, 2,9% portoricani, 0,5% messicani, 0,3% guatemaltechi). I bianchi non ispanici erano il 75,9% della popolazione nel 2010 [121] rispetto al 95,9% nel 1980.

C'erano 17.492 famiglie, di cui il 24,2% aveva figli di età inferiore ai 18 anni che convivevano con loro, il 38,8% erano coppie sposate che convivono, il 13,3% aveva una donna capofamiglia senza marito presente e il 44,5% non erano famiglie. Di tutte le famiglie il 34,9% era composto da individui e l'11,5% aveva qualcuno che viveva da solo che aveva 65 anni o più. La dimensione media della famiglia era 2,24 e la dimensione media della famiglia era 2,95.

Nella città, la popolazione era distribuita, con il 20,2% sotto i 18 anni, il 10,4% tra i 18 ei 24 anni, il 33,4% tra i 25 ei 44 anni, il 21,9% tra i 45 ei 64 anni e il 14,1% che aveva 65 anni o più vecchio. L'età media era di 36 anni. Per ogni 100 femmine, c'erano 86,5 maschi. Per ogni 100 donne dai 18 anni in su, c'erano 83,5 maschi.

Il reddito medio per una famiglia in città era di $ 44.033 e il reddito medio per una famiglia era di $ 55.635. I maschi avevano un reddito medio di $ 38,563 contro $ 31,374 per le femmine. Il reddito pro capite per la città era di $ 23,857. Circa il 6,3% delle famiglie e il 9,7% della popolazione erano al di sotto della soglia di povertà, compreso il 12,2% di quelli di età inferiore a 18 anni e il 7,9% di quelli di età pari o superiore a 65 anni.

Sistema scolastico[modifica | modifica wikitesto]

Salem State University

La Salem State University è la più grande delle nove scuole che compongono il sistema universitario statale del Massachusetts (i cinque campus dell'Università del Massachusetts sono un sistema separato), con 7.500 studenti universitari e 2.500 laureati; i suoi cinque campus comprendono 115 acri (0,47 km2) e comprendono 33 edifici. La Salem State Foundation ospita una serie di conferenze annuali, con relatori di alto profilo provenienti da tutto il mondo. È stato originariamente costruito negli anni '50 e nel gennaio 2014 è stato annunciato un progetto da $ 18.600.000 con sviluppo.

L'università è stata fondata nel 1854 come la Salem Normal School (per la formazione degli insegnanti) basata sui principi educativi sposati da Horace Mann, considerato il "padre della pubblica istruzione americana".

La Salem State University iscrive oltre 10.000 studenti universitari e laureati in rappresentanza di 27 stati e 57 paesi stranieri ed è una delle più grandi università statali del Commonwealth del Massachusetts. L'università offre anche corsi di formazione continua per crediti o non crediti. Situato su cinque campus per un totale di 115 acri (0,47 km2). Attualmente, l'università ospita 2.000 studenti nelle sue cinque strutture di residenza. Nel 2013 la biblioteca da 74 milioni di dollari e 122.000 piedi quadrati verrà aperta nel campus della Salem State University. La nuova biblioteca avrà più di 150 computer pubblici e 1.000 posti a sedere per lo studio, da tavoli e scrivanie a sedie a sdraio sparse per l'edificio.

Il 28 luglio 2010 il governatore del Massachusetts Deval Patrick ha firmato in legge un disegno di legge che trasforma il Salem State College in Salem State University.

La Salem State University prevede di costruire un dormitorio da $ 36 a $ 42 milioni per 350-400 studenti. La costruzione inizierà nella primavera del 2014. Nell'aprile 2014, la Salem State University ha annunciato un fondo di $ 25.000.000 e, al momento dell'annuncio, c'erano già $ 15.000.000 impegnati da donazioni e il denaro verrà utilizzato per una varietà di cose dall'espansione dei programmi di studio internazionali, più docenti, computer nuovi di zecca , borse di studio e sostegno continuo allo sviluppo professionale del personale.

Istruzione primaria e secondaria

Le scuole elementari pubbliche includono le scuole Bates, Carlton, Horace Mann, Saltonstall e Witchcraft Heights. La Collins Middle School si trova su Highland Avenue.

Horace Mann e la Salem High School si trovano in Wilson Street. La Nathaniel Bowditch School ha chiuso nel 2018 e la Horace Mann School si è trasferita nella loro posizione precedente. Anche la Salem Academy Charter School e la Bentley Academy Charter School sono scuole pubbliche. Nella città si trovano anche scuole private, comprese due scuole alternative indipendenti, la Phoenix School e la Greenhouse School.

Alla fine del 2007 e all'inizio del 2008, il sistema scolastico pubblico della città ha attirato l'attenzione regionale e persino nazionale dopo che i funzionari hanno annunciato un deficit di bilancio di 4,7 milioni di dollari che ha minacciato il lavoro degli insegnanti e di altri membri del personale. Il tribunale generale del Massachusetts ha approvato una legge e i residenti hanno raccolto abbastanza soldi, che ha evitato i licenziamenti degli insegnanti. Diverse dozzine di lavoratori di supporto erano ancora licenziati. La polizia stava indagando su cosa fosse successo ai soldi per cercare violazioni penali della legge.

Salem anche una volta aveva un sistema scolastico cattolico romano molto forte. Un tempo sede di quasi una dozzina di scuole, l'ultima scuola della città, la St. Joseph School, ha chiuso nel luglio 2009 dopo oltre 100 anni di istruzione cattolica. James High School, St. Chretienne Academy, St. Chretienne Grammar School e St. Mary's School chiuse nel 1971, St. James Grammar School chiuse nel 1972, St.Thomas the Apostle School chiuse nel 1973, St.Anne School chiuse nel 1976, la St. John the Baptist School è stata chiusa nel 1977 e la St. Joseph High School nel 1980.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Dimore storiche

La Pickman House, costruita intorno al 1664, confina con il Witch Memorial e il Burying Point Cemetery, il secondo luogo di sepoltura più antico degli Stati Uniti.

La Gedney House è una casa museo storica costruita intorno al 1665 ed è la seconda casa più antica di Salem.

Una delle case più famose di Salem è The Witch House, l'unica struttura di Salem con legami diretti con i processi alle streghe di Salem del 1692. The Witch House è di proprietà e gestita dalla città di Salem come casa museo storica.

Hamilton Hall si trova in Chestnut Street, dove molte grandi dimore possono essere ricondotte alle radici del vecchio commercio cinese. Hamilton Hall è stata costruita nel 1805 da Samuel McIntire ed è considerata uno dei suoi pezzi migliori. È stato dichiarato monumento storico nazionale dal National Park Service nel 1970.

Turismo legato alle streghe

Negli ultimi anni, il turismo è stato una fonte occasionale di dibattito in città, con alcuni residenti che sostengono che la città dovrebbe minimizzare il turismo delle streghe e commercializzarsi come un centro culturale più esclusivo. Nel 2005, il conflitto si è concluso con i piani della rete televisiva via cavo TV Land per erigere una statua in bronzo di Elizabeth Montgomery, che interpretava la strega comica "Samantha" nella serie degli anni '60 Vita da strega. Alcuni episodi speciali della serie sono stati effettivamente girati a Salem e TV Land ha affermato che la statua ha commemorato il 35 ° anniversario di quegli episodi. La statua è stata scolpita da StudioEIS sotto la direzione dei fratelli Elliott e Ivan Schwartz. Molti pensavano che la statua fosse molto divertente e adatta a una città che si promuove come "The Witch City" e contiene una strada chiamata "Witch Way". Altri si opposero all'uso della proprietà pubblica per quella che era una promozione commerciale trasparente.

C'è anche un memoriale per le vittime dei famigerati processi alle streghe a Proctor's Ledge, il luogo delle esecuzioni di quel tempo. Il memoriale è "pensato per essere un luogo di riflessione" per la città, un promemoria che siamo capaci di queste cose. Questo secondo Shea, Andrea (19 luglio 2017). "Salem, Massachusetts, dedica il memoriale alle streghe che morirono sul patibolo".

Altre attrazioni turistiche

Nel 2000, la replica della Tall Ship Friendship of Salem fu terminata e raggiunse il porto di Salem, dove si trova oggi. The Friendship of Salem è una ricostruzione di una nave mercantile dell'India orientale di 52 metri (171 piedi) a tre alberi, originariamente costruita nel 1797, che viaggiò per il mondo più di una dozzina di volte e tornò a Salem dopo ogni viaggio con merci provenienti da tutto il mondo. L'originale fu preso dagli inglesi durante la guerra del 1812, poi smontato e venduto in pezzi.

Nel 2006, con l'assistenza di una sovvenzione di 1,6 milioni di dollari e fondi aggiuntivi forniti dalla città di Salem, il sindaco Driscoll ha lanciato il Nathaniel Bowditch, un catamarano di 92 piedi con una velocità massima di 30 nodi che effettua il viaggio tra Salem e Boston in poco meno di un'ora.

Riqualificazione del lungomare - Il primo passo nella riqualificazione è stato nel 2006, quando lo Stato del Massachusetts ha donato a Salem $ 1.000.000. Bowditch, che era nato a Salem e aveva una casa in North Street, è considerato il fondatore della moderna navigazione marittima. Il suo libro, Bowditch's American Practical Navigator, pubblicato per la prima volta nel 1802, è ancora contenuto a bordo di tutte le navi militari statunitensi commissionate.

La fama originale era una veloce goletta da pesca Chebacco che rinacque come corsaro quando scoppiò la guerra nell'estate del 1812. Fu probabilmente la prima corsara americana a portare a casa un premio, e fece altre 20 catture prima di essere naufragata nella baia di Fundy nel 1814.

La nuova Fame è una replica in scala reale di questa famosa goletta. Incorniciata e rivestita di assi di quercia bianca e fissata a trunnel in modo tradizionale, la replica di Fame è stata lanciata nel 2003. Ora ha sede al Pickering Wharf Marina di Salem, dove porta il pubblico pagante per le crociere su Salem Sound.

Salem Harborwalk è stato inaugurato nel luglio 2010 per celebrare la rinascita del lungomare di Salem come fonte di svago per i visitatori e per la comunità locale. La passerella di 1.100 piedi (340 m) si estende dall'area della stazione dei vigili del fuoco di Salem al Salem Waterfront Hotel.

Il Peabody Essex Museum è un importante museo di arte e cultura asiatica e dei primi commerci marittimi americani e caccia alle balene; le sue collezioni di arte indiana, giapponese, coreana e cinese, e in particolare porcellane da esportazione cinesi, sono tra le più belle del paese. Fondato nel 1799, è uno dei più antichi musei ininterrottamente operativi negli Stati Uniti. Il museo possiede ed espone una serie di case storiche nel centro di Salem. Nel 2003, ha completato una massiccia ristrutturazione ed espansione da $ 100 milioni, progettata dall'architetto Moshe Safdie, e ha trasferito una casa cinese di 200 anni e 16 stanze dalla contea di Xiuning, nel sud-est della Cina, ai terreni del museo.

Nel 2011, il Peabody Essex Museum ha annunciato di aver raccolto $ 550 milioni con l'intenzione di raccogliere ulteriori $ 100 milioni entro il 2016. Il Boston Globe ha riferito che questa è stata la più grande campagna di capitale nella storia del museo che ha scavalcato il Peabody Essex nel livello più alto dei principali musei d'arte. Gli amministratori fiduciari del Peabody Essex Museum co-presidenti Sam Byrne e Sean Healey con il presidente del consiglio Robert Shapiro hanno guidato la campagna. $ 200 a $ 250 milioni finanzieranno l'espansione di 175.000 piedi quadrati del museo portando la metratura totale a 425.000 piedi quadrati.

Le Isole della Miseria è una riserva naturale situata a Salem Sound che è stata istituita nel 1935. È gestita dagli amministratori delle prenotazioni. Il nome delle isole deriva dal costruttore navale Robert Moulton che rimase bloccato sulle isole durante una tempesta invernale nel 1620. Le isole, in passato, hanno ospitato un circolo con un campo da golf e circa due dozzine di cottage. Le isole sono ora disabitate.

Il Pioneer Village, creato nel 1930, è stato il primo museo di storia vivente d'America. Il sito presenta una ricostruzione di tre acri di un villaggio puritano e offre ai visitatori l'opportunità di partecipare alle attività della vita dei primi coloni inglesi di Salem.

The Old Salem Jail, una struttura correttiva attiva fino al 1991, un tempo ospitava i soldati britannici catturati dalla guerra del 1812. Contiene l'edificio principale del carcere (costruito nel 1813, ristrutturato nel 1884), la casa del custode della prigione (1813) e un fienile (anche intorno al 1813). La prigione è stata chiusa nel 1991 quando la contea di Essex ha aperto la sua nuova struttura a Middleton. Nel 2010 è stata completata una ristrutturazione da 12 milioni di dollari. Una caratteristica della ricostruzione è la casa del custode del carcere, un edificio in mattoni a tre piani del periodo federale originariamente costruito nel 1813. Il progetto entrò in una lunga fase di stagnazione quando nel 1999 il governo della contea fu sciolto, con conseguente vendita di Salem Prigione dal Commonwealth del Massachusetts alla città di Salem per $ 1. Il complesso Old Salem Jail è stato ribattezzato 50 Saint Peter Street ed è ora proprietà privata, con residenze private.

Salem Willows è un quartiere di fronte all'oceano e un parco di divertimenti. Prende il nome dagli alberi di salice bianco europeo piantati lì nel 1801 per formare una passeggiata ombreggiata per i pazienti in convalescenza in un vicino ospedale per il vaiolo. L'area divenne un parco pubblico nel 1858 e nel ventesimo secolo divenne una meta estiva per i residenti della North Shore di Boston, molti dei quali sfuggirono al caldo della città su tram di recente popolare. Le spiagge sono anche un luogo comune per guardare i fuochi d'artificio del 4 luglio poiché si possono vedere tre serie di fuochi d'artificio; Salem, Beverly e Marblehead. The Willows ha anche un famoso chiosco di popcorn, Hobbs, noto in tutta la North Shore come uno dei posti migliori per prendere popcorn e gelati.

Nel 1855, situata in 210 Essex Street, fu fondata la Salem Five Cents Bank, una delle più antiche banche americane ancora funzionanti.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Il mercato degli agricoltori di Salem ha una tradizione che risale al 1634. Con il suo picco intorno al 1930, in cui più di 40 fornitori di beni venduti in "stalli pieghevoli di legno", circa 10.000 persone hanno visitato il mercato in un singolo giorno di sabato.[senza fonte] Nei primi anni settanta il mercato è stato chiuso e la Salem Redevelopment Authority ha ridisegnato la piazza in quella che noi oggi conosciamo come Derby Square.

Chiesa cristiana avventista[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di Salem (1820)

La Chiesa cristiana avventista (Advent Christian Church oppure Advent Christian General Conference), che è una chiesa millerita dei cristiani avventisti fondata solo unicamente sugli insegnamenti del predicatore battista William Miller, nacque a Salem nel 1860 dalla fusione dell'Unione della vita e dell'avvento di George Storrs con l'Associazione cristiana avventista.

Università di Stato[modifica | modifica wikitesto]

L'Università di Stato di Salem (Salem State University) fu fondata nel 1854 come Scuola Normale di Salem e si trova a circa quindici km a nord di Boston. Ad essa sono iscritti più di 10.000 studenti universitari provenienti da 27 stati e 57 paesi stranieri. Dal 1968 al 2010 l'istituto è stato nominato Salem State College. L'università offre titoli di bachelor e di master in Arti e Scienze, Master of Business Administration e rilascia certificati di Master in più di 40 discipline accademiche. Inoltre, l'università offre anche corsi di formazione continua per il credito ed altre materie.

Immagini dei palazzi di Salem[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito ufficiale della Città, su salem.com. URL consultato il 6 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2010).
  2. ^ (EN) Scheda dal sito del Massachusetts (DOC), su mass.gov. URL consultato il 6 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2010).
  3. ^ (EN) Stima al 1 luglio 2009 dell'U.S. Census Bureau [collegamento interrotto], su factfinder.census.gov. URL consultato il 6 agosto 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frances Hill, Le streghe bambine di Salem, Piemme, 2003.
  • Barry Brunonia, La lettrice bugiarda, Garzanti, 2009.
  • Katherine Howe, Le figlie del libro perduto, Salani, 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135839506 · LCCN (ENn79081546 · GND (DE4116315-1 · BNF (FRcb11947808b (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79081546
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America